Forza Italia denuncia il mancato raddoppio della Statale Benevento-Telese-Caianello

Il mancato raddoppio della Statale Benevento-Telese-Caianello per il coordinatore di FI è un insuccesso del Governo Renzi.

Nell’ultima riunione del CIPE (comitato interministeriale per la programmazione economica), di venerdì scorso. Il Cipe avrebbe azzerato i fondi destinati alla Benevento-Telese-Caianello, spostando l’attenzione verso altre priorità infrastrutturali della Penisola.

Mario Ascierto Della Ratta

Mario Ascierto Della Ratta

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BENEVENTO – Registriamo l’ennesimo fallimento dell’esecutivo Renzi, – Scrive Mario Ascierto Della Ratta Coordinatore Forza Italia – Beneventoe con esso della stampella creata ad arte dal Nuovo Centro Destra. Promesse ancora una volta trascinate dal vento e dall’inconsistenza dell’azione di governo.

La notizia, diffusasi nella giornata di oggi, riguarda il resoconto dell’ultima riunione del CIPE (comitato interministeriale per la programmazione economica), andata di scena venerdì scorso. Il Cipe avrebbe azzerato i fondi destinati alla Benevento-Telese-Caianello, spostando l’attenzione verso altre priorità infrastrutturali della Penisola.

Siamo soddisfatti dell’atteggiamento di contrarietà espresso dal capogruppo alla Camera dei Deputati, per Ncd, Nunzia De Girolamo. Ma allo stesso tempo ricordiamo alla stessa che il provvedimento è stato assunto da un ministero a lei caro, quello a paternità Ncd, nello specifico: Maurizio Lupi.

Indossare le vesti di “capopopolo” contro il Pd, la sinistra ed il sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, è decisamente una scelta “populista” che non dovrebbe competere alla De Girolamo.

Al sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, invece, mai frase non fu più giusta: “chi di accusa ferisce, di accusa perisce”. Lo avevamo detto solo venerdì: “Se Atene piange, Sparta non può ridere”, tutto si è compiuto a distanza di qualche giorno. Il sottosegretario ed il Pd sannita sono stati messi all’angolo, in castigo, dal loro stesso governo.

Già nell’immediato abbiamo interpellato il capogruppo di Forza Italia al Senato, Maurizio Gasparri, ed il Presidente dell’ottava Commissione Permanente (Lavori pubblici, comunicazioni) del Senato, Altero Matteoli. E’ nostra intenzione vederci chiaro sulla vicenda e mobilitare il Partito nelle sedi istituzionali e nazionali al fine di tutelare il patrimonio infrastrutturale e viario della nostra provincia.

La Benevento-Telese-Caianello rappresenta una direttrice di marcia che offre importanti prospettive di sviluppo economico al nostro Sannio: potenziarla è un obbligo oltre che una priorità.

Benevento, 8 luglio 2014

1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. E NOI DENUNCIAMO LA COMPLETA MANCANZA DI ATTUAZIONE DI TUTTE LE PROMESSE ELETTORALI,I COSI DETTI PROGRAMMI DI SVILUPPO,RIFORME ISTITUZIONALI,LIBERA CONCORRENZA E COMPAGNIA,DI F.I.-PDL F.I. DA VENTI ANNI,1994 PER LA PRECISIONE.
    MA GUARDA DA CHE PULPITO!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente