Battipaglia: Inverso presenta il progetto #perunnuovoinizio

Oggi 28 febbraio 2015, ore 11.00, Scuola elementare E. De Amicis di Battipaglia, presentazione del progetto #perunnuovoinizio.

Con questo obiettivo Vincenzo Inverso e un gruppo di amici, espressione di ogni categoria economica e sociale della città, intendono ricostruire una nuova e buona politica a Battipaglia, preparandosi sin d’ora a raccogliere l’eredità lasciata dalla fase commissariale.

Vincenzo Inverso-conferenza stampa-Battipaglia

Vincenzo Inverso-conferenza stampa-Battipaglia

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – “Ricostruire una nuova e buona politica a Battipaglia, preparandosi sin d’ora a raccogliere l’eredità lasciata dalla fase commissariale. E’ questo l’obiettivo di Vincenzo Inverso e di un gruppo di amici, espressione di ogni categoria economica e sociale della città“. – Si legge nella nota stampa che ci è pervenuta, riguarda il progetto “#perunnuovoinizio” che Inverso illustrerà in una apposita conferenza stampa convocata nella mattinata di oggi sabato 28 febbraio 2015, alle ore 11.00, presso la Scuola elementare E. De Amicis di Battipaglia.

Con “#perunnuovoinizio” Vincenzo Inverso, ha come obiettivo il rilancio di un’azione politica, interrotta bruscamente e drammaticamente con l’arresto dell’ex Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro e con le dimissioni di 21 consiglieri di maggioranza e di opposizione e con il relativo scioglimento e la nomina del Commissario Prefettizio Mario Rosario Ruffo, e di seguito con il Decreto di Scioglimento del Consiglio comunale da parte del Ministero degli Interni per infiltrazioni camorristiche e la nomina della terna commissariale formata da Gerlando Iorio, Ada Ferrara e Carlo Picone.

Un progetto che parte dalla rivitalizzazione del tessuto sociale e culturale, costruendo un percorso condiviso, animato da una grande campagna d’ascolto, denominata #perunnuovoinizio. Costruire e far rinascere, saranno le parole chiave di questa che vuole riportare al centro, valori etici e morali, realizzando una nuova alba che riavvicini tutte le persone oneste e laboriose. Solo con questi presupposti, si potrà riscrivere la storia di una città colpita e mortificata nelle sue fondamenta.

Si ricorderà che Vincenzo Inverso come Presidente provinciale dell’UDC, è stato tra gli animatori della politica Battipagliese e il maggiore artefice della costituzione di un gruppo di ben 10 consiglieri comunali, che aderirono all’UDC e sostennero non senza polemiche, conflitti e polemiche, l’Amministrazione comunale Santomauro, fino poi a disgregarsi a seguito degli eventi sopracitati. Inverso vuole evidentemente ricominciare daccapo, partendo dalle persone oneste e laboriose, ma facendo anche un apprezzamento alla gestione commissariale straordinaria nel momento in cui dice “preparandosi sin d’ora a raccogliere l’eredità lasciata dalla fase commissariale“.

Possiamo solo dire: Speriamo. Speriamo che in questa fase nella quale sembra che i Partiti abbiano quasi paura di uscire allo scoperto e occupare il loro ruolo, ma evidentemente farlo in maniera meno invasiva di come lo hanno interpetrato negli anni scorsi. Speriamo che lo facciano riconoscendo gli errori che hanno commesso e facendo una sana autocritica, e speriamo diano il loro contributo, specie in questa fase a ricostruire un tessuto sociale che sia avulso da ogni condizionamento “improprio” men che meno di organizzazioni malavitose, e speriamo collaborino a ricostruire dal punto di vista “fisico” ad una proposta urbanistica che riconsegni alla Città spazi nuovi di servizio pubblico del tutto ignorati nelle ere dei mattoni e del cemento.

Battipaglia, 28 febbraio 2015

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente