"ex Sindaco di battipaglia" tag

Parte da Eboli la “Rivoluzione Cristiana” e Rotondi “battezza il primo coordinamento

EBOLI – L’Ex Ministro di Berlusconi ed ex leader della DC Gianfranco Rotondi, parte da Eboli con la “sua” Rivoluzione Cristana.
Alla “Prima” nazionale del nuovo Movimento politico, Rotondi, Zara e Presutto puntano dritti alle prossime amministrative. Affidano il coordinamento di Eboli a Tonino La Manna e l’organizzazione giovanile a Nicole Giordano.

Cecilia Francese con Etica incontra il Quartiere Serroni

BATTIPAGLIA – Una immersione tolate nei problemi di Battipaglia: Etica per il Buongoverno con Cecilia Francese incontra il Quartiere Serroni.
Cecilia Francese e Gianluca Di Giovanni hanno parlato dei problemi quotidiani che attengono salla “qualità della vita” dei circa 2000 abitanti di quella zona, ma anche del PUC e dei riflessi sulla Città e le periferie.

Battipaglia: Inverso presenta il progetto #perunnuovoinizio

BATTIPAGLIA – Oggi 28 febbraio 2015, ore 11.00, Scuola elementare E. De Amicis di Battipaglia, presentazione del progetto #perunnuovoinizio.
Con questo obiettivo Vincenzo Inverso e un gruppo di amici, espressione di ogni categoria economica e sociale della città, intendono ricostruire una nuova e buona politica a Battipaglia, preparandosi sin d’ora a raccogliere l’eredità lasciata dalla fase commissariale.

Battipaglia e lo scioglimento: Il TAR rigetta i ricorsi ma si riserva di approfondirli

BATTIPAGLIA – Continua la battaglia legale per ottenere l’annullamento del decreto di scioglimento del Consiglio comunale per infiltrazione camorristica del 7 aprile scorso.
I giudici amministrativi della prima sezione del Tar del Lazio hanno rigettato l’istanza cautelare, ma hanno disposto che la decisione non possa che essere assunta, vista la materia del contendere, dopo una valutazione nel merito dei due ricorsi

Casa comunale: l’appalto, i dirigenti e la Procura, nel racconto di Santomauro

BATTIPAGLIA – Casa comunale: l’appalto, i dirigenti e la Procura. Santomauro nel ricorso: «Le ditte avevano il certificato antimafia».
L’ex sindaco di Battipaglia, attraverso il Tar del Lazio, tenta di annullare il decreto di scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose. «Madonna era nel cantiere perché direttore dello stesso. Non è controindicato».

Le Infiltrazioni camorristiche a Battipaglia: I dubbi dell’ex Sindaco Santomauro

BATTIPAGLIA – Infiltrazioni camorristiche: I dubbi di Santomauro. L’ex Sindaco nel nel ricorso che ha presentato al Tar contesta, il decreto di scioglimento.
Santomauro, attraverso l’Avv. Andrea Di Lieto, ha chiesto ai giudici amministrativi del Lazio una decisione immediata. Non ci sarebbero i presupposti per un provvedimento. «I casi indicati dalla relazione riguardano solo i dirigenti».

Melchionda e Zara: Il DG dell’ASL Squillante deve dimettersi

EBOLI – Sulla Sanità locale, il Sindaco di Eboli Melchionda: “Mi associo all’appello di Zara. Squillante deve dimettersi”.
Si commissarino di tutti gli Enti e le Partecipate di diretta influenza dell’Ente Provincia di Salerno, vero centro di Fratelli d’Italia, un Partito Minimale che detiene un potere assoluto e smisurato rispetto alla sua reale rappresentanza.

Battipaglia e le infiltrazioni mafiose: Santomauro farà ricorso

BATTIPAGLIA -L’ex sindaco ha già chiesto copia, senza gli “omissis”, della relazione della commissione d’accesso: farà ricorso.
Dopo il rinvio a giudizio Santomauro sulle infiltrazioni mafiose dice: «Il Gup aveva gli elementi per decidere il proscioglimento. Ho fiducia nell’esito del processo».

Intervista all’ex Sindaco di Battipaglia Giovanni Santomauro

BATTIPAGLIA – Parla Santomauro: “Ho sempre rispettato il mio ruolo di pubblico ufficiale. Quei rapporti avrei potuto consumarli ovunque. Ha sbagliato l’uomo e non il sindaco”.
L’ex Sindaco: “Ho sempre operato con grande spirito di servizio e per il bene della comunità. E’ un prezzo troppo alto questo che sto pagando rispetto a quella che è ed è stata la mia storia professionale da sempre limpida e trasparente».

Battipaglia Story 4: “L’affaire” rimozioni veicoli e i De Sarlo

BATTIPAGLIA – La rimozione dei veicoli affidata ai De Sarlo con procedure “anomale”, elemento determinante per lo Scioglimento del Consiglio Comunale.
Parentele inquietanti e rapporti convenienti. Dai piccoli favori, al controllo degli appalti. Dalla gestione delle Partecipate alle linne guida del PUC. Un clima di controllo e connivenze che porta anche alla rimozione del Comandante Cerruti, che assumeva posizioni in contrasto con l’Amministrazione.

Battipaglia e lo Scioglimento… il Decreto “desaparecido”

BATTIPAGLIA – Scioglimento “si”, scioglimento “no”. Il Comune a breve potrebbe essere commissariato, ma non c’è ancora nessuna ufficialità.
Il provvedimento sarebbe giustificato dall’inchiesta della Dda sugli appalti pubblici. La legge impone verifiche anche sui dirigenti e sui funzionari pubblici coinvolti nelle “diffuse illegalità”.

Cecilia Francese Sindaco? E’ partita, anzi, ripartita. E’ già pronta

BATTIPAGLIA – Cecilia Francese è “ri”partita alla Conquista di Battipaglia, e in un’intervista esclusiva parla di Politica, di Bilancio, di Sociale, di Urbanistica, tra i “corteggiamenti” dell’ex Ministro Mara Carfagna.
Il Movimento Etica per il Buongoverno e Cecilia Francese si sono affermati e consolidati come presenza affidabile, in una realtà politica traballante, incerta, e prigioniera di gruppi di potere che utilizzano i Partiti come Tram.

Vitolo: Il Commissario approva il PUC di Santomauro

BATTIPAGLIA – Vitolo al Commissario Prefettizio di Battipaglia: approvando il preliminare del PUC porta avanti il lavoro dell’Amministrazione Santomauro, del suo Laboratorio Politico, della sua squadra tecnica.
A Battipaglia si mischiano le carte anche su chi è falco e chi è colomba. I Partiti Rinunciano al loro ruolo e abdicano alle scelte del Commissario. Bisogna contrastare con ogni mezzo la crescita saccheggiatrice della “città della rendita”.

L’associazione Comunità “Storia & Futuro” e “Le (in) Opportunità di quel PUC”

BATTIPAGLIA – L’associazione Comunità “Storia & Futuro” sul Piano Urbanistico Comunale e “Le (in) Opportunità di quel PUC”.
Pietro Ciotti: Un PUC, che poco unisce, privo di uno scenario di sviluppo compatibile e sostenibile, lontano dalla necessità di realizzare identità per Battipaglia e per i Battipagliesi.

Il PUC di Battipaglia tra Falchi e Colombe

BATTIPAGLIA – Il Commissario Ruffo approva il Preliminare che contiene scelte dell’ex Amministrazione Santomauro e del suo staff tecnico. Le forze politiche rinunciano al loro ruolo e abdicano alle scelte del Commissario.
L’attuale PRG, benché sovradimensionato, prevedeva circa una volta e mezzo le necessità di standards richiesta dalla legge, e solo le licenze, concessioni, o permessi a costruire) rilasciate in punta di coltello hanno stravolto il volto della città.

Crisi Industriale a Battipaglia, l’Alcatel e il disinteresse generale

BATTIPAGLIA – Etica per il Buongoverno denuncia il disinteresse generale che c’é nei confronti dellìAlcatel e della crisi industriale a Battipaglia.
Continua lo stato di angoscia per decine di famiglie che non sanno cosa riserva loro il futuro, in particolare gli interinali che, inevitabilmente, hanno finito per costituire la parte più debole di questa drammatica vicenda.

Il PUC secondo Pietrasanta (M5S): Una Telenovelas

BATTIPAGLIA – PUC : (P)iano (U)urbanistico (C)omunale, oppure (P)iccoli (U)omini al (C)omune.? Ora è diventata una….tele-novelas.
Dopo anni di “silenzio-assenso”, di lavori, confronti e discussioni (tecnici, politici e….sociali) ora tutti a ridiscutere della sua stesura e dei contenuti. …..e buonanima(?) diceva: “A pensar male si fa peccato ma spesso si indovina”.

Nicola Vitolo: Più attenzione alle Politiche sociali

BATTIPAGLIA – Per Vitolo (“A717 Battipaglia e Oltre”) piùPolitiche sociali e avanza una serie di proposte innovative.
Vitolo: “Unire le forze e aiutare le istituzioni e le associazioni del terzo settore a redarre un catalogo di servizi in grado di intercettare”.

Barlotti sul divieto di balneazione al Movimento 5 stelle

BATTIPAGLIA – L’ex Sindaco Barlotti non si riconosce responsabile, si discosta dai giudizi espressi dal M5S e prende le distanze da chi lo ha preceduto e chi gli è succeduto.
Barlotti al M5S: “Contesto la visione, che nella politica c’è stata un’assenza di “buoni” e siamo stati tutti “cattivi” e che aspettavamo loro, che vivevano distanti, perché schifati e che adesso sono finalmente “pronti”.

17 marzo del 1997: 15 anni fa l’Arresto di Fernando Zara Sindaco di Battipaglia

BATTIPAGLIA – L’ex Sindaco di Battipaglia Zara con la serenità di oggi e il ricordo di allora ripercorre quegli anni e prova ad offrirne la lettura.
Zara a 15 anni dall’arresto parla di rottura di equilibri consolidati, fatti di interessi economici, imprenditoriali e di potere, di consensi elettorali. Si era andati contro un sistema che reggeva da anni. Parla della lottizzazione Siis, di Filippo Spiezia, di capi di imputazione, di interrogatori, di Barlotti, Santomauro e ……….

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente