"Cambiamo Eboli" tag

Battle Challenge Kinema al Mediterranean Truck di Eboli

EBOLI – Grande spettacolo del Battle Challenge Kinema, con 50 atleti in gara nell’area del Mediterranean Truck.
Un grande evento sportivo particolarmente spettacolare fatto di Sport e prestazioni performanti, voluto da Kinema in collaborazione con l’associazione Cambiamo Eboli e con il Patrocinio del Comune.

Bando “BenEssere Giovani”. Luci ed “ombre” sul progetto di Eboli

EBOLI – Sul Bando “BenEssere Giovani” di Eboli, “piovono” luci ed ombre: per la selezione Utilizzato un albo del 2015 invece di un avviso pubblico.
Petrone (Art1-MDP): “Il bando “Ben Essere Giovani” che aveva una grande impostazione ideologica, e che stanziava 17 milioni di euro. Inoltre, come si evince dall’albo delle associazioni 2014-2015, una delle due associazioni prescelte è chiaramente riconducibile ad un Consigliere Comunale”.

CambiamoEboli a difesa di Busillo e Grasso: Da che pulpito viene la predica

EBOLI – E’ guerra di Associazioni. Cambiamo Eboli scende in campo e difende Busillo e Grasso ma conferma la spaccatura e la divaricazione.
Vito Re: «riteniamo di continuare il nostro percorso coi consiglieri che ci ascoltano, cioè Grasso e Busillo, rappresentanti del gruppo consiliare Insieme per Eboli,questo si esistente e legittimato dal voto popolare e dalle istituzioni».

Il MPC festeggia il 1° compleanno e sostiene Cariello candidato Sindaco

EBOLI – Movimento Popolare per il Cambiamento a sostegno di Massimo Cariello come candidato Sindaco di Eboli.
E’ trascorso un intenso anno di attività. Un anno dalla fondazione del Movimento Popolare per il Cambiamento, che aderisce alla “Casa delle Idee”, è nato dalla fusione di “Cambiare Insieme”, “Movimento Cristiano Lavoratori”, “Cambiamo Eboli”.

Il Wi Fi è inefficiente: L’Assessore alla Comunicazione Massarelli precisa

EBOLI – Wi fi cittadino e le presunte inefficienze del sistema denunciate dall’Associazione “CambiAmo Eboli”. Interviene l’Assessore alla comunicazione Massarelli.
Re (CambiAmo Eboli): “la rete è quasi del tutto inefficiente ed inutilizzabile. E’ fuori moda”. L’Assessore: “Il wi fi cittadino, libero e gratuito, non è inutile e datato, in questi mesi, le adesioni da parte dei cittadini sono state numerosissime”.

L’Associazione “CambiAMO Eboli” Rinnova le sue cariche sociali

EBOLI – Cambiamo Eboli rinnova gli organismi sociali: Il giovane Vito Re è il nuovo presidente e succede a Carmine Busillo che assume la carica di presidente onorario.
L’Associazione, nata nel 2007, è sempre stata attiva nei settori delle politiche giovanili e sociali. Nel 2012 con una lista risulta determinante per la vittoria all’Elezione del Forum dei Giovani con tre consiglieri e il Coordinatore Luigi Monaco.

Eboli: Presentazione del libro “Il Sud in cammino”

EBOLI – Venerdì 28 febbraio 2014, ore 19:00, Sala Mangrella, Chiostro di San Francesco, Eboli, presentazione del libro “Il Sud in cammino: verso l’Europa Mediterranea delle comunità e della solidarietà”.
La Manifestazione è stata organizzata dai MPC,MCL e l’Associazione CambiAmoEboli, e vedrà anche la partecipazione di Orlando Greco, autore del Libro e Presidente del Consiglio Provinciale di Cosenza.

Elezioni Forum dei Giovani 2012: Monaco stravince, “schiaffi” a Melchionda e Sgroia

EBOLI – “Quattro” ragazzi hanno sconfitto un sistema di potere. Gino Monaco è il nuovo coordinatore del Forum dei Giovani.
Grande partecipazione, 3000 iscritti 1401 votanti, Un grande successo di partecipazione. Monaco con 722 voti e 51,53%, elegge 7 componenti e ottiene la maggioranza assoluta. La Massarelli paga “l’intromissione” di Melchionda e Sgroia i veri sconfitti. Grande successo di Pili, Campagna, Re e Melillo.

I Giovani PdL: sorteggio per gli scrutatori. L’Associazione “CambiAMO Eboli” aderisce

I Giovani PDL vanno alla raccolta delle firme. E’ ora di cambiare.
Che mandino la petizione al Governo Berlusconi anche per l’introduzione delle preferenze nelle parlamentari.
EBOLI –

I Giovani PdL: sorteggio per gli scrutatori. L'Associazione "CambiAMO Eboli" aderisce

I Giovani PDL vanno alla raccolta delle firme. E’ ora di cambiare.
Che mandino la petizione al Governo Berlusconi anche per l’introduzione delle preferenze nelle parlamentari.
EBOLI –

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente