"CGIL FP" tag

Restyling Ospedali salernitani: La denuncia dei Confederali

SALERNO – Restyling degli ospedali salernitani. La denuncia dei Confederali: Esclusi Agropoli, Vallo, Polla, Battipaglia e Sant’Arsenio.
Appello dei segretari provinciali di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl. Pasquale Addesso, Pietro Antonacchio e Lorenzo Conte al commissario straordinario dell’Asl Salerno: “Trovare subito altri fondi per non snobbare parte della comunità di questo territorio”.

Ospedale di Nocera Inferiore: Appello dei Sindacati Confederali

NOCERA INFERIORE- Ospedale di Nocera Inferiore: Appello unitario di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl: “La struttura merita maggiore dignità”.
I sindacalisti Addesso, Conte, ed Antonacchio chiedono che la particolare conformazione del Dea (Dipartimento d’Emergenza e Accettazione) di Nocera -Pagani – Scafati meriti maggiore dignità che non può essere garantita se lo si declassa da Dea di secondo a primo livello.

Restano i punti nascita a Sapri e Polla. Soddisfazione dei Confederali

SALERNO – Salvi i reparti dei due nosocomi a sud della Provincia: Marcia indietro dei vertici sanitari regionali.
Soddisfatte le sigle Fp Cgil, Fp Cisl Salerno e Uil Fpl. “E’ la vittoria del buon senso. Quando le comunità decidono di riprendere in mano il proprio futuro alla fine riescono a fare in modo che la buona politica prevalga e di questo tutti coloro che hanno seriamente contribuito possono andarne fieri!

Chiusi i Punti nascita di Polla e Sapri: Cittadini e Sindacati in agitazione

POLLA / SAPRI – Sconcerto e rabbia per la chiusura dei punti nascita di Sapri e Polla. I sindacati Confederali annunciano battaglia.
Punti nascita tagliati a Sapri e Polla, la denuncia di Fp Cgil, Fp Cisl Salerno e Uil Fpl. “Ennesimo smacco per il territorio. Le comunità di Vallo di Diano e Golfo di Policastro si mobilitino con noi per fermare questo piano”.

Confederali: Più controlli e personale nel carcere di Fuorni

SALERNO – Dopo l’aggressione a un infermiere, più personale e controlli nella Casa Circondariale di Fuorni.
La denuncia è dei vertici provinciali dei sindacati Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl: “Personale sottorganico. E’ ora di adeguare la dotazione organica”.

Sanità privata in Provincia di Salerno verso lo sciopero

SALERNO – Sciopero sanità privata in Provincia di Salerno: L’agitazione del comparto promossa dalle segreterie Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl.
Sanità privata verso lo sciopero in provincia di Salerno dopo che è partita la mobilitazione generale del settore in Campania. Il comparto, per i sindacati di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl da anni è mortificato da politiche e di negazione dei diritti fondamentali di lavoratori e cittadini.

Lavoratori precari nella Sanità: L’ira dei Sindacati Confederali

NAPOLI – Comparto Sanità: I Sindacati Confederali salernitani reclamano chiarezza sul futuro dei lavoratori precari e con contratto a tempo determinato.

Pasquale Addesso, Pietro Antonacchio e Lorenzo Conte di Cgil Fp Salerno, Cisl Fp Salerno, e Uil Fpl Salerno, incalzano i segretari campani per la “vertenza Salerno”: “La misura è colma, si sensibilizzi il Governatore Vincenzo De Luca”.

Sanità privata accreditata e Terzo settore verso lo stato di agitazione

SALERNO – Sanità privata accreditata e Terzo settore: Nuova ISES ancora in bilico. Proclamato lo stato di agitazione in tutta la Provincia.
Pasquale Addesso, Pietro Antonacchio e Lorenzo Conte di Cgil Fp Salerno, Cisl Fp Salerno, e Uil Fpl Salerno: “La situazione più critica resta quella dell’Ises di Eboli”.

Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno senza Governo

SALERNO – Nessun Governo all’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno, denunciano Cgil Fp – Cisl Fp – Uil Fpl.
Lo affermano all’unisono, Pasquale Addesso della CGIL FP, Pietro Antonacchio della CISL FP e Lorenzo Conte della UIL FPL, che evidenziano criticità organizzative e carenze di organico: “Responsabilità che in futuro saranno pagate a caro prezzo!”

Farmaci oncologici al “Ruggi”, pazienti e lavoratori a rischio sicurezza

SALERNO – Preparazione dei farmaci oncologici al “Ruggi” di Salerno, a rischio sicurezza pazienti e lavoratori.
La denuncia dei sindacalisti di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl: “Problematiche mai risolte dai manager dell’Azienda. Pronti ad attivare azioni legali per tutelare cittadini e maestranze”.

CGIL-Fp, CISLFp, UIL-Fpl: Basta immobilismo all’AOU di Salerno

SALERNO – Basta con l’immobilismo all’azienda ospedaliero-universitaria di Salerno: Accusano i sindatati.
L’immobilismo è il tema della conferenza stampa che i sindacati provinciali di Cgil Fp, Cisl Fp e Uil Fpl hanno convocato per martedì 31 luglio alle ore 10,00 presso la sede della Uil Fpl provinciale di Salerno.

Asl Salerno: Niente contributi ai dipendenti

SALERNO – Polemica della Uil Fpl provinciale sull’errore dei contributi ai dipendenti dell’Asl Salerno.
Per il sindacalista Biagio Tomasco: “Appare evidente come si voglia nascondere da parte dell’Asl tutta la problematica. Serve subito un chiarimento per il bene dei lavoratori!”

UIL: Assunzioni negli Ospedali per 6 mesi a Tempo determinato

SALERNO – La proposta della UIL-FPL provinciale: Assunzioni a tempo indeterminato per 6 mesi all’Ospedale di Salerno.
Biagio Tomasco(Uil-Fpl): “Lavoratori da attingere nella graduatoria dell’Asl Salerno con un’apposita convenzione per evitare i disagi legati al pensionamento di circa 130 unità”.

Uil Fpl e Cgil Fp sui fondi contrattuali: Tavolo Tecnico con ASL Salerno e Ruggi

SALERNO – Fondi contrattuali per la sanità, la Uil Fpl Salerno e la Cgil Fp provinciale chiedono un incontro ai manager di Asl e “Ruggi”.
Un incontro urgente per discutere dell’implementazione del budget. Il segretario UIL-Fpl Biagio Tomasco: “Subito un tavolo per fare chiarezza sull’utilizzo delle risorse”.

ASL Salerno: Mancato confronto. Subito un incontro con i Sindacati

SALERNO – Mancato confronto con i sindacati, la Uil Fpl chiede un incontro al GM dell’Asl Salerno.
Il sindacalista Biagio Tomasco. “Serve urgentemente un faccia a faccia con il direttore generale Antonio Giordano. Aspettiamo risposte insieme alla Cgil Fp”.

La CGIL FP chiede più corse per l’Ospedale di Salerno

SALERNO – La CGIL FP in una lettera chiede al Commissario straordinario del CSTP Pasquino di intensificare le corse da e per l’Ospedale di Salerno.
Cittadino (CGIL-FP): “La necessità di avere dei percorsi piu’ frequenti e ottimali per raggiungere l’ospedale di Salerno è data dal fatto che troppo spesso costringe gli utenti all’utilizzo di auto con notevole danno economico all’ambientale.

Vallo di Diano: La Cigil scrive al DG Squillante sulle cure oncologiche

VALLODI DIANO – Lettera aperta della CGIL FP al DG ASL Sa Squillante sulla prevenzione e cura delle patologie oncologiche nel Vallo di Diano: bisogna fare presto.
I territori a Sud di Salerno continuano a essere derisi, offesi e manipolati da venditori di fumo che li utilizzano per le loro scorribande politico-elettorali: Perché non si è intervenuto in tutti questi mesi per assicurare continuità alle cure ocologiche?

Incontro a Napoli con Caldoro: Conti in attivo ma la Sanità è morta

SALERNO – Sanità in Campania: Ennesimo nulla di fatto nell’incontro con Caldoro. I conti sono attivi ma la assistenza è negata. Venerdì 11 altro incontro per i PO della valle del Sele.
Le Segreterie della CGIL, CGIL FP, CGIL FP Medici Campania, avvieranno incontri territoriali con lavoratori e cittadini per valutare le iniziative di rilancio del Sistema Salute pubblico in Campania. Dichiarazione di Antonacchio CISL FP.

Migliaia in Corteo a difesa della Sanità e dell’Ospedale di Eboli: “Via Caldoro e Squillante”

Dichiarazioni di Cariello, Voza, Rosania, Landi, Melchionda, Di donato.
EBOLI – Bagno di folla alla manifestazione in difesa dell’Ospedale e della salute. Mamme ribelli in corteo gridano: Via Squillante e Caldoro. Le impressioni del giorno dopo.
Erano in 2000, hanno sfilato per le strade di Eboli con striscioni e slogans in difesa del diritto alla salute e dell’Ospedale. L’obiettivo principale della protesta: il DG Squillante e il Governatore Caldoro. Presenti Associazioni, Partiti, Sindacati e i Sindaci del circondario.

CGIL CISL e UIL Confederali sulla Sanità: Il tempo è scaduto

SALERNO – Per la CGIL CISL, UIL e Confederali rispetto alla Sanità: Il tempo è scaduto. Per Caldoro l’operazione è riuscita ma l’ammalato è morto.
Il raggiungimento dell’equilibrio finanziario con i tagli al personale, tagli alla assistenza, con l’aumento dei tickets, ci consegna una Sanità Campana che è collocata all’ultimo posto nella garanzia dei Livelli Essenziali di Assistenza.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente