"CGIL FP" tag

ASL Salerno: Mancato confronto. Subito un incontro con i Sindacati

SALERNO – Mancato confronto con i sindacati, la Uil Fpl chiede un incontro al GM dell’Asl Salerno.
Il sindacalista Biagio Tomasco. “Serve urgentemente un faccia a faccia con il direttore generale Antonio Giordano. Aspettiamo risposte insieme alla Cgil Fp”.

La CGIL FP chiede più corse per l’Ospedale di Salerno

SALERNO – La CGIL FP in una lettera chiede al Commissario straordinario del CSTP Pasquino di intensificare le corse da e per l’Ospedale di Salerno.
Cittadino (CGIL-FP): “La necessità di avere dei percorsi piu’ frequenti e ottimali per raggiungere l’ospedale di Salerno è data dal fatto che troppo spesso costringe gli utenti all’utilizzo di auto con notevole danno economico all’ambientale.

Vallo di Diano: La Cigil scrive al DG Squillante sulle cure oncologiche

VALLODI DIANO – Lettera aperta della CGIL FP al DG ASL Sa Squillante sulla prevenzione e cura delle patologie oncologiche nel Vallo di Diano: bisogna fare presto.
I territori a Sud di Salerno continuano a essere derisi, offesi e manipolati da venditori di fumo che li utilizzano per le loro scorribande politico-elettorali: Perché non si è intervenuto in tutti questi mesi per assicurare continuità alle cure ocologiche?

Incontro a Napoli con Caldoro: Conti in attivo ma la Sanità è morta

SALERNO – Sanità in Campania: Ennesimo nulla di fatto nell’incontro con Caldoro. I conti sono attivi ma la assistenza è negata. Venerdì 11 altro incontro per i PO della valle del Sele.
Le Segreterie della CGIL, CGIL FP, CGIL FP Medici Campania, avvieranno incontri territoriali con lavoratori e cittadini per valutare le iniziative di rilancio del Sistema Salute pubblico in Campania. Dichiarazione di Antonacchio CISL FP.

Migliaia in Corteo a difesa della Sanità e dell’Ospedale di Eboli: “Via Caldoro e Squillante”

Dichiarazioni di Cariello, Voza, Rosania, Landi, Melchionda, Di donato.
EBOLI – Bagno di folla alla manifestazione in difesa dell’Ospedale e della salute. Mamme ribelli in corteo gridano: Via Squillante e Caldoro. Le impressioni del giorno dopo.
Erano in 2000, hanno sfilato per le strade di Eboli con striscioni e slogans in difesa del diritto alla salute e dell’Ospedale. L’obiettivo principale della protesta: il DG Squillante e il Governatore Caldoro. Presenti Associazioni, Partiti, Sindacati e i Sindaci del circondario.

CGIL CISL e UIL Confederali sulla Sanità: Il tempo è scaduto

SALERNO – Per la CGIL CISL, UIL e Confederali rispetto alla Sanità: Il tempo è scaduto. Per Caldoro l’operazione è riuscita ma l’ammalato è morto.
Il raggiungimento dell’equilibrio finanziario con i tagli al personale, tagli alla assistenza, con l’aumento dei tickets, ci consegna una Sanità Campana che è collocata all’ultimo posto nella garanzia dei Livelli Essenziali di Assistenza.

Proclamato lo stato di agitazione del comparto Sanità in provincia di Salerno

SALERNO – Le Organizzazioni Sindacali hanno Proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale dell’ASL Salerno e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno.
Richiesta tentativo obbligatorio di raffreddamento del conflitto ex L. 146/90 e s.m.i. da parte delle segreterie provinciali di Salerno CGIL FP, CISL FP, UIL FPL. Le motivazioni: Carenza del personale; diritto alla salute; Mancanza di riorganizzazione e riordino dei servizi.

Raggiunto l’accordo ASL – Sindacati sulle indennità

SALERNO – CGIL FP, CISL FP e UIL FPL e UIL PA: Primo passo importante sulla omogeneità del trattamento con la sottoscrizione delle indennità presso l’ASL Salerno.
Da oggi a circa cinque anni dall’ASL unica rilevando che ancora esistono difformità, bisognerà accelerare su altri fondamentali istituti quali produttività e progressioni orizzontali e parte variabile del coordinamento.

Rinnovo dei contratti. 23 maggio 2014: Mobilitazione del Pubblico impiego

SALERNO – 23 maggio inizia la mobilitazione di CGIL FP, CISL FP, UIL FP, UIL PA, per il rinnovo dei contratti fermi da 5 anni.
Fare finalmente la spending review non sulla pelle dei lavoratori non rinnovando i contratti e aggiornando gli stipendi almeno per recuperare l’inflazione ma per riqualificare la spesa, eliminare sacche di spreco e investire in servizi efficienti.

Riabilitazione in provincia di Salerno. Una realtà nel caos: Attivo Unitario a Cava

CAVA de’ TIRRENI – venerdì 23 maggio, ore 10,00, Biblioteca Comunale, Comune di Cava, attivo unitario delle strutture della sanità privata e centri di riabilitazione di Salerno e provincia.
L’attivo per protesta contro la superficialità con cui la Giunta Regionale della Campania delibera in merito a dotazioni organiche, tariffazione delle prestazioni e responsabilità di ASL e Enti Locali sulla erogazione delle quote a carico dell’assistenza sanitaria e sociale.

Salerno: La CGIL FP con Cisl e Uil celebra il 69° anniversario della Liberazione

SALERNO – Domani 25 Aprile 2014, ore 9,30, Piazza Vittorio Veneto, celebrazione della Festa della Liberazione con la Confederazioni Cgil-Cisl-Uil di Salerno.
De Angelis (Cgil Fp) Salerno: Come è ben noto il prossimo 25 Aprile ricorre il 69° anniversario della liberazione del nostro paese dalla dittatura nazifascista che, per un lungo ventennio, confiscò la libertà degli italiani.

Assemblea sulla Sanità: Il giorno dopo tra proclami, reazioni e rivendicazioni

EBOLI – Non basta la notizia della riapertura a sorpresa dei reparti di Oculistica e Urologia all’Ospedale di Eboli per fermare il coro unanime dei “NO” al Piano Squillante al commissario Spinelli.
L’Assemblea è riuscita. I Sindacati: UIL, CISL, CGIL, FLP si ritrovano, e insieme ai cittadini e i Partiti dicono “NO” al Piano Aziendale. L’opposizione si spacca: Forza Italia condanna Squillante; Fratelli d’Italia e Nuovo Psi lo difendono. L’Ospedale rischia.

Assemblea CISL FP all’Ospedale di Battipaglia: Emergenza Sanità

BATTIPAGLIA – Oggi 19 marzo 2014, ore 10.00, Ospedale di Battipaglia, Assemblea CISL FP dei lavoratori della Sanità. O.d.g.: Emergenza Sanità Valle del Sele.
Antonacchio (CISL FP): Il manager dell’ASL Squillante non paga i lavoratori del P.O. di Battipaglia, vuole instaurare una clima di guerra. Il Commissariamento è uno schiaffo e la CISL FP ne chiede la revoca immediata.

Sanità & Ospedali. Assemblea Cisl tutti d’accordo: Via il Commissario Spinelli

EBOLI – Emergenza sanitaria, dall’assemblea della CISL FP, un coro unanime: Via il Commissario Spinelli; Ritorno all’ordinarietà; e incontro urgente con Squillante e Caldoro.
Il Sindaco di Eboli Melchionda: “Mettiamo alla porta il commissario Spinelli”. Rosania: “E’ opportuno avviare una fase di lotta”. Antonacchio: “Vorremmo confrontarci. Evitiamo che questo territorio venga aggredito dal clientelismo di turno”.

La CGIL FP chiede la revoca del Commissario Spinelli

EBOLI – La risposta della CGIL FP all’assemblea alla “corsa in avanti” della CISL FP è la revoca di Spinelli, ed è la fine dell’Unità sindacale.
In una lettera la Segreteria provinciale e i delegati dei P.O. della Valle del Sele della CGIL chiedono, la fine della fase di “sperimentazione”, la revoca del Commissario Spinelli e la richiesta urgente di un Incontro con Squillante.

Piano Ospedaliero. La CGIL scrive a Squillante: “A lavar la testa all’Asino…… “

SALERNO – La CGIL invia una lettera al DG Squillante. E’ stata esclusa dal confronto e non conosce il Piano Ospedaliero perchè impedita a partecipare.
Margaret Cittadino rileva che lo squilibrio dei posti letto tra le varie aree è a discapito degli Ospedali della Valle del Sele, ricorda a Squillante che la Sanità pubblica non si fa con il pareggio di bilancio, si fa con la lotta agli sprechi ma non a discapito della qualità dei servizi”.

Poliambulatorio di Psichiatria da Pastena a Mariconda: Da vedere il Trasferimento

SALERNO – Tutto da rifare per il trasferimento del poliambulatorio di Psichiatria da Pastena a Mariconda diretto dal dott. Antonio Zarrillo.
Presto sarà elaborato un progetto di riorganizzazione dei servizi ponendo al centro i bisogni della intera comunità della città di Salerno e provincia.

La CGIL FP sulla nomina di Della Porta e Guetta all’Azienda Ospedaliera di Salerno

SALERNO – Finalmente dopo 2 anni e tante richieste, sono stati nominati il direttore Sanitario e Amministrativo dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno, sperando non siano il frutto di diktat regionali.
Ai Dott.ri Della Porta e Guetta va l’augurio di buon lavoro, sperando che le nomine siano state ispirate a criteri di pura meritocrazia. Noi vigileremo e ci confronteremo sulle problematiche aziendali senza pregiudizi, per dare la giusta dignità a tutte le funzioni assistenziali esistenti in Azienda.

La UIL e la CGIL sui trasferimenti all’Ospedale di Eboli è contro la CISL

EBOLI – Sindacati contro. UIL FP e CGIL FP contestano la CISL FP e chiedono si faccia chiarezza sui trasferimenti all’Ospedale di Eboli.
“Il segretario provinciale della CISL, preoccupato più della tenuta dei propri iscritti e non della trasparente tenuta delle relazioni sindacali”.

Incontro a Napoli Sindacati-Regione sulla Sanità salernitana

SALERNO – Si è tenuto a Napoli presso la Regione Campania, alla presenza dei sub Commissari Cinque e Morlacco, tra il DG dell’ASL Salerno Squillante, e le organizzazioni Sindacali Regionali e di categoria.
L’incontro di rivendicazioni e di proposte si è focalizzato sulla situazione della Sanità salernitana.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente