"Commissaria prefettizia" tag

Rinvio a Giudizio Multiservizi: Forza Italia analizza i fatti

EBOLI – A seguito del rinvio a giudizio il capogruppo di Forza Italia con Damiano Cardiello analizza l’intera vicenda Multiservizi.
Una montagna di responsabilità politiche e gestionali. Debiti strutturali, cattiva gestione, assenza di Piani aziendali, programmi e strategie. I fallimenti di una classe politica inadeguata e incapace. Un quadro sconcertante e preoccupante che sottolinea come si bruciano i soldi del “compare”.

Il Meetup 5 Stelle di Eboli sulla Eboli Patrimonio

EBOLI – Comunicato stampa del Meetup 5 Stelle di Eboli sul disastro preannunciato della Eboli Patrimonio.
“Vigileremo rigorosamente sull’attuazione di quanto contenuto e prescritto nel Piano di Riequilibrio Pluriennale approvato dalla Corte dei Conti.”

Eboli: Troppe ombre sull'”affare” So.ge.t.

EBOLI – Dopo il presidente del Consiglio Vecchio anche Forza Italia punta i “riflettori” sulla Soget spa: “Troppe ombre”.
Il consigliere comunale di Fi Cardiello interviene sulla società di riscossione crediti. Chiede chiarezza anche sulle assunzioni e lancia la proposta: priorità agli ex dipendenti Multiservizi.

Per Fratelli d’Italia-An sulla Multiservizi: Questione politica e dramma umano

EBOLI – Bonavoglia e Fd’I-AN sul fallimento della Multiservizi: Una questione politica e un dramma umano per le famiglie e lavorativo per la Città.
Vicinanza dall’Amministrazione comunale e Fratelli d’Italia-AN ai 30 ex dipendenti, che si sono trovati disoccupati a causa del fallimento provocato dalle pessime gestioni degli ultimi anni.

Multiservizi: Cariello strappa al Curatore la gestione provvisoria

EBOLI – Il sindaco di Eboli Cariello ha incontrato il curatore fallimentare della Multiservizi Diego Di Somma: “autorizzata la gestione provvisoria”.
In una situazione drammatica l’obiettivo del Primo Cittadino di Eboli è quello di ottenere la gestione provvisoria delle attività di Multiservizi e tentare di salvaguardare il poato di lavoro alle maestranze.

“Eboli Mare sicuro 2015”: 4 domande a Cariello dalla Lista 3.0

EBOLI – 4 domande al Sindaco di Eboli Massimo Cariello sull’operazione “Mare sicuro 2015”, dal Coordinamento della Lista Eboli 3.0.
Coordinamento Lista 3.0: Perchè contestò dall’opposizione quell’affidamento nel 2014? Cosa è cambiato? E’ possibile affidare ad una Società in liquidazione un servizio? Si è parlato di proroga, risponde al vero?

Eboli e Operazione “Mare Sicuro”: Il Sindaco Cariello già all’opera

EBOLI – Il sindaco Massimo Cariello verifica di persona l’esecuzione del progetto “Mare Sicuro”. Ottimi i riscontri ottenuti.
13 Bagnini, 20 parcheggiatori, 8 vigilantes, pronto soccorso mobile. Questi i provvedimenti immediati. Cariello: «Ad oggi il risultato è ottimo, una prima risposta concreta ed immediata ai cittadini ed ai bagnanti».

Eboli: Sorteggio pubblico per gli scrutatori

EBOLI – Giovedì 7 maggio 2015, alle ore 18.00, nell’aula consiliare del Comune di Eboli si procederà al Sorteggio pubblico degli scrutatori.
I 130 scrutatori per le Elezioni Amministrative e Regionali del 31 maggio p.v. saranno scelti mediante sorteggio pubblico, con procedure informatiche, fra tutti gli iscritti all’Albo, aggiornato al 19.2.2015 e pubblicato sul sito del Comune nella sezione “Il Comune”.

Eboli Multiservizi S.p.A.: Una brutta storia

EBOLI – Multiservizi Eboli: Una brutta storia. Tra devastazione, cattiva gestione e mancanza di strategie industriali.
“Ci aspettavamo che la Commissaria provasse a dare una impostazione diversa. Forse ci sbagliavamo! Probabilmente mettere in liquidazione la società è più facile che cercare di recuperarla e trasformarla, in una opportunità per la nostra città!”

Cariello: «Eboli chiede sicurezza»

EBOLI – Massimo Cariello: «Eboli chiede sicurezza, il commissario convochi un tavolo istituzionale con le forze dell’ordine».
Le “ricette” del programma di Cariello a fronte dell’escalation dei furti: Telecamere funzionanti anche di notte, coordinamento della videosorveglianza da affidare ai carabinieri, pattugliamento notturno, ma coinvolgendo tutte le forze dell’ordine.

Battipaglia: “SI” all’Impianto di Compostaggio da Cecilia Francese

BATTIPAGLIA – Cecilia Francese (Etica per il Buongoverno): “Sì all’impianto di compostaggio nella Piana del Sele per ridurre la tassa sui rifiut”.
Conferire l’umido a pochi chilometri da Battipaglia riduce il costo del trasporto dei rifiuti e rende possibile ridurre la tassa, il trattamento dei rifiuti a “km zero”, ha ricadute positive sull’ambiente, costituisce uno sprone a differenziare i rifiuti e riduce l’inquinamento atmosferico.

Commissariate Squillante. Intervenga il Prefetto: Non garantisce i territori

EBOLI – Bocciato il Piano Aziendale il DG Squillante ci riprova con il Nuovo Piano Ospedaliero, e convoca un Tavolo Tecnico rimaneggiato. La Commissaria Filippi protesta.
La situazione è allarmante. Il Direttore Generale dell’ASL Salerno non risponde che ad una logica distruttiva. Bocciato nel suo operato ha trasferito e chiuso Reparti e Ospedali e ha alimentato gli sprechi con lo Scandalo Alpi (75milioni nel 2013).

Eboli: Nuove regole nell’uso dei cellulari

EBOLI – Da ieri al Comune di Eboli vigono nuome norme riguardo all’uso dei telefoni cellulari. E… finisce la pacchia.
Dopo gli abusi la Commissaria Filippi ha approvato il nuovo disciplinare che regola modalità, criteri, assegnazione e l’uso dei telefoni cellulari ad amministratori e dipendenti. Individuandone con precisione i destinatari tra le figure di Vertice politico e amministrativo.

Le mamme di Eboli scrivono a Squillante: Si convochi subito il Tavolo Tecnico

EBOLI – Le Mamme di Eboli scrivono al DG dell’ASL Squillante, chiedono la convocazione urgente del “Tavolo Tecnico Istituzionale, e il Tavolo da Napoli si sposta a Salerno.
Il Tavolo Tecnico era la delegittimazione e il fallimento di Squillante e Caldoro. La convocazione di quel tavolo per redigere il Nuovo Piano Ospedaliero dell’ASL Salerno di per se contiene il seme del tranello, sapendo di far leva sulle rivendicazioni territoriali.

Domenica mattina: Passeggiata “Pro Castello” nel Centro Storico di Eboli

EBOLI – Domenica mattina, ore 11.00, con partenza da Piazza della Repubblica, organizzata dal Comitato Arco dei Tredici: passeggiata nel Centro Storico ebolitano.
All’iniziativa a favore della Messa in sicurezza, della Ricostruzione e ristrutturazione, della salvaguardia e della individuazione delle eventuali responsabilità hanno aderito oltre che Associazioni e Comitati cittadini, SEL, RC, SU, gruppi e singoli cittadini

Sarà messo in sicurezza il muro del Castello Colonna

EBOLI – Stabilita l’agenda dei lavori per la messa in sicurezza della cinta Muraria del Castello Colonna di Eboli.
Dopo l’attivazione, che avverrà con la procedura della somma urgenza per la messa in sicurezza del muro e dopo l’operazione di catalogazione, rimozione e stoccaggio del materiale di risulta del crollo, si procederà alla valutazione del nesso di causalità fra il dissesto verificatosi e i lavori della “Casa del Pellegrino”.

Crollo del Castello Colonna: Cronaca di un disastro annunciato

EBOLI – Crollo al Castello Colonna di Eboli. Per SEL, RC e SU è la cronaca di un disastro annunciato e tra improvvisazione e strafottenza chiedono la sospensione e si accoda anche FI.
L’8 marzo 2015 rimarrà nella storia della città di Eboli come una delle pagine più nere: il simbolo stesso della città, il Castello Colonna, è stato sfregiato in modo indelebile. Post del Ministro Bray. Il Progetto prevedeva la messa in sicurezza dell’Area e degli edifici circostanti?

Nuovi Standard Ospedalieri: Le Mamme fanno il punto sull’incontro

EBOLI – L’Associazione Spontanea delle Mamme sull’informativa dei Nuovi Standard Ospedalieri: “Facciamo il punto sull’incontro di ieri sera”.
“…..ci rendiamo conto sempre di più dell’importanza che ha l’impegno sociale dei cittadini e la necessità di stimolare con sempre maggio vigore la più ampia partecipazione alle nostre iniziative di “cittadinanza attiva”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente