"Confederazione Italiana Agricoltori" tag

Danni all’agricoltura dal maltempo: La CIA chiede lo stato di calamità

SALERNO – Danni all’agricoltura per gli eventi climatici eccezionali: Allarme dal Presidente Pascariello della CIA di Salerno.

A tale proposito la Confederazione Italiana Agricoltori chiede che la Regione Campania avvii subito le procedure per il riconoscimento dello stato di calamitàaa seguito dei danni alle produzioni agricole e zootecniche ed alle infrastrutture agricole, nelle zone colpite dalla calamità eccezionale. Si spera in un progetto per la difesa de suolo.

Salerno: Gaetano Pascariello è il nuovo Presidente CIA

SALERNO – L’imprenditore castanicolo salernitano Gaetano Pascariello è il nuovo Presidente CIA di Salerno.

Pascariello è stato eletto con voto unanime, nel corso della VII Assemblea Elettiva della Confederazione Italiana Agricoltori di Salerno, dal titolo: “Agricoltura, Innovare per un futuro sostenibile”; svoltasi sabato 9 Giugno 2018 u.s., presso l’agriturismo Masseria Sparano sito a Montecorvino Rovella.

Pecoraro eletto Presidente del Consorzio olivicoltori di Salerno

SALERNO – Carmine Pecoraro, è stato eletto nuovo Presidente del Consorzio Provinciale Olivicoltori di Salerno.
Il nuovo CdA è così composto: Carmine Pecoraro, eletto nuovo presidente del Consorzio Provinciale Olivicoltori di Salerno, Rosario Caggiano, , Elio D’Agosto e Nicola Perretta.

Convegno a Caserta: “Il TTIP e i rischi per le nostre filiere agroalimentari”

CASERTA – Il 13 marzo 2015, ore 16.30, Belvedere di S. Leucio, Caserta, Convegno dal tema: “Le Conseguenze del TTIP sulla denominazione d’origine”.
L’iniziativa, è stata organizzata da “L’altra Europa con Tsiprass”, e riguarda molto da vicino i nostri territori, le nostre produzioni agricole, la nostra agricoltura di base, e il settore dell’agroalimentare.

Mario Notaroberto(CIA) è il nuovo Presidente del GAL Casacastra

SALERNO – L’imprenditore agricolo associato alla CIA Salerno Mario Notaroberto eletto nuovo Presidente del Gal Casacastra.
La scelta di eleggere un imprenditore agricolo di successo alla guida del GAL rappresenta per il territorio e per la classe imprenditoriale locale un stimolo di crescita, la scintilla per rimettere in moto l’economia locale.

Accesso al credito: Aziende agricole a scuola di banca con UniCredit e CIA

NOCERA INFERIORE – Domani 11 giugno 2014, ore 15.00, sede CIA Nocera Inferiore, incontro di formazione bancaria: “Aziende agricole a scuola di banca con UniCredit e CIA”.
Si chiama “Accesso al credito per l’impresa Agricola” l’incontro di educazione bancaria che rientra nell’ambito di “In-formati”, un progetto di UniCredit che mira alla capacità di realizzare nel quotidiano scelte economiche consapevoli e sostenibili.

La CIA ha inaugurato la sede di Caselle in Pittari

CASELLE IN PITTARI (SA) – Si è inaugurata oggi a Caselle in Pittari, la nuova sede della Confederazione Italiana Agricoltori di Salerno.
In un momento difficile per il comparto agricolo, specie per quello ricadente nelle aree interne, la Confederazione Italiana Agricoltori di Salerno, continua a porre al centro del suo progetto le piccole e medie imprese agricole.

La CIA di Salerno presenta il progetto “La spesa in campagna’

SALERNO – Martedì 18 Marzo 2014, ore 10.00, “Sala Alfonso Gatto”, Camera di Commercio, Salerno, conferenza stampa di presentazione del progetto “La spesa in campagna”.
L’Iniziativa promossa dalla Confederazione Italiana Agricoltori di Salerno e patrocinata dalla Camera di Commercio, per favorire la vendita dei prodotti delle aziende agricole salernitane.

CIA: Poca chiarezza sui Residui vegetali provenienti dalle attività agricole

SALERNO – La normativa attuale sul bruciature e residui vegetali di potatura provenienti dall’agricoltura crea difficoltà e vieta prassi e buone pratiche agricole.
L’applicazione del codice ambientale in agricoltura comporta problemi e difficoltà di applicazione del settore agricolo, in particolare per quanto riguarda le bruciature dei residui vegetali e di potatura provenienti dalle attività di Campagna.

SALERNO: 2 Corsi per la selezione di 30 giovani nella formazione agricola

SALERNO – La CIA di Salerno in collaborazione e il contributo dell’ATC SA2 aree contigue PNCVD, seleziona 30 giovani per partecipare a 2 corsi di formazione su agricoltura e conservazione della biodiversità.
Gli ambiti di intervento: agricoltura e conservazione della biodiversità; miglioramenti ambientali ed attività agricole multifunzionali a fini faunistici. Ciascun corso, con frequenza obbligatoria della durata di 30 ore, articolato in 6 moduli della durata di 5 ore ciascuno.

Carmine Pecoraro succede a Orlotti ed è il nuovo Presidente della CIA di Salerno

CAMPAGNA – La Confederazione Italiana Agricoltori ha eletto i nuovi organi dirigenti: Carmine Pecorare è il Presidente, Giuseppe Beatrice è il Vice.
Pecoraro: “La Confederazione deve impegnarsi per rafforzare economicamente le imprese, e garantire agli agricoltori redditi adeguati e concrete certezze per il futuro, – e per questo lancia lo slogan – più agricoltura per nutrire il mondo, più reddito per gli agricoltori”.

Servizio Civile in Campania per 12 giovani con il Patronato INAC

SALERNO – Inac. Al via il bando per 12 posti per il progetto di servizio civile nazionale in Campania.
L’INAC – Istituto nazionale assistenza cittadini, con il Patronato della CIA (Confederazione Italiana Agricoltori), ottiene per il secondo hanno consecutivo il finanziamento di un suo progetto di servizio civile nazionale in Campania.

La CIA a tutela dei suoli agricoli di Nocera Inferiore

SALERNO – La Confederazione Italiana Agricoltori interviene sulla querelle suoli agricoli del Comune di Nocera Inferiore.
La CIA è vicina all’Aministrazione comunale per la sua scelta a favore dei suoli agricoli contro la cementificazione. La loro salvaguardia dovrebbe essere compito di ogni Amministrazione che abbia a cuore le sorti del territorio e dei cittadini.

I pensionati del CUPLA incontrano il Governo

SALERNO – Una Comitato Unitario Pensionati Lavoro Autonomo incontra il Sottosegretario al Lavoro ed alle Politiche sociali on. Santelli.
Erosione continua del potere d’acquisto. Mancanza di equità tra le categorie. Il 52% dei pensionati italiani percepisce un assegno mensile inferiore ai 1.000 euro e addirittura il 17% meno di 500 euro al mese. E’ tempo di cambiare.

Eventi atmosferici avversi e danni all’agricoltura in Provincia di Salerno

SALERNO – Eventi atmosferici avversi e differenze climatiche hanno messo in ginocchio le produzioni agricole sia in campo aperto che serricole. Sichiede interventi a sostegno del settore.
La Confederazione Italiana Agricoltori e Confagricoltura Salerno, scrivono al Dirigente dello Stapa-Cepica ed al Presidente della Provincia di Salerno, per sensibilizzarli rispetto agli ultimi eventi climatici che hanno caratterizzato la nostra provinci

Cattivo uso dell’Acqua nell’Agro-nocerino-sarnese: Allarme della CIA

SALERNO – La Confederazione Italiana dei Coltivatori di Salerno lancia l’allarme, per il cattivo uso dell’acqua nell’Agro-nocerino-sarnese e chiede l’istituzione del Registro dei Tumori.
Le acque d’irrigazione per uso agricolo, impiegate per l’ottenimento dei prodotti agricoli, determinerebbero nell’Agro-nocerino-sarnese l’aumento di malattie tumorali. La CIA propone la formazione di una Task Force istituzionele e civile.

“Con le mani nella terra”: Iniziativa CIA-Centrale del Latte a Mercato S. Severino

MERCATO SAN SEVERINO – Domenica 28 aprile 2013, con inizio alle ore 9.30, presso il vivaio Luigi Gambardella di Mercato San Severino, Via Marcello, conclusione del progetto “Con le mani nella terra”.
Educare i bambini alla sana alimentazione e al corretto stile di vita, attraverso il gioco, questo è l’obiettivo della Cia e dalla Centrale del Latte di Salerno, per avere domani consumatori informati e consapevoli.

La Cia ai Sindaci. La Tares mette a rischio il futuro delle Imprese Agricole

SALERNO – Timore per l’applicazione indifferenziata del nuovo tributo, un ulteriore aggravio impositivo che mette a repentaglio il futuro delle imprese agricole.
La Confederazione Italiana Agricoltori scrive ai Sindaci della provincia di Salerno per sensibilizzarli circa l’applicazione della Tares al settore agricolo. La preoccupazione è che l’applicazione indifferenziata sottovaluti la peculiarità del settore primario.

Allarme della CIA: attenti all’Olio d’Oliva

SALERNO – Grido d’allarme della CIA: Consumatori occhio al prezzo dell’olio di oliva extravergine.
Secondo uno studio della CIA, il costo medio per litro di Olio è pari a 3,82 euro. 250 piante producono 28 quintali di olive e 470 litri di olio extravergine per un costo di oltre 1800 euro (Operai, gasolio, trasporto, potatura, trinciatura, assicurazione mezzi, molitura ecc.

La CIA interviene contro il Terrorismo psicologico a danno dei coltivatori

SALERNO – La CIA: Non c’é nessun inquinamento dei prodotti agricoli. Evitiamo di fare Terrorismo psicologico nei confronti dei consumatori e a danno degli agricoltori.
Gli agricoltori, da sempre sono rispettosi della natura e dell’ambiente. Vi sono, poi, i controlli a cui si sottopone i prodotti agricoli da parte delle autorità, qualsiasi sia il canale ufficiale di commercializzazione, tali da poter tranquillizzare i consumatori circa la salubrità degli stessi.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente