"Corte dei Conti" tag

Il Consiglio Comunale di Eboli approva i Debiti Fuori Bilancio

EBOLI – Il Consiglio Comunale approva all’unanimità dei presenti i Debiti Fuori Bilancio. Le opposizioni abbandonano l’aula.

Alla presenza di 16 consiglieri, assenti le opposizioni di F.I. PD e MDP, l’assemblea cittadina approva il riconoscimento di legittimità di debiti fuori bilancio. Bonavoglia approda al gruppo di Azione Solidale, ora denominato Prima Eboli. Un commosso ricordo dell’aula allo scomparso Preside Domenico Palladino.

Nuovo Piano Ospedaliero: Convegno ad Eboli tra polemiche e proposte

EBOLI – Nuovo Piano Ospedaliero: Dal Simposio di Eboli di Fisi-Sanità e Comitato Salute Pubblica critiche e tante proposte.

Evento unico nel suo genere, rappresenta una sorta di “esperimento sociale” laddove si è passati dall’analisi delle singole criticità del Piano Ospedaliero a proposte e suggerimenti esposti dai corsisti e dai rappresentanti politici regionali e nazionali, Adelizzi Ciarambino, Cammarano (M5S) e Falcone (Lega): “Grande merito va a questi comitati e sindacati che lottano sui territori in difesa del SSN!”

Eboli: Le questioni Case Popolari e “morosità” arrivano in TV

EBOLI – Ritornano le telecamere di Rai 1 per i morosi nelle Case popolari del Rione Pescara di Eboli.
All’attenzione delle telecamere della trasmissione televisiva di RAI 1 “Storie italiane” saranno: Le case popolari; Le morosità ataviche degli inquilini; Le condizioni di degrado del quartiere Pescara, il più popoloso della Città; Decenni di mancate promesse; Le sollecitazioni di Moraniello e Adelizzi e le loro associazioni.

La Soget chiude e poi?

EBOLI – La Goget, società pescarese dal 26 novembre scorso è uscita di scena tra molti malumori e nessun rimpianto.
Scaduta la proroga della convenzione ora per la riscossione dei tributi cittadini da parte dell’Amministrazione, ci sono due soluzioni sul tappeto: O una società in house; O un altro affidamento esterno; con rischi e benefici per entrambe. Al peggio non c’è mai fine.

Parco Archeologico di Paestum: Tra “abusi” e “generosità”

PAESTUM – Lavori nel Parco Archeologico di Paestum denuncia il M5S: tra “Presunti abusi” edilizi e “generose” locazioni. Ecco gli atti.
A lanciare l’allarme gli attivisti locali del M5S. Si puntano i fari su alcuni lavori a 100 metri dal Tempio di Nettuno. Il Consigliere regionale Cammarano e la deputata Bilotti presentano interrogazioni regionali e parlamentari. Sotto accusa i Responsabili della Soprintendenza Casule e Zuchtriegel.

Eboli: Un Comune alla deriva politica e finanziaria

EBOLI – Eboli: Il Comune va sempre più verso una deriva politica, accusa il gruppo MDP-LEU. Subito un Consiglio comunale.
Il Capogruppo di MDP-LEU Antonio Conte, con i Consiglieri Comunali Petrone e Di Candia sul Centro Polifunzionale e la Delibera dell’ANAC: “il sindaco e la sua amministrazione continuano imperterriti a tranquillizzare i cittadini come se niente fosse accaduto”.

Eboli: Varato un nuovo piano Anticorruzione e Trasparenza

EBOLI – Varato dal Comune di Eboli un nuovo piano Anticorruzione e Trasparenza per la prevenzione della corruzione e il dialogo con i cittadini.
Un nuovo sistema anticorruzione, per garantire legalità e trasparenza ed assicurare maggiore dialogo con i cittadini ebolitani. Responsabili dell’Organismo Interno di Valutazione saranno: la Segretaria Generale Livia Lardo, coadiuvata da Paolo Majoli e Matteo Ferrara.

Ancora Auto Blu per la Casta regionale da De Luca

NAPOLI – M5S, Saiello: “De Luca dice no alle proposte anti casta, ma si regala un nuovo parco auto blu”
Il capogruppo regionale del M5S Saiello incalza mettendo in evidenza le 77 auto, 31 delle quali a disposizione di Assessori e consiglieri della maggioranza: “In campagna elettorale annunciò la dismissione delle vetture di servizio”

Immobili Centro Storico: Per Cardiello è scandalo

Cardiello (FI) lancia strali per la determina sugli immobili al centro storico: “il paese dei balocchi e lo scandalo continua!”. Il capogruppo azzurro interviene a seguito della pubblicazione della determina n°2437 pubblicata giorno…

La Corte dei Conti condanna De Luca

NAPOLI – Condanna dalla Corte dei Conti per il Governatore De Luca, Fiore, Picarone, Maraio, Della Greca: Dovranno restituire mezzo milione di euro”.

Valeria Ciarambino (M5S): “Dopo mister fritture Alfieri, condannati due consiglieri regionali, il presidente della commissione regionale Bilancio e il consigliere economico del governatore”.

Battipaglia apre a corsi di formazione “Anticorruzione”

BATTIPAGLIA – Attuazione del “Programma di formazione anticorruzione per l’anno 2017”: Il Comune da il via ai corsi.

Il Corso si compone di tre sezioni: La prima riguarda la Formazione in generale; La seconda, Complementare specifica; La Terza Complementare specialistica. I Corsi si terranno rispettivamente: 24 novembre 2017 8:30-14:30, 29 novembre 2017 8:30-14:30; 19 dicembre 2017 8:30-14:30.

Autosufficienza e prossimità: La proposta PD per Battipaglia su rifiuti e ambiente

BATTIPAGLIA – Il principio di Prossimità per lo smaltimento dei rifiuti in impianti vicini ai luoghi di produzione, minimizzando il trasporto di rifiuti.
Bruno (PD): Il fondamentale è che tutte le strategie per “rifiuti zero” si basano su controllo, raccolta differenziata, riciclo, compostaggio. La soluzione sta nel ridurre la lavorazione dello STIR, che non può accogliere l’indifferenziato di tutta la provincia e della Calabria, ma solo della Piana del Sele.

Assenza di strategie: Mirra(PD) boccia i conti e la Francese

BATTIPAGLIA – Nel mirino del capogruppo PD Mirra: Debiti fuori bilancio e cattiva gestione di Alba.
Mirra: “Negli anni scorsi con adeguati investimenti si passò con la differenziata dal 40 al 70%. Oggi con una gestione da malato terminale la Società Alba soffre. La colpa è di chi non ha un’idea di questa azienda che fornisce un servizio fondamentale per la cittá”.

Centro storico e ZTL: Cardiello investe la Corte dei Conti

EBOLI – Centro storico e ZTL. Cardiello: “le bugie hanno le gambe corte”; e promette di investire la Corte dei Conti per lo spreco di fondi pubblici.

Sotto osservazione viabilità, parcheggi e Zona a Traffico Limitato nel Centro Storico. Cardiello (FI): «Ad oggi, nonostante 240.000 euro di soldi pubblici investiti e bugie a raffica nei confronti dei malcapitati residenti, tutto tace».

Soluzione Nuova ISES: Soddisfatti gli Amici di Beppe Grillo e l’altro Meetup?

Il MeetUp Amici di Beppe Grillo di Eboli felice della positiva soluzione della vicenda ISES. E l’altro Meetup? Un colpo al cerchio e uno alla botte? “Con lo sblocco dell’Accreditamento da parte della…

Revoca finanziamento Casa del Pellegrino: ArticoloUno scrive a Cariello

Il Gruppo consiliare Art1 sulla Revoca del finanziamento del Centro Polifunzionale dei SS Cosma e Damiano scrive al sig. Sindaco Cariello. Conte, Petrone e Di Candia chiedono: Di revocare tutti gli atti adottati;…

Soldi spesi e niente ZTL nel Centro Storico di Eboli

EBOLI – “ZTL nel Centro Storico: una luce in fondo al tunnel o un’altra presa in giro?
Cardiello (FI): “Basta perdite di tempo!” Il capogruppo di Forza Italia illustra la risposta afferente la mancata attivazione della ZTL nel centro storico.

Napoli: Il Governo boccia la Campania e il Bilancio di De Luca

NAPOLI – Stop dal Governo al Bilancio della Regione Campania. Per il M5S è grave: De Luca bocciato dal suo Governo. La discussione è come ripianare il debito se in tre o in trenta anni.
Grave in quanto accade raramente che un governo arrivi ad impugnare una legge di bilancio regionale e grave tanto più, tra l’altro, da un Governo “amico” che ha certificato che il Presidente De Luca “non rispetta la legge”.

OK dal Consiglio al Giudice di Pace di Eboli e il Ministero?

EBOLI – Il Consiglio Comunale dice No alla Chiusura del Giudice di Pace e fornisce finalmente ogni garanzia, si attende il Ministero.
In una ennesima seduta consiliare monotematica richiesta da tutti i gruppi il Consiglio compatto esprime con un deliberato la netta contrarietà alla soppressione dell’Ufficio del Giudice di Pace, e chiede che tutte le forze politiche ed istituzionali si attivino presso il Ministero.

La Corte dei conti “boccia” Bottone. Gambino: Sindaco spudorato e bugiardo

PAGANI – «Il giochetto di “Pinocchio diventato Asino” è stato smascherato anche dalla Corte dei Conti».
Il Presidente del Gruppo Consiliare Regionale FDI Gambino in merito alla delibera 3/2017 della Corte dei Conti relativa al Comune di Pagani definisce Bottone: “un Sindaco spudorato, bugiardo, inadeguato, incapace, devastante”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente