"DC" tag

Maria Sparano: La Prima donna Assessore di Eboli è morta

EBOLI – Maria Sparano, la prima donna Assessore della Città di Eboli è venuta a mancare. Ieri si sono tenuti i funerali.
Insegnante, moglie, mamma e donna, impegnata in politica e nella Società civile è stata tra le fondatrici del Centro Aiuto alla Vita. È stata la prima donna consigliera comunale della DC dall’85 all’89 e prima donna assessore della storia di Eboli nella Giunta D’Urso. Straordinaria interprete dei valori cristiani, sociali, umani.

È morto Carlo Mazzella già Sindaco di Eboli: Un galantuomo

EBOLI – Ieri si è spento Carlo Mazzella già Sindaco di Eboli, Presidente dell’Ospedale di Eboli e dell’ATACS e leader provinciale DC. I funerali oggi.

Carlo Mazzella leader locale e provinciale della corrente “sinistra di Base” della DC, fece scuola politica favorendo il rinnovamento generazionale. Principale attore politico del boom economico degli anni ’60 e ’70 e sostenitore instancabile dell’Ospedale di Eboli. Affettuoso mentore politico politico e padre e marito esemplare. Affrontò le varie stagioni anche quelle più buie con determinazione. Un onesto galantuomo

Amministrative 2018 e i nuovi equilibri

ROMA – Salvini sempre più “capo” del Centrodestra. Il PD tiene nei capoluoghi va meglio negli altri Comuni. Il M5S non c’è: Volatilizzati i consensi delle Politiche.
Il bipolarismo Tiene ancora. Nei test più importanti la Lega aumenta e fa da traino alla coalizione. I Pentastellati “chi li ha visti”. PD e centrosinistra l’hanno scampata per ora. Si inverte la tendenza? Lo stesso in provincia di Salerno, ma è difficile attribuire l’appartenenza per la forte presenza di civiche.

“Noi con l’Italia-UDC” a Ebol cresce: Arriva Bonavoglia

EBOLI – Bonavogolia, candidato al Senato del Collegio plurinominale Napoli1, aderisce al gruppo consiliare “Udc-Noi con l’Italia” di Eboli.
«Come avevamo garantito, il nostro progetto si conferma aperto e dinamico. Punto fermo, il nostro voler operare per il bene della città, premettendo questo a qualsiasi interesse. È un arricchimento del nostro progetto politico».

Politiche 2018: ecco Coalizioni e Partiti: Ed è assalto di simboli

ROMA – Elezioni politiche 2018: È partita la corsa alla presentazione di Simboli e Liste, adesso occorrono le firme. E chi vince al 1° e chi al 2° tempo.
Mai come queste elezioni sembra essere tutto deciso a tavolino dopo una serie interminabili di sondaggi: Adesso votare è solo una formalità. Peccato che da 20 anni i sondaggisti non ne hanno azzecata una. E Così ci sarà chi ha vinto i sondaggi e chi vincerà le elezioni. E le promesse da “Piazzisti”, quelle possono attendere.

Presentato ad Avellino il Direttivo Provinciale UDC di Salerno

AVELLINO – L’Udc ha presentato ad Avellino, il Direttivo Provinciale di Salerno. E…. la storia si ripete.
Al vertice, per dare il via alla nuova campagna di adesione su tutto il territorio della Provincia di Salerno ma anche per guardare in maniera concreta alle prossime elezioni politiche del 4 Marzo, era presente tra gli altri anche l’On. Giuseppe Gargani uno degli uomini più vicini a De Mita “l’Intellettuale della Magna Graecia”.

Nocera Inferiore e il Caso Moro: L’On. Gero Grassi ripropone uno dei misteri italiani

NOCERA INFERIORE – Il PD di Nocera Inferiore a Convegno si interroga e discute sugli enigmi irrisolti del Caso Moro: Dal rapimento alla sua uccisione.

L’appuntamento promosso dal PD e dall’assessore alla cultura Fortino con l’On. Grassi riaccende i riflettori sul caso Moro, la più tragica delle tante storie italiane ancora avvolte nelle nebbie. Grassi: “Il PD vuole insieme ad altri solo la verità sull’omicidio Moro: Non è stato un incidente della Storia!”

Lettera-appello dei lavoratori dell’ISES agli ebolitani

EBOLI – “Salviamo l’ISES”: questo è l’appello che i lavoratori della Nuova ISES lanciano agli ebolitani e alle forze politiche.
L’appello alla Città e ai Partiti per “Un futuro riabilitativo migliore: lettera aperta alla cittadinanza di Eboli” viene dopo la Denuncia-Querela che il suo Presidente Tullio Gaeta ha presentato contro uno dei Meetup M5S, per “Diffamazione aggravata”.

Vincenzo Giordano nell’8° anno dalla scomparsa: Il ricordo di Ragosta

SALERNO – Anniversario della morte di Vincenzo Giordano, Ragosta (Mdp): “A Salerno manca una figura politica del suo spessore. Fu il sindaco del dialogo”.
Oggi ricorre l’ottavo anno dalla scomparsa di Vincenzo Giordano, storico Sindaco socialista della Città di Salerno. Sindaco laico e portatore di laicità nell’impegno politico alla pari di Ennio Daniello altro grande Sindaco laico di Salerno

E’ morta Tina Anselmi, partigiana e prima donna Ministro

ROMA – Tina Anselmi, cattolica, partigiana, impegnata nel sindacato e in politica, prima donna Ministro della Repubblica, è morta ad 89 anni.
Impegnata da ragazza nella resistenza, da donna in politica, interpetre delle conquiste vere. E dalla Anselmi e la Iotti, si è passati alla Boschi, Madia, Mogherini, e dalle donne libere si è passati alle donne di Berlusconi e a quelle di Renzi. Dalla conquista della parità dei diritti alle “quote”.

Incontro a Salerno e raccolta firme per l’Ises

EBOLI – Incontro a Salerno tra: Asl, Soci-lavoratori, Sindaco di Eboli; per il caso Ises di Eboli.
L’Ises chiude, la burocrazia vince, le Istituzioni sonnecchiano, le autorità strabiscono e i furbacchioni della Sanità privata festeggiano: un altro colpo è andato in porto. Si chiuda un occhio, anzi due, si faccia una moratoria, o come ha fatto l’ASL per l’Appalto di 12milioni e mezzo di euro per l’assistenza a disabili e anziani.

Al MOA di Eboli la storia di Marcello Torre: “Il Sindaco gentile”

EBOLI – Cariello:” Marcello Torre con il suo sacrificio, è l’esempio limpido di come dovrebbe comportarsi un amministratore pubblico di una città del sud.”
Presentato al MOA di Eboli, il libro di Marcello Ravveduto, “Il Sindaco gentile”: La storia di Marcello Torre.
La parabola umana e politica di Marcello Torre, il Sindaco di Pagani ucciso nel 1980, perchè si oppose alla Camorra di Raffaele Cutolo che mirava al controllo degli appalti post-sisma, raccontata dalla figlia Annamaria, dall’autore.

Rosso Pompeiano: L’ultimo libro di Abdon Alinovi

EBOLI – “Rosso Pompeiano”, l’ultimo saggio storico-politico di Abdon Alinovi.
Un’opera fondamentale da studio socio-politico, nella quale la Città , personaggi e fatti di Eboli sono al centro del racconto..

Eboli: Il Consiglio Comunale approva il Ripiano del Disavanzo

EBOLI – Un consiglio comunale stanco e noioso approva, con 15 voti favorevoli (maggioranza) e 9 contrari (opposizioni) il “Ripiano del Disavanzo”.
Mentre sul Consiglio incombeva la notizia del fallimento della Multiservizi e il pericolo della chiusura dell’Ospedale di Eboli, sotto attacco della dell’ASL Salerno, tra schermaglie, interventi superflui e ripetitivi si è strappato un consiglio monotematico sulla Sanità.

Eboli: Si insedia il Consiglio e parte l’Amministrazione Cariello

EBOLI – Molti interventi, poco costrutto: e tra cerimonie e polemiche parte il nuovo Consiglio e l’Amministrazione Cariello.
Dopo le verifiche preliminari, ed il giuramento del 45° Sindaco di Eboli Cariello, la maggioranza con 16 voti su 24 ha eletto Presidente del Consiglio comunale, Fausto Vecchio, al suo 6° mandato consiliare.

Massimo Cariello è Sindaco di Eboli. Servalli di Cava, Ferraioli di Angri

EBOLI – A Eboli il PD e Cuomo travolti dal voto popolare per Cariello e con il 60.83% e 9.893 voti è il nuovo Sindaco di Eboli. Ecco i nuovi Consigli Comunali.
Finisce 2 a 1 per il centrodestra la sfida dei Sindaci in provincia di Salerno: A Cava Servalli PD batte Galdi; ad Eboli Cariello(centrodestra) batte Cuomo(PD); Ad Angri Ferraioli(Centrodestra) ribalta il risultato e batte Mauri.

L’ISES CHIUDE: COLPITA E AFFONDATA. Tanto tuonò che piovve

EBOLI – L’ISES chiude sotto il fuoco di fila di una parte borderline del PD locale: Colpita e affondata. Dichiarazioni di Cardiello, Cariello e le mamme. Si pensa ad un Tavolo Istituzionale.
L’ISES, ha rappresentato un esempio di “connivenza-convivenza” politica trasversale, avendo in se i germi politici di PSI, PCI, DC e la “benedizione” di una parte illuminata del Clero locale. Un esempio di compromesso “storico-sanitario-politico” pervenuto in eredità al PD.

La sinistra a Cariello sul “…tutti camorristi: Smentisca e quereli per l’immagine di Eboli

EBOLI – La Sinistra ebolitana con SEL, Rifondazione e Sinistra Unita fa le “pulci” a Cariello e invoca al Magazine di Repubblica una “smentita” alla smentita.
Cariello nei giorni scorsi ha rilasciato una smentita non riconoscendosi in alcune dichiarazioni riportate in un articolo della giornalista Zanuttini sul Magazine di Repubblica, che gli attribuiva la frase “a sinistra quì sono tutti camorristi”. SEL, SU e RC invocano una “smentita o una “querela”.

Mafia Capitale e “Il Mondo di Mezzo”: Tra Tangentopoli e Mani Pulite

NAPOLI – L’inchiesta di Roma riporta alla luce prepotentemente il tema della “Questione Morale” sollevata da Berlinguer in una intervista del 1981, sino a Tangentopoli e al famoso Pool milanese di Mani pulite del 1992, ancora di cocente attualità.
Mafia Capitale ed il Mondo di Mezzo: tra Tangentopoli e Mani Pulite. La Campania e la terra dei fuochi: tra corruzione e business dei rifiuti.

Maurizio Landini, Renzi, la Fiom ed il PD: Il Partito che non c’è

SALERNO – Il punto di svoltache ha caratterizzato la divaricazione PD-Fiom è stato la manifestazione di Roma del 25 Ottobre scorso.
Gli scontri tra la Polizia e i manifestanti della Acciaierie di Terni e l’atteggiamento impavido di Landini che si è posto come l’unico riferimento politico credibile per le politiche sociali, ha risvegliato nel centro sinistra, dissapori e propositi di riscatto.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente