"finanziato" tag

Pontecagnano Faiano. Polo per l’Infanzia a Baroncino

La Regione Campania ha finanziato, per 1.720.000,00 euro, un nuovo polo per l’infanzia a Baroncino di Pontecagnano Faiano. POLITICAdeMENTE PONTECAGNANO FAIANO – La Regione Campania ha finanziato, con D.D. n. 406 del 25.11.2022,…

Tradizioni musicali tra aree interne e costiere: Un Progetto a Buccino

Buccino, tradizioni musicali e interazione progettuale tra fascia costiera e aree interne nel confronto pubblico al Chiostro degli Eremitani POLITICAdeMENTE CAGGIANO – Le tradizioni musicali popolari delle zampogne e ciaramelle che si tramandano…

Riqualificazione delle Comprese, il “cuore” di Battipaglia: Consegnati i lavori

BATTIPAGLIA – Riqualificazione delle Comprese: Sarà cantierizzato a giorni un primo stralcio di manutenzione straordinaria dell’area, cuore antico di Battipaglia. 

L’intervento, prevede un investimento di 160.000,00€ interamente finanziato dal Ministero dell’Interno. La Sindaca Cecilia Francese: «Proseguiamo nell’azione di recupero degli spazi pubblici della nostra Città per me le Comprese rappresentano il cuore di questa città; l’obiettivo finale è la riqualificazione dell’intera area

Eboli, Battipaglia, Pontecagnano 3 eventi con il Progetto JTF

EBOLI/BATTIPAGLIA/PONTECAGNANO FAIANO – 22 e 23 luglio con il progetto Job and Training for Freedom” i primo tre eventi territoriali a Eboli, Battipaglia e Pontecagnano Faiano. 

Con “JTF – Job and Training for Freedom” (PROG 3325), Il progetto finanziato dal Ministero dell’Interno e dall’Unione Europea a valere sul Fondo FAMI (2014-2020), per la  “Realizzazione di percorsi individuali per l’autonomia socio-economica per titolari di protezione internazionale”) si svolgeranno i primi 3 eventi territoriali previsti. 

Pontecagnano Faiano. Neet: finanziato percorso di formazione per giovani

PONTECAGNANO FAIANO – Neet: finanziato percorso di formazione. Pontecagnano Faiano è tra i 154 comuni finanziato con 200.000 euro. 

Il bando, pubblicato dall’Anci, prevedeva la realizzazione di un apposito percorso di formazione e accompagnamento di 4 mesi sui Neet (giovani che non studiano e non lavorano). 

Salerno “Creativities under 35 cercasi”

“Creativities under 35, cercasi”: Salerno alla ricerca di artisti! Fino al 26 maggio la call per animare il punto di comunità ai Morticelli POLITICAdeMENTE SALERNO – Nell’ambito del progetto “Salerno Punto Com”, finanziato…

A Palomonte e S. Gregorio Magno aprono Micronidi per 44 bambini

PALOMONTE – Avvio ai micronidi dall’Azienda Speciale Agorà S3 ex S10 Alto Sele-Tanagro, per 44 bambini di Palomonte e San Gregorio Magno. 

Il servizio, affidato alle coop. soc. Gea e Coop Tertium Millennium, finanziato dall’Azienda consortile “Agorà – Ambito Territoriale Sociale S3 ex S10 Alto Sele-Tanagro. Giovanni Russo, Direttore dell’Azienda Agorà: “Entrambi i servizi sono stati finanziati per l’intero anno scolastico con fondi di Ambito”. Mariano Casciano Presidente CdA: “Il servizio assicura continuità educativa e incrementa gli aiuti alle famiglie”. E a Eboli il commissario affida direttamente il Servizio alla Coop Anche Noi dopo bmoccato i servizi per un anno. 

Marina di Eboli, “Vela e Scuola” e… il mare arriva in aula

MARINA DI EBOLI – Successo al B38 sulla Marina di Eboli per il laboratorio “Vela e scuola” del progetto “Scuola famigliare” che ha coinvolto 40 ragazzi.

Il laboratorio realizzato nell’ambito del Progetto “Scuola Famigliare”, finanziato dalla Regione Campania sull’avviso “Scuola di Comunità” ha coinvolto l’Associazione “Anche noi” come capofila e partner, l’Agenzia Formativa Europelife, l’A.S.D. Amici del Mare e le scuole “G. Romano” e “M. Ripa” di Eboli, l’Istituto Piranesi di Capaccio e la Scuola Paritaria Leopardi di Battipaglia.

Ecco i fondi del funerale dell’Ospedale di Eboli

EBOLI – Donato Santimone sul finanziamento Regionale di 2milioni di € per il PO di Eboli, 6milioni per il DEA Eboli-Battipaglia-Roccadaspide.

E mentre si è preparato il funerale degli Ospedali della Piana e della Valle del Sele si programmano su altri tavoli i banchetti di Terna, Alta Velocità, Sanità, Zes ecc. sotto gli occhi di esponenti politici locali e nazionali di area ciechi, incapaci ed inadeguati. 

100 progetti per oltre 5milioni di euro dal GAL Cilento regeneratio

MAGLIANO VETERE – Il Gruppo di Azione Locale “Cilento Regeneratio” finanzia 103 progetti per importi di 5.167.932,06 euro. 

Nel particolare relativamente alla misura Misura 19.2.1, sono stati approvati: per i privati 63 progetti, pari a complessivi 2.820.000,00 euro; per i pubblici, 40 progetti per complessivi 2.347.932,06 euro.

Baronissi: Inaugurata casa di accoglienza per padri separati

BARONISSI – Questa sera 20 luglio, ore 19.00 inauguraione ad Aiello di Baronissi di una casa di accoglienza per padri separati. 

Il progetto è finanziato con il contributo di “Fondazione con il Sud”, per l’accoglienza di papà separati in difficoltà, che in regime di co-housing possono trovare amicizie e sostegno per ripartire e migliorare il proprio percorso di vita.

Pontecagnano Fiano: 800.000 € per il Progetto FAMI

PONTECAGNANO FAIANO – È stato approvato e finanziato con 800mila euro il progetto Fondo Asilo Migrazioni e integrazione. 

All’ammissione del finanziamento del progetto FAMI per l’annualità 2014-2020 il Sindaco di Pontecagnano Faiano Lanzara ha dichiarato: “Un progetto che garantisce autonomia e offre opportunità valide e necessarie per l’integrazione e la rinascita”. 

Agropoli: C’era una volta… il Parco di Trentova

AGROPOLI – Sapete cosa è il Parco Urbano #trentova? Il Movimento 5 Stelle di Agropoli lo chiede direttamente ai cittadini.

Il progetto definitivo del “Parco Urbano Trentova-Tresino dedicato alla biodiversità ed alla cultura del Cilento” per una spesa di 150mila €, è stato redatto dallo studio Riano Architettura srl di Napoli, approvato dal Comune e bocciato dalla Soprintendenza è ora fermo nei cassetti del Sindaco di Agropoli Coppola e il M5S ne chiede la revisione. 

Eboli: Finale del Progetto di Sartoria sociale “Fiore all’occhiello”

EBOLI – Serata finale de “Il fiore all’occhiello”, progetto di Sartoria sociale con in passerella la colorata moda etnica.

Si rinnova con la II^ Edizione  l’appuntamento dedicato alla moda etnica africana con la sfilata conclusiva del progetto di sartoria sociale “Il fiore all’occhiello”, con lo stilista Bilalou Tcha Bana, organizzato dalla Associazione “Luna e l’Altra”, patrocinato e finanziato dal Settore Politiche Sociali del Comune di Eboli.

Teggiano: Presentazione volume “Ritorno al Cilento. Saggi di storia dell’arte”.

TEGGIANO – Mercoledì 20 dicembre 2017, ore 16:30, Museo Diocesano, Teggiano presentazione volume “Ritorno al Cilento. Saggi di storia dell’arte”.

Il progetto Ritorno al Cilento, a cura di Francesco Abbate e Antonello Ricco. promosso dal Centro Studi, è stato realizzato con il partenariato del Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale dell’Università degli Studi di Salerno e finanziato dalla Regione Campania-Unità Operativa Dirigenziale “Promozione e Valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche”.

Coda di Volpe: Dopo le eco”balle” arriva il Progetto dell’ASIS

EBOLI – E dopo anni di eco”balle”, finanziato con 7.556.203,82 di €. il progetto ASIS per la rifunzionalizzazione del depuratore di Coda di Volpe.

Ai 10 miliardi già spesi e buttati all’abbandono si aggiungono altri 11miliardi di vecchie lire per un Impianto di depurazione affidato al Consorzio di Bonifica destra Sele mai andato in funzione e ridotto a sversatoio di mennezza dalla “ditta” specializzata della “mennezza”. Il PD e il capogruppo Infante rivendicano il merito.

Fabbrica Salerno: Un Progetto di inclusione economica rivolto ai giovani

SALERNO – Fabbrica Salerno: Un Progetto di animazione territoriale per workshop e coaching, rivolto ai giovani under 35.
Il progetto “Fabbrica Salerno”, i cui risultati saranno presentati a Palazzo di Città a fine settembre, è finanziato dalla Presidenza del Consiglio e dall’A.N.C.I. di cui all’avviso pubblico “ComuneMenteGiovane” a sostegno di progetti di innovazione sociale. Alle prime 10 iniziative fattibili sarà riconosciuto un premio di 1000 euro.

Contursi Terme: Il Parco delle Querce passa dalla Camorra alla Città

CONTURSI TERME – Giovedì 3 agosto, ore 18,30, a Contursi Terme: piscina termale; parco avventura; e area delle sorgenti Cantani del Parco delle Querce; saranno aperti al pubblico.
Il bene confiscato alla camorra nell’83 nella disponibilità del Comune, per la gestione di una parte, è finanziato con un Progetto della Presidenza del Consiglio. Presenti al taglio del nastro: il sindaco, Forlenza; il Procuratore della Repubblica di Salerno, Lembo; e don Palmese della fondazione Polis e don Vincenzo Federico, per la Coop Sociale Tertium Millennium, che lo gestiranno insieme al Comune.

Salerno: Bando periferie, concluse le procedure

SALERNO – Si é concluso l’iter procedurale dei Bandi per le periferie.
É stato presentato il programma straordinario per i rioni collinari di Salerno. Con l’impegno di spesa finanziato per 18 milioni di euro.

Garanzia Giovani: La Procura di Salerno non aderisce al progetto

Progetto “Garanzia Giovani”, la Procura della Repubblica di Salerno non adempie alle convenzione già stipulata. La denuncia ben precisa è di Antonio Galatro della Cisl Fp che aggiunge: “Assurdo perdere i fondi europei…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2023 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente