"frane" tag

Maltempo e danni. Campania e salernitano in ginocchio

SALERNO – Maltempo: E tra frane, straripamenti, allagamenti e disastri, la provincia di Salerno e l’Italia si sgretolano. 

L’On. Federico Conte (LeU): “Per i danni nel Salernitano. Mi attiverò subito presso il Governo e chiederò un intervento tempestivo”. Lombardi (FederCepi) per combattere il Dissesto idrogeologico invoca un “Parco progetti”. Casciello (FI) chiede: “stato di calamità per la Costiera Amalfitana”. 

FederCepi: In Campania 374mila edifici in zone a rischio idrogeologico

ROMA – In Campania sono 374 mila gli edifici in zone a rischio dissesto idrogeologico. 1milione310mila cittadini in pericolo. 

FederCepi Costruzioni: Subito un progetto di “Rottamazione” degli stabili che sorgono in aree pericolose. Il presidente Antonio Lombardi: “La sicurezza innanzitutto: le risorse ci sono, inefficienza e trascuratezza costerebbero sei volte di più”. 

Eboli/Battipaglia, allerta meteo: Codice arancione

EBOLI/BATTIPAGLIA – Allarme meteo della Protezione Civile regionale con codice arancione per le aree ricadenti nella Piana del Sele e Alto Cilento.
I Sindaci di Eboli e Battipaglia Cariello e Francese hanno disposto, per motivi di sicurezza a persone e cose, la chiusura per il giorno 11 settembre, di tutte le scuole di ogni ordine e grado ricadenti nei territori di loro competenza.

Dal Terremoto del 24 agosto, al “Terremoto mediatico” al Terremoto di oggi: Ne parla l’Ingegnere Amato

EBOLI – A due mesi dal Terremoto di Amatrice, Accumoli e Arquata, i problemi sono irrisolti e, “mediaticità” a parte, oggi la terra ha tremato ancora.
E tra il terremoto del 24 agosto scorso, gli effetti mediatici successivi del Governo e le nuove scosse di stasera del Centro Italia, si conferma la vulnerabilità del patrimonio edilizio italiano. E di questi problemi e delle normative raccogliamo le riflessioni dell’Ing. Antonio Amato

Gabriele Del Mese interviene sul Crollo al Castello Colonna di Eboli

EBOLI – Gabriele Del Mese: Occorre capire subito le ragioni del crollo, individuarne le cause, e apportare in fretta appropriate misure riparatrici.
Qualunque siano le cause del disastro: Età, incurie, maltempo o le procedure costruttive del cantiere adiacente, si metta in sicurezza la parte della struttura del Castello che pericolosamente si affaccia sul terrapieno crollato, per scongiurare e prevenire ulteriori probabili dissesti per le antiche murature.

PD: La Cilentana passi di competenza dalla Provincia all’ANAS

SALERNO – Il Partito Democratico di Camerota ha proposto che la Cilentana passi di competenze dalla Provincia all’ANAS.
La richiesta su sollecitazione del PD di Camerota è stata avanzata al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi, dai Parlamentari salernitani Valiante, Capozzolo, Saggese, Bonavitacola e Iannuzzi.

Pontecagnano: Interrogazione PD sull’allerta e messa in sicurezza dei Fiumi

PONTECAGNANO FAIANO – Richiesta interventi urgenti e di messa in sicurezza dei fiumi: L’allerta del PD per la grave situazione dell’alveo del Fiume Picentino e del Torrente Asa.
Progetti presentati e chiusi nei cassetti. Fiumi mai dragati e corsi d’acua irregimentati, impianti serricoli incontrollati, rete di scoli per le acque piovane sono tutte mancanze che preannunciano situazioni di rischio ormai da affrontare per non seguire poi disastri e disgrazie.

D’Amelio e Pica(PD ) sui Forestali: La Giunta regionale rimuova gli ostacoli

SALERNO – D’Amelio e Pica (PD): Solidarietà ai forestali della Campania. La Giunta rimuova gli ostacoli.
Giunta Regionale anzichè di liberarsi degli idraulico-forestali, licenziandoli, non riconoscendo il lavoro che hanno svolto, e magari li impegnassero in maniera adeguata attraverso un progetto mirato, tanti disastri si eviterebbero

Cattivo uso dell’Acqua nell’Agro-nocerino-sarnese: Allarme della CIA

SALERNO – La Confederazione Italiana dei Coltivatori di Salerno lancia l’allarme, per il cattivo uso dell’acqua nell’Agro-nocerino-sarnese e chiede l’istituzione del Registro dei Tumori.
Le acque d’irrigazione per uso agricolo, impiegate per l’ottenimento dei prodotti agricoli, determinerebbero nell’Agro-nocerino-sarnese l’aumento di malattie tumorali. La CIA propone la formazione di una Task Force istituzionele e civile.

Intervento di Pica(PD) per la difesa del suolo, le Comunità Montane, gli idraulico-forestali

NAPOLI – Il gruppo consiliare in Regione del PD si è incontrato con il Governatore Caldoro. Chiesti provvedimenti immediati ma strutturali.
L’Impegno di Donato Pica per le Comunità Montane, gli Idraulico-forestali e la difesa del suolo. Nei prossimi giorni inizia la discussione della legge finanziaria e si affronterà anche quella degli idraulico-forestali.

“Morgana” e Burocrazia minacciano l’Agricoltura

SALERNO – Giorni difficili per le Aziende agricole della provincia di Salerno.
Il CAA Acli: destrutturare il sistema di protezione sociale del comparto agricolo…non si può vivere nello stato di perenne calamità.

Frane nel salernitano, dichiarazioni di Cardiello (PdL) e Vitiello (PD)

SAN GREGORIO MAGNO – SA – L’Italia si sgretola sotto le prime piogge. Alluvioni nella piana, frane e smottamenti a San Gregorio Magno e Polla.
Cardiello: “Chiederò al Governo lo stato di emergenza per i territori colpiti dal maltempo”.
Vitiello: “Non è accettabile che le prime piogge provochino vere e proprie tragedie, che ci ricordano Sarno, Atrani, e l’ alluvione nella Piana dello scorso anno”.

Chi ha appiccato quegli incendi sui Monti di Eboli?

EBOLI – La collina è abitata da alcuni secoli da ulivi che hanno forme emozionanti ed uniche, in più, è attraversata da un antichissimo acquedotto in parte interrato e in parte funzionante .
Chi dovrebbe controllare che questi incendi non avvengano? Intanto si è distrutto flora, fauna e si potrebbero verificare frane e smottamenti, sotto gli occhi a “distanza” della Guardia Forestale e della Polizia Provinciale.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente