"Giovanni Tarantino" tag

Eboli dice addio ad Abdon Alinovi: L’ultimo comunista

EBOLI – La Città di Eboli ha saluto Abdon Alinovi: L’ultimo comunista. Dopo la cerimonia religiosa è toccato a Gerardo Rosania ricordarlo.

La storia di Abdon Alinovi e di tanti altri uomini illuminati come lui è quella che si lega al Partito Comunista, alle lotte operaie, alle conquiste civili e democratiche e onorarne la memoria e tenerne vivo il ricordo tramandandolo alle future generazioni per noi è un dovere.

Sinistra Unita e MdP: Cartello elettorale o Progetto politico?

EBOLI – Sinistra Unita e MDP-Art1 insieme in un cartello elettorale o con “Liberi e Uguali” in un progetto politico ambizioso di ricostruzione della Sinistra?
Una Chiamata d’onore, quella che ha avvicinato antichi avversari-contendenti come il Sindaco Rosso Gerardo Rosania, e con lui gli animatori di quella sinistra storica ebolitana: Carlo Moscariello, Vito Pindozzi, Donato Santimone, Giovanni Tarantino. Un nuovo inizio per “Ri”costruire la Sinistra e arginare qualunquismi e populismi

Inaugurata a Eboli la sede di BerlinguerLab l’Officina politica della Sinistra

EBOLI -Eboli: Inaugurata la sede dell’ ”officina politica” della sinistra ebolitana: BerlinguerLab.
“Battezzata” in un clima festante la sede della Sinistra Unita cittadina, tra “vecchie glorie” e “giovani” promesse. L’obiettivo di BerlinguerLab: riunire la proposta marxista alternativa. La presidente Maria Gasparro: ”Guardiamo al futuro, con un cuore antico!”

L’estrema Sinistra con il Candidato Sindaco Salvatore Marisei si “rinnova”

EBOLI – La Sinistra in piazza si rinnova con Salvatore Marisei: Il candidato Sindaco “Riformista” e “borghese buono”.
L’estrema sinistra affronta la Piazza e con la “novità” di Marisei, individua il “nemico”, ritrova il pubblico e soprattutto la “voce”, sotto lo sguardo attento e soddisfatto di Gerardo Rosania, Carlo Manzione e Silvio Masillo. E parte la doppia sfida quella col PD e quella con la Città.

Salvatore Marisei apre la Campagna elettorale dell’estrema Sinistra Ebolitana

EBOLI – SEL, Sinistra Unita e Rifondazione Comunista aprono la Campagna elettorale e presentano come candidato Sindaco il “riformista” Salvatore Marisei.
Marisei sotto gli occhi sornioni di Rosania e dei dirigenti della sinistra, snocciola al pubblico presente un programma ricco ed articolato fatto 48 proposte per la città di Eboli. E tra remake e nostalgia non sono mancate stoccate al PD e al centro-destra.

Il Caso Tufara. Tarantino: Eccomi, sono io il responsabile

EBOLI – Il Funzionario del Settore Patrimonio del Comune di Eboli Giovanni Tarantino spiega la revoca dell’assegnazione dei locali comunali all’Associazione Tufara.
Una lettera irrituale, impropria e inopportuna. Contiene in se valutazioni politiche più che amministrative, estranee al ruolo di funzionario che al contrario parla attraverso gli atti che produce, interloquisce con i suoi superiori e osserva gli indirizzi dell’Amministrazione.

SEL con il Comitato “Rinascimare” per salvare la nostra costa

EBOLI – SEL boccia l’intervento proposto dalla Provincia che prevede la realizzazione di pennelli lungo l’intero arco di costa, opere rigide contro l’erosione.
Metologie e tecniche ormai superate e quindi dannose per il nostro litorale. L’alternativa a questa “grande opera” per SEL dovrebbe essere quella di interventi “morbidi” accompagnati da “arretramento controllato” nell’area della pineta.

Nuovo corso di SEL a Eboli: E dopo la tempesta torna il sereno

EBOLI – E’ nuovo corso dopo l’Assemblea autoconvocata dagli iscritti di Sel.
Gli autoconvocati: “una sinistra forte ed autorevole, non minoritaria, non isolazionista con gruppi dirigenti non autoreferenziali. …per realizzare un progetto politico di ricomposizione dell’intera area del centrosinistra.

Il “Gruppo dei 18” contesta l’Assemblea di SEL: Non è valida

EBOLI – Il “Gruppo dei 18” contesta l’Assemblea e scrive al Segretario provinciale di SEL Michele Ragosta: “E’ stata convocata senza il rispetto delle regole dello statuto”.
Sono una piccola elite, scollegata dal tessuto sociale della città, che si erge ad unico depositario della verità. Le loro non sono Assemblee ma incontri tra pochi intimi. questo gruppo dirigente, ritiene di poter gestire a proprio piacimento il partito.

La sfida di SEL ai dissidenti in un Documento politico

EBOLI – Un documeto politico scaturito da un’assemblea convocata e tenuta il 12 dicembre dagli iscritti di SEL del Circolo “La Sinistra” di Eboli.
Gli iscritti di SEL rappresentano ai vertici, partendo dalle critiche del “Gruppo dei 18”, percorsi, analisi e prospettive future nonché le soluzioni per le prossime candidature aprendo a uomini e donne iscritti o meno ma capaci di rappresentare le proposte di SEL e di Nichi Vendola.

“Rigurgiti a sinistra” post-primarie

EBOLI – Il 6,1% di Vendola è un brutto risultato rispetto al ruolo che ha avuto la sinistra alternativa a Eboli. Se non fosse per il peso politico e culturale che ancora esercita Rosania nessuno si accorgerebbe di SEL.
18 firmatari all’attacco di SEL: “Pensiamo che il nostro partito sia guidato da un gruppo dirigente inadeguato, autoreferenziale ed isolazionista che lo ha trasformato in un’associazione culturale”.

La Fabbrica di Nichi di Eboli si schiera con Bersani

EBOLI – Dopo l’incontro di ieri al Politeama di Napoli la Fabbrica di Nichi sceglie Bersani e pensa ai moderati.
Appello al voto della Fabbrica di Nichi: Con Bersani senza se e senza ma per dare un segnale di speranza ad una generazione di giovani precari che sentono preclusa ogni possibilità di accesso al mondo del sapere e del lavoro.

Fuoco a salve “amico” su SEL: Ma SEL non si lascia intimidire

EBOLI – Prove tecniche di occupazione di un partito in vista delle elezioni ovvero: La Tarantineide.
Vogliono zittire l’unica voce libera e critica. S.E.L. di Eboli non si lascia intimidire. Chi danneggia oggi Vendola e il partito è Tarantino che, ancora una volta, alza polveroni sui giornali: nell’interesse di chi?

“Dimettetevi” dice Tarantino accusando Rosania e C.

EBOLI – Dopo primarie. E’ ora che questo gruppo dirigente si faccia da parte. D I M E T T E T E V I !
Prima che sia troppo tardi è ora che le nuove leve dei giovani che si sono impegnati in questa campagna per le primarie e non solo, assumano la direzione politica del partito di SEL a Eboli.

CONTE “lancia” Adesso! per Matteo Renzi, e LIBERA EBOLI

EBOLI – Sabato 3 novrembre, ore 18.30, Scuola Elementare Vincenzo Giudice, Piazza della Repubblica, Assemblea pubblica di presentazione dei Liberi e riformisti, del Manifesto per Matteo Renzi.
Ci ripropongono lo scontro di sempre e nel frattempo hanno cambiato i colori, pensando di confonderci ulteriormente, proponendosi e riproponendosi con altri vessilli. Gli ebolitani devono necessariamente chiudere i conti con il passato.

Dibattito a “Sinistra” – Tarantino: Con gli anatemi non si va da nessuna parte

EBOLI – Tarantino: Noi, pur ponendo problemi di rapporto politico conosciamo bene l’inadeguatezza di questa maggioranza. Ma pensiamo alla prospettiva di un rapporto.
Altro che proposta di sedersi con i maggiorenti di questa amministrazione per la spartizione di qualche poltrona….. vanno denunciate le pretese di gruppi di potere che puntano alla ingovernabilità della città.

Dibattito a Sinistra – Per la Fabbrica di Nichi, SEL vive fuori dalla realtà: E’ ora di cambiare

EBOLI – Dopo la lettera aperta di Giovanni Tarantino ai dirigenti di SEL che apriva la discussione su alcune questioni politiche, arrivano le riflessioni anche dalla Fabbrica di Nichi.
E’ ora di cambiare. Restare chiusi in vecchie logiche e schemi porta all’isolamento e alla “inutilità dell’azione politica”. La politica è credibile se produce cambiamenti e se genera partecipazione e condivisione delle scelte.

Dibattito a Sinistra – Tarantino: SEL è in un “vicolo cieco”

EBOLI – Tarantino apre una discussione politica interna ed esterna a SEL: “Si è nuovamente imboccato un vicolo cieco che non porta da nessuna parte”.
La questione delle questioni non è mettere insieme sigle, per cercare di illudersi di non essere soli, ma cercare di “coinvolgersi insieme”, evitando fughe in avanti e primogeniture di cui non bisognerebbe andarne fieri, specie se queste rallentano un processo di coesione.

Un Congresso Vero quello di SEL: si lavora da “separati” all’unità del Centro-sinistra

EBOLI – Un Congresso vero al quale hanno partecipato tutti i partiti, di centro, di sinistra, di destra. L’obiettivo: l’unità del centro-sinistra ma da “separati”.
Il Segretario del 2° Congresso di SEL è il Prof. Carmine Pirozzi, che succede dopo un ampio dibattito ad Anna Grimaldi. Le risultanze politiche influenzate dalle riflessioni contenute nella lettera di Giovanni Tarantino.

Dibattito a sinistra: Lettera aperta del Sindaco Melchionda a Sinistra e Libertà

EBOLI – Il Sindaco si rivolge a SEL per ricostruire il centrosinistra e creare una prospettiva di governo futura, e contrastare una “Destra pericolosa”.
Melchionda: L’intervento di Tarantino contiene un’analisi della situazione politica cittadina, che impone una discussione approfondita e aperta per definire ruoli, rapporti e collocazioni.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente