"Grillo" tag

Battipaglia: Controllo Impianto di Compostaggio e Stir, e quelli privati?

BATTIPAGLIA/EBOLI – Battipaglia, controlli della Procura a Stir e Impianto Compostaggio. Per l’On. Conte è emergenza ambiente e interroga il Governo.

I due impianti pubblici di Eboli e Battipaglia sono sotto osservazione, per quelli privati bisogna attendere, intanto il suolo è inquinato le Aziende Casearie e Bufaline, gli impianti serricoli e i canali consortili continuano il loro “lavoro”, idem per le Aziende private e pubbliche che trattano rifiuti, e l’aria è irrespirabile e il mare è una merda.

Passa la Manovra contro il popolo. Imbroglioni: Confessate, costituitevi

ROMA – Confessate. Costituitevi. Questo è l’ultimatum che si dovrebbe dare al M5S, ai “Capi”, alla “ditta” e ai suoi padroni.
È passata al Senato la manovra finanziaria. Un voto al ribasso per l’Italia e a spese degli italiani. Con la scusa di tagliare le pensioni d’oro fa cassa sui pensionati, favorisce i condoni per i furbi, dimentica il Sud, il lavoro, gli investimenti, i servizi, favorisce le disuguaglianze, sfascia la democrazia, punta su debiti per finanziare le spese correnti. Punta alla povertà assoluta.

De Luca Su Grillo e M5S: “malviventi e truffatori”

SALERNO – De Luca sul M5S e il suo comico: “Grillo? Asino geniale”.
L’accordo-trucchetto dal 2.4 al 2.04 e la vendita di immobili per 8miliardi di euro produrranno per il 2019 16milioni di euro di debiti. De Luca: “L’Accordo sul 2,04%? Opera del malefico Casalino. Sono malviventi e truffatori”.

Milleproroghe blocca 18 milioni per Salerno: La vendetta di Di Maio Su De Luca

SALERNO – Fondi per le periferie: bloccati 18 milioni per Salerno. Il Governo è contro i Comuni. Di Maio si vendica su Salerno e De Luca.
Il Governo “Legastellato” dei “Talebani” italiani, con il decreto Milleproroghe congela i Fondi destinati ai Comuni per le periferie e le zone collinari. Fondi stanziati dal Governo Renzi e finanziariamente coperti. In forse i lavori nelle zone collinari di Salerno per progetti già avviati. Un provvedimento irresponsabile per colpire i Comuni “nemici”. I 5 Stelle i talebani italiani.

Una “Nuova Sinistra”? Ed è già polemica tra comunisti

EBOLI – E’ lesa maestà. Quel che resta dei vetero, post e neo comunisti si dissocia preventivamente da un semplice confronto tra Bassolino, Conte e Rosania.
Rifondazione Comunista di Eboli si dissocia. Se la dissociazione ha come obiettivo l’ex Sindaco Rosania: E’ uno sgambetto; Una porcata. Se invece si ritiene essere i depositari di tutto ciò che dovrebbe avvenire in quello che è la Sinistra o meglio di quelle macerie in cui si è ridotta la sinistra: E’ follia.

Primarie PD: Renzi vince; De Luca stravince ma solo a Salerno

NAPOLI – Con il 70,01 e 1milione300mila voti, contro il 19,50% di Orlando e il 10.49 di Emiliano, Renzi vince le Primarie e si riconferma Segretario del PD.
Circa 2milioni di elettori e risultati pressappoco omogenei il PD conferma con la sua presenza viva e unico partito italiano che celebra i congressi. In Campania De Luca stravince, ma solo a Salerno, paga il “coinvolgimento delle famiglia” e il non essere riconosciuto come leader. Bene a Eboli, Battipaglia, Pontecagnano, Cava, Nocera.

La Legge di Gresham e la Post-Verità

ROMA – La Legge del mercante e banchiere inglese Thomas Gresham e la Post-Verità.
Friedrich Nietzsche, mise in giro la fake news del “Dio è morto”. Egli formulò anche un velenoso principio: “Non ci sono fatti, solo interpretazioni. Così fornì ad Hitler il potente alibi culturale e l’illusione di avere sempre ragione, in qualsiasi circostanza e in qualsiasi modo… fino alla catastrofe della seconda guerra mondiale.

1917 ….e la post-veritá divenne “veritá”: Un saggio, tra Storia e cronaca

ROMA – Ancora un piccolo saggio di Storia che si intreccia con la cronaca politica di oggi piena di “vuoti” parolai, urlatori e arroganti.
Dopo il breve saggio dal titolo “Rasputin”: il pioniere della post-verità, Cicalese racconta i giorni che precedettero la rivoluzione d’ottobre a San Pietrogrado e propone, con le dovute proporzioni, un parallelo con i tempi moderni.

Eboli: Il PSI approva il documento programmatico

“Vogliamo una Città bella e sicura”, è il titolo del documento programmatico dei Socialisti ebolitani per la Città. Il coordinamento cittadino del PSI, definisce prodramma e tappe, mentre si svolge il tesseramento sezionale…

Non lasciate la scena in mano a un comico

ROMA – “Non lasciate la scena in mano a un comico”. Auspicavamo un ritorno alla politica «normale», storditi dal baccano del renzismo.
Se il silenzio del governo serve solo a fare sentire più alta la voce di Grillo, viene quasi da rimpiangere il caos di prima

Rasputin: Il Pioniere della post-veritá

ROMA – Rasputin: Il pioniere della post-veritá a 100 anni dalla sua uccisione.
Un piccolo saggio quello di Cicalese che riesce avtrovare tante analogie con i tempi moderni, individuando in essi tanti moderni Rasputin e tanti “Pinocchi capovolti e disinvolti”, che disegnano un mondo a noi lontano con le loro post-veritá.

Salerno: Presentazione del Libro di Carmelo Conte “Coincidenze e Potere”

SALERNO – 24 ottobre 2016, ore 17.00, Sala conferenza Camera di Commercio Salerno, presentazione del Libro di Carmelo Conte: Coincidenze e poteri.
Il libro di Conte è un saggio sul potere e sui rapporti tra poteri, visti anche attraverso le coincidenze, che sebbene non fanno la storia comunque la determinano. “Coincidenze” che da “quei tempi” sono finite per ripetersi fino ai così detti “Tempi moderni”, quelli del “nuovismo” a tutti i co

Il Comitato per il NO di Eboli a Cariello: “Sul Referendun prenda posizioni”

EBOLI – Il Comitato per il NO di Eboli, invita il Sindaco Cariello a prendere posizione sul Referendum Costituzionale.

Il Comitato Cittadino per il NO al Referendum, anzichè spiegare le ragioni del NO, chiede di incontrare il sindaco Cariello invitandolo a prendere una pubblica posizione. Intanto il Sindaco è stato avvistato alla convention salernitana del PD, presenti De Luca e Boschi.

Dal M5S un NO al Referendum grande come una montagna

SALERNO – “Conquistiamo la vetta del NO alla Riforma Costituzionale” e il Meetap del M5S scala il Monte Accellica.
L’evento “Conquistiamo la vetta del NO (alla riforma Costituzionale)”, promosso dai gruppi (meetup) di cittadinanza attiva aderenti al Movimento 5 Stelle, della provincia di Salerno.

Rinnovo Consiglio Provinciale: Gambino coordinatore Liste FdI

SALERNO – É il Consigliere regionale Gambino l’organizzatore delle liste per il rinnovo del Consiglio provinciale.
Il riconoscimento politico all’ex Sindaco di Pagani e capogruppo al consiglio regionale Gambino, al termine dell’Esecutivo provinciale salernitano del Partito Fratelli d’Italia-An

Salerno: PD a convegno al Grand Hotel con Ettore Rosato

SALERNO – Partito Democratico a convegno con il capogruppo alla camera Ettore Rosato sul Mezzogiorno.
Infuria la polemica nazionale sulle Primarie e al Grand Hotel Salerno, il PD a completo, discute di iniziative parlamentari, progetti, Mezzogiorno con Iannuzzi, il vice governatore Bonavitacola, il segretario regionale Tartaglione e quello provinciale Landolfi.

Il M5S candida Agosto e inaugura a Salerno la Democrazia del Condominio

SALERNO – Dai kaput di Grillo su Santoro e De Santis alle comunarie, il M5S candida a Sindaco Agosto e inaugura la “democrazia” del Condominio.
164 attivisti hanno scelto il Candidato Sindaco del M5S. Una “piccola” prova, e nemmeno tanto “democratica”. Una “democrazia minor”, per niente esaltante con protagonisti i disinvolti e novelli democratici del web. E… la Montagna ha partorito il topolino”.

Quarto: Il Sindaco Capuozzo non si dimette e sfida Grillo

QUARTO / NAPOLI – Il Sindaco di Quarto Capuozzo: «Non mi dimetto». Poi va in Procura ed è interrogata per 3 ore.
Capuozzo sfida Grillo e 5Stelle: «Non me ne vado, porterò avanti il progetto dei Cinquestelle senza simbolo». Mentre è previsto per la prossima settimana un’audizione in Commissione Antimafia

Napoli: Stati Generali di “POSSIBILE”, il Partito di Civati

NAPOLI – Si sono tenuti a Napoli, all’Arenile di Bagnoli, gli stati generali di “POSSIBILE”, il Partito di Pippo Civati. E nasce anche “SelePossibile”.
Il nuovo partito di Civati, ha approvato a larga maggioranza anche lo statuto e ha dato avvio alla fase congressuale che si concluderà all’inizio di febbraio. Presente a Napoli anche una delegazione della Valle del Sele.

Le “risultanze” del Convegno di Nocera Inferiore: L’importanza del management in Sanità

NOCERA INFERIORE – Al Convegno di Nocera Inferiore: L’importanza del management in Sanità; si è parlato di gestione e risoluzione della crisi, formazione e management sanitario.
Testimonianze significative quelle avute nel corso del convegno che hanno messo in evidenza il momento difficile in cui continua a versare il nostro territorio, anche alla luce della Legge Nazionale che impone nuovi standard dei Piani Ospedalieri regionali.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente