"Insieme x Eboli" tag

Nuovo Regolamento Area PIP Eboli: Tra ovvietà e miopia politica

EBOLI – Dall’Associazione Insieme X Eboli, arriva una sonora bocciatura per il “Nuovo” Regolamento dell’area PIP.

Mentre a distanza di dieci mesi la Commissione Attività Produttive ha solo preso atto di principi consolidati. Angela Maria Scarpa e Dario Landi (Insieme X Eboli) aggiungono: “Ci troviamo di fronte alla ‘sagra delle ovvietà’ e alla consueta miopia politica, associata all’incapacità amministrativa, che negli ultimi 4 anni ha caratterizzato questa maggioranza”.

Europee 2019: La Lega riparte da Eboli

EBOLI – La Lega parte da Eboli, e con la candidata Lucia Vuolo avvia la campagna elettorale per le elezioni Europee.
Lucia Vuolo, candidata salernitana al Parlamento europeo per la Lega, dopo la manifestazione di Salerno con Salvini fa tappa ad Eboli ospite del Carroccio cittadino e precisa: ”Andremo a Bruxelles per raccogliere le istanze dei nostri territori. Ad Eboli esiste un solo coordinamento ed è quello di Vincenzo Albano!”

Eboli Città invivibile: E Insieme X Eboli vota Lega

EBOLI – Eboli, come e forse peggio di gran parte dei Comuni d’Italia, è una Città invivibile, scivolata verso il “degrado” politico.
Insieme X Eboli parte dalle critiche all’amministrazione Cariello e arriva a sostenere la Lega di Salvini. “Siamo pronti a fare la nostra parte anche in queste elezioni europee, e a condividere il percorso della Lega e del suo leader, il Vice Premier Matteo Salvini.

Beni Patrimoniali: Per le opposizioni è un affare per pochi

EBOLI – Le opposizioni accusa l’Amministrazione sul Regolamento dei Beni Patrimoniali: “Sarà un affare per pochi”.
Le opposizioni crescono: Ai Consiglieri comunali del MDP-LEU Antonio Conte, Antonio Petrone, Teresa Di Candia; Damiano Cardiello di Forza Italia; Santo Venerando Fido di Eboli 3.0; all’Associazione Insieme X Eboli; si aggiunge anche il Meetup del M5S di Eboli.

Riperimetrazione ZES: Battipaglia a Napoli rappresenta anche Eboli

EBOLI – Incontro a Napoli. Parte la Zona Economica Speciale. Si discute la riperimetrazione per includere anche la Zona Industriale di Eboli.
Al “Tavolo” tecnico con l’Assessore Regionale allo Sviluppo Marchiello: La Sindaca di Battipaglia Francese e l’Assessore Vecchio; Il Presidente dell’ASI SA Visconti con il Funzionario Mascolo. L’Obiettivo: Spiegare che l’Area industriali di Eboli e Battipaglia sono tutt’uno: Il Sindaco di Eboli non c’era.

Finanza locale e partecipata: 1° Focus tematico di “Eboli 3.0”

EBOLI – Parte con il primo focus: “Finanza locale partecipata; Il Progetto informativo e formativo dell’Associazione Eboli 3.0.
Con la relazione del Dott. Giuseppe Criscuolo si è discusso, in un affollatissimo incontro, del Bilancio e del DUP, il Documento di Programmazione economica del Comune di Eboli. Nel prossimo appuntamento si discuterà sulla gestione partecipata della fiscalità locale.

Centrodestra in movimento a Eboli: “Noi per l’Italia” frena

EBOLI – Movimenti al Centro e a Destra a Eboli. “Noi con l’Italia” frena, ma avverte e chiarisce.

Il Partito di centro con Bonavoglia, Lenza e il Consigliere regionale Gambino boccia questi tentativi come: “un’operazione di camouflage e di opportunismo politico che evidenzia il malcelato timore di doversi confrontare veramente con tutte le forze in campo”.

Eboli chiede di entrare nella ZES: Voto unanime in Consiglio

EBOLI – Il Consiglio comunale all’unanimità chiede alla Regione la revisione della ZES e l’inclusione dell’Area industriale di Eboli.
Il Consiglio Comunale vota all’unanimità la richiesta di revisionare le perimetrazioni ZES, e il voto di maggioranza e opposizioni rafforza il voto che apre ad un possibile sviluppo imprenditoriale e occupazionale. Soddisfazione da Cariello, Conte, Cardiello e Fido.

ZES: Dalle opposizioni in Consiglio, una mozione e una proposta

EBOLI – Le opposizioni sulla eclusione dalla ZES incalzano Maggioranza e Amministrazione e presentano una mozione e una proposta.

I cinque consiglieri di opposizione Conte, Di Candia, Petrone, Cardiello e Fido rispettivamente del MDP-LEU, F.I., Eboli 3.0, con l’appoggio di Pansa e di Insieme x Eboli” tentano la carta del recupero attraverso un’azione sinergica che coinvolga per il bene della Città maggioranza e opposizione.

Eboli esclusa dalle ZES: Dalla proposta alla critica di Roberto Pansa

EBOLI – Domani si discute in Consiglio Comunale della esclusione di Eboli dalle ZES. Da Pansa Insieme x Eboli, una proposta oltre la critica.
Si preannuncia un consiglio comunale caldo sia sulla discussione della esclusione della zona industriale di Eboli dalla ZES e sia per la surroga e i subentri dei nuovi consiglieri, con una scia di polemiche per un “rimpastone” oscurato e una serie interminabili di dimissioni. E oggi si è simessa anche la “cultura”.

La nuova giunta: Favorevoli e contrari

EBOLI – E la nuova Giunta è andata: L’UDC ne prende atto e si intesta i meriti. Il MDP-LEU con Conte chiede le Dimissioni di Cariello.
Senza un dibattito politico e all’oscuro del Consiglio Comunale si apre e si chiude una crisi politica annunciata da avvertimenti, fughe, assenze strategiche e volute. Vincono i nuovi assetti in maggioranza. L’UDC guadagna 2 Assessori. I vecchi vanno fuori: Hanno fallito negli obiettivi o gli obiettivi non erano coincidenti? Invertendo l’ordine dei fattori il prodotto non cambia.

Piovono ancora dimissioni e arrivano i ringraziamenti del Sindaco

EBOLI – Eboli: Dopo la pioggia di dimissioni, arrivano i ringraziamenti del Sindaco ma anche le critiche degli ex suoi Insieme x Eboli e Santo Fido.
Dimissionari o dimissionati? Ci si è messo anche Bonavoglia che lascia l’UDC. Ma l’Amministrazione va e va anche Cariello. Del dibattito su crisi e rimpasto? Niente. Ma Cariello ringrazia gli assessori Saja, Manzione, Lenza e De Caro: “Siamo una squadra al servizio della città e a chi lascia dopo lavoro proficuo e risultati importanti, va il nostro ringraziamento, a chi li sostituirà l’auspicio di un lavoro fruttuoso.”

Eboli: Si dimette anche Bonavoglia (dall’UDC) …e vai

EBOLI – E le dimissioni piovono ancora: Bonavoglia lascia l’UDC. Succede di tutto dalle parti della maggioranza.
E tra una dimissione e l’altra, assessori che vanno e altri che vengono, succede di tutto o meglio non succede niente e le opposizioni hanno chiesto un Consiglio comunale sulla Fascia costiera e un altro sulla esclusione della Zona Industriale dalle ZES (Zone Economiche Speciali).

Piovono dimissioni: Anche la Saja lascia: È rimpasto

EBOLI – Dopo De Caro è il turno dell’Assessore Saja che lascia e in una lettera ne precisa le motivazioni. A “lasciare” sono in 4.
Escono De Caro, Saja, Lenza e Manzione, entrano, Busillo, Masala, Anna Senatore, Giovanna Albano. Rispettato il rapporto di genere. Il criterio stravolge il principio identitario legato alla comicità e si passa al rapporto di forze in campo: Un Assessore ogni 2 consiglieri; siamo agli assessori “personali”. Cambiano i nomi ma non i numeri. La maggioranza c’è, l’Amministrazione è salva.

Un Consiglio comunale urgente sulla esclusione di Eboli dalla ZES

EBOLI – Eboli è fuori dalla ZES e fuori da finanziamenti e agevolazioni. Un’altra occasione perduta per il territorio. Accusano a De Luca e Cariello.
Le imprese ebolitane danneggiate dalla esclusione dalle Aeree retroportuali. Le opposizione MDP-LEU, FI, Eboli 3.0, Insieme x Eboli accusano: Governo Regione e Comune; Gentiloni, De Luca e Cariello; Si compattano e insieme chiedono un Consiglio Comunale urgente per individuare le responsabilità dell’Amministrazione.

Eboli fuori dalla ZES? Colpa dell’Amministrazione: Parola di Insieme x Eboli

EBOLI – Dopo l’incontro nell’Area Industriale di Eboli con l’Assessore regionale Lepore, Insieme x Eboli accusa: “Eboli fuori dalla ZES, colpa di un’Amministrazione incapace e dormiente”.

L’Assessore Lepore con a seguito il Consigliere regionale Picarone certifica l’esclusione dell’Area Industriale di Eboli dallo ZES. Ammette di non conoscere la realtà imprenditoriale ebolitana. Sciorina in un soliloquio tutte le misure finanziarie più ovvie. Promette conpensativamente interventi individuali alle imprese.

Politiche 2018: Insieme X Eboli appoggia il Forzista Ciccone

EBOLI – Insieme X Eboli fa outing, e alle Elezioni Politiche del 4 marzo 2018 si schiera con Romano Lello Ciccone e Forza Italia.
Il Sodalizio civico fondato dal manager Roberto Pansa, fa una decisa scelta di campo schierandosi con Ciccone di F.I., candidato nel Collegio Uninominale Camera dei Deputati di Battipaglia: ”L’impegno di tutti noi sarà a fianco di Romano Lello Ciccone, a cui va il nostro in bocca a lupo!”

Eboli “indietro”. Il mercato settimanale ritorna al Paterno

EBOLI – Il mercato settimanale ritorna al Rione Paterno: Insieme X Eboli contraria al trasferimento.
Viabilità, parcheggi, igiene e Sicurezza tra i problemi più impellenti. Tra improvvisazione e approssimazione ritorno ai primordi. “L’Amministrazione candidatasi per guidare la Città di Eboli verso il futuro, guarda rovinosamente al passato”.

Eboli e il Sito di Compostaggio: Associazioni contro Cariello e i “rinvii”

EBOLI – Eboli 3.0, Insieme X Eboli, Eboli Avanti all’attacco di Cariello: “L’impianto di compostaggio e l’Amministrazione delle proroghe.”

Per Fido, Pansa, Cardiello, l’impianto dal mese di febbraio scorso, dopo una ulteriore proroga di 10 mesi senza gara, è gestito in prorogatio dall’Ati Ladurner senza alcun beneficio per i cittadini: «L’Amministrazione si concentra sulle proroghe. L’interesse di una Comunità non ha colore politico, è patrimonio di tutti !»

Eboli: Passano in Consiglio, Manovre Patrimoniali e Piano di Protezione Civile

EBOLI – Eboli: Passano agevolmente in Consiglio tutti i punti inseriti nell’OdG dalle Manovre Patrimoniali al Piano di Emergenza di Protezione Civile.
La calura estiva non ha placato le polemiche sullo sgombero dell’Area PIP e le proteste degli “abusivi” del Consorzio Autotrasportatori e lo “sgamrbo” attribuito al duo Pansa-Landi, generando un serrato confronto tra Maggioranza e Opposizione. Il Sindaco Cariello: ”Stiamo da due anni ridando slancio all’economia e potenziando la sicurezza dei cittadini!”

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente