"Mariateresa Imparato" tag

Napoli: Mariateresa Imparato riconfermata alla Presidenza Regionale Legambiente

NAPOLI – Salernitana di Eboli Mariateresa Imparato è stata riconfermata alla guida di Legambiente Campania. 

L’assemblea Regionale dei soci di Legambiente Campania, dell’XI congresso regionale che si è tenuto a Napoli presso Foqus Fondazione Quartieri Spagnoli, ha confermato Mariateresa Imparato alla Presidenza regionale e ha eletto Francesca Ferro direttore di Legambiente Campania.

IV Festival della Dieta Mediterranea di Pioppi

PIOPPI – Inaugurata la IV edizione del Festival della Dieta Mediterranea di Pioppi: 8 luglio – 8 settembre.
Un ricco calendario di eventi, tra musica, enogastronomia, letteratura, teatro e tradizioni artigianali, celebrerà il patrimonio Unesco, promosso dal Museo Vivente della Dieta Mediterranea, da Legambiente e dal Comune di Pollica.

Campagna ACLI-Legambiente contro razzismo e stronzi

SALERNO – Campagna Acli e Legambiente Campania contro il razzismo. “Siamo differenti, non indifferenti”.
“Tu nun si’ razzista, tu si’ strunz” proferita dalla signora Maria Rosaria Coppola dopo l’episodio di razzismo stupido che l’ha vista inconsapevole protagonista sulla circumvesuviana è diventato il simbolo della protesta civile di base contro il razzismo emergente e gli eterni stronzi.

Dibattito pubblico a Battipaglia. Le neoplasie: “Cancro di Cittadinanza”.

BATTIPAGLIA – Lunedì 5 novembre, ore 17.30, Salotto comunale, Battipaglia, dibattito: Le neoplasie: “Cancro di Cittadinanza”. Ambiente e diritto alla salute”.

Al dibattito organizzato da ErticoloUNO Movimento Democratico e Progressista Liberi e Uguali partecipano la Sindaca Francese, il Virologo Giulio Tarro, il Presidente dell’ordine dei Medici D’Angelo, Imparato di Legambiente, Venosi e Cittadini. Conclusioni dell’On. Federico Conte.

Il Circolo Silaris Eboli Promuove il territorio alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum

PAESTUM – Il Circolo Silaris di Eboli e Legambiente promuovono il territorio alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum.
Legambiente Campania e il Circolo Silaris di Eboli sono presenti fino a domenica, alla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum con un proprio stand per presentare le attività di promozione e valorizzazione del Bene comune.

Hotel Grazia Eboli: La Sinistra incontra il candidato Governatore Salvatore Vozza

EBOLI – All’Hotel Grazia di Eboli le Sinistre si incontrano con Salvatore Vozza, il Candidato Governatore della Lista “Sinistra al lavoro per la Campania”.
All’Incontro con l’onorevole Vozza: Il candidato sindaco della sinistra cittadina Marisei, i candidati al consiglio regionale della “Sinistra al lavoro per la Campania”: Franco Massimo Lanocita, Gerardo Rosania e Valentina Del Pizzo; Amministratori locali e leader della sinistra.

A Eboli Mostra Fotografica “GUARDA CASO”: 12 episodi domestici di violenza

EBOLI – Eboli, 25 novembre, ore 11.30, Buatt ospita la Mostra fotografica “GUARDA CASO”: contro la violenza sulle donne.
Il 25 novembre è la “Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne” e un gruppo di giovani con la Mostra “GUARDA CASO” offre con la fotografia, 12 episodi domestici di violenza o di amorevole collaborazione casalinga.

L’ebolitana Mariateresa Imparato entra nella Segreteria regionale di SEL

EBOLI – Importante incarico per la giovane ebolitana Mariateresa Imparato che entra a far parte della Segreteria regionale di Sinistra Ecologia e Libertà.
il Segretario sezionale di Eboli Carlo Manzione esprime piena soddisfazione per l’incarico conferito alla Imparato, unico rappresentante della provincia di Salerno: Un importante traguardo per lei e per il nostro circolo.

Interrogazione di SEL sull’Impianto di Compostaggio di Eboli

EBOLI – Sinistra Ecologia e Libertà presenta un’interrogazione consiliare sull’impianto di compostaggio.
Per Caprarella, l’Impianto di compostaggio, è una opportunità per il territorio: SEL chiede chiarezza su ritardi e tempi certi di realizzazione.

SEL: I “Centri antiviolenza” per il contrasto alla violenza di genere

EBOLI – Sinistra Ecologia e Libertà con Manzione e Imparato, propone di istituire a Eboli un “Centro antiviolenza” per il contrasto alla violenza di genere.
Imparato: “Il Decreto regionale è un’occasione per fornire assistenza alle donne maltrattate e avviare una discussione e un percorso di politiche sociali”. Manzione: L’Amministrazione colga l’opportunità dei fondi regionali stanziati per istituire i centri antiviolenza”.

SEL: Sicurezza e controllo della Città. Non è cambiato nulla

EBOLI – Ancora aggressioni ai danni dei giovani. Il Circolo di Sinistra Ecologia e Libertà chiede che si intervenga sulla sicurezza senza demagogia.
Imparato: “E’ proprio emergenza, poche persone danneggiano le serate delle giovani generazioni ebolitane e le attività economiche come i bar costretti spesso a chiudere”. Curcio: ““La città deve porsi il problema della sicurezza”.

8 marzo 2013: Giornata Internazionale della donna

SALERNO-PROVINCIA – Festa delle donne 2013: un’occasione in più per riflettere sulla storia, sul presente e sul futuro.
Giornata Internazionale della Donna: Manifestazioni a Salerno, Battipaglia, Eboli, Santomenna.

Nuovo corso di SEL a Eboli: E dopo la tempesta torna il sereno

EBOLI – E’ nuovo corso dopo l’Assemblea autoconvocata dagli iscritti di Sel.
Gli autoconvocati: “una sinistra forte ed autorevole, non minoritaria, non isolazionista con gruppi dirigenti non autoreferenziali. …per realizzare un progetto politico di ricomposizione dell’intera area del centrosinistra.

Il “Gruppo dei 18” contesta l’Assemblea di SEL: Non è valida

EBOLI – Il “Gruppo dei 18” contesta l’Assemblea e scrive al Segretario provinciale di SEL Michele Ragosta: “E’ stata convocata senza il rispetto delle regole dello statuto”.
Sono una piccola elite, scollegata dal tessuto sociale della città, che si erge ad unico depositario della verità. Le loro non sono Assemblee ma incontri tra pochi intimi. questo gruppo dirigente, ritiene di poter gestire a proprio piacimento il partito.

“Rigurgiti a sinistra” post-primarie

EBOLI – Il 6,1% di Vendola è un brutto risultato rispetto al ruolo che ha avuto la sinistra alternativa a Eboli. Se non fosse per il peso politico e culturale che ancora esercita Rosania nessuno si accorgerebbe di SEL.
18 firmatari all’attacco di SEL: “Pensiamo che il nostro partito sia guidato da un gruppo dirigente inadeguato, autoreferenziale ed isolazionista che lo ha trasformato in un’associazione culturale”.

Fuoco a salve “amico” su SEL: Ma SEL non si lascia intimidire

EBOLI – Prove tecniche di occupazione di un partito in vista delle elezioni ovvero: La Tarantineide.
Vogliono zittire l’unica voce libera e critica. S.E.L. di Eboli non si lascia intimidire. Chi danneggia oggi Vendola e il partito è Tarantino che, ancora una volta, alza polveroni sui giornali: nell’interesse di chi?

Una pubblicità offende le donne. Se non ora quando si rivolge all’Avvocato

EBOLI – La Techmania, un’Azienda di battipaglia è stata denunciata dall’Arcigay per una frase di un messaggio pubblicitario.
Il gruppo locale di Se Non Ora Quando: “Troviamo queste parole fortemente volgari, offensive e lesive della dignità femminile. Un linguaggio misogeno e maschilista che è lo specchio di una società che continua a non avere rispetto nelle persone e soprattutto nelle donne.”

Il Congresso dei Giovani PD conferma Monaco e si allinea alla mozione Benifei

EBOLI – Domenica 26 Febbraio, presso il Centro Sociale “E. Massajolisi” si è concluso il congresso cittadino dei Giovani Democratici di Eboli, e si cambia “registro”.
Confermato Monaco alla segreteria, e sotto la “vigilanza” del Segretario Provinciale Landolfi, passa la mozione Bonifei.

Parte “Operazione Fiume” la Campagna itinerante di Legambiente

EBOLI – Con Legambiente la carovana itinerante di “Operazione Fiume” fa tappa ad Eboli.
Oggi 24-10-2011: 9,30 Piazza della Repubblica Eboli; 17,30 Scuola V.Giudice, Tavola rotonda.
25 ottobre 2011, ore 9,30, pulizia del Fiume Sele

Fabbrica di Nichi: Anselmo Botte presenta il Libro “Graziemila”

EBOLI – Botte nel suo libro racconta i giorni drammatici dello sgombero di San Nicola Varco.
Extracomunitari abusivi e per questo “invisibili”, mal pagati, sfruttati e sopportati solo perché utili agli imprenditori agricoli, i nuovi “latifondisti” della Piana del Sele che magari dichiarano 15mila €.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente