"pensione" tag

Maxi rapina ai pensionati: Governo ladro

ROMA – Scatta la rapina ai pensionati: Solo 12.6milioni dalle pensioni d’oro, il resto, 105.4milioni da quelle minime.
Cialtroni. Imbroglioni. Ladri. Incassati i voti alle elezioni europee massacrano i pensionati già alla fame. Un Governo di sfessati che porta il Paese alla fame e contro gli italiani toglie ai poveri dà ai ricchi. IMBROGLIONI.

Opportunità per il Pensionamento del personale scolastico

SALERNO – Patronato ACLI Salerno informa: Opportunità e scadenze da non perdere per la domanda di pensione del personale scolastico.
Mercoledì 12 dicembre scade il termine per la domanda di pensione di vecchiaia per il personale scolastico che ha raggiunto i requisiti minimi di 20 anni di contributi entro il 31/8/2019 e 67 anni di età entro il 31/12/2019, ma anche per le donne con 42,3 anni e per gli uomini di 43,3 anni di contributi.

Pensioni d’oro e vitalizi: Stop anche in Campania

NAPOLI – Pensioni d’oro, doppi e tripli vitalizi: Fine dei privilegi anche in Campania.

Il Gruppo del Consiglio regionale della Campania del M5S: “Da Bassolino a Rastrelli, da Mancino a Zecchino. La casta ha le ore contate”.

Carenza personale al Comune di Salerno: Allarme UIL

SALERNO – Carenza di personale al Comune di Salerno: Allarme e monito dall’UIL Fpl provinciale per le Assunzioni.
Gerardo Bracciante UIL-FPL: “Duecento selezionati non basteranno. Tra il 2018 e il 2020 andranno in pensione 300 persone. All’Ente servirebbero 400 nuove unità per garantire i servizi alla comunità salernitana”.

“Liberiamo la nostra provincia”: Affondo di Liberi e Uguali su De Luca

SALERNO – “Liberiamo la nostra provincia”. Lancia l’affondo in un manifesto contro De Luca il Coordinamento provinciale di Liberi e Uguali.
Un affondo-appello che campeggia in un manifesto fatto affiggere su tutte le mura del caopoluogo ce della provincia di Salerno, per dire “no al “cartello di potere occulto Napoli-Caserta-Salerno”. Una doppia battaglia non dissimile da quella che si sta svolgendo a distanza e senza confronti tra vecchi leader e nuovi Capi.

Il giovane Adelizzi da la carica ai 5 Stelle e “accompagna” i candidati

EBOLI – Cosimo Adelizzi, il candidato alla Camera dei Deputati nel Listino del M5S presenta nella sua Eboli il programma e gli altri candidati.

All’Hotel Grazia, secondo appuntamento con la sua Eboli per Adelizzi che fa gioco di squadra e presenta gli altri candidati: Rescigno, Gaudiano, Acunzo e Castiello. Adelizzi: ”Contro l’inciucio PD-F.I., l’unico voto utile è quello dato a noi del Movimento! Ridaremo lo Stato Sociale, la Meritocrazia, una nuova Legge Elettorale ed in definitiva la dignità agli italiani!”

Salerno: Allarme ludopatia tra i pensionati

SALERNO – Allarme ludopatia a Salerno, scatta l’allarme dei pensionati della Fnp Cisl. Troppi anziani si giocano pensione e risparmi.
Il segretario generale Dell’Isola: “Preoccupati anche per i nostri giovani. Il Comune di Salerno non ignori il problema. Il sindaco Vincenzo Napoli dia vita a un regolamento che fermi il proliferare di sale slot in città. Salerno sia da esempio per gli altri 157 Comuni della provincia”.

La giungla previdenziale: Tra pensioni d’oro, da fame e nessuna

ROMA – Il mondo del lavoro tra riforme contraddittorie e traguardi da raggiungere nel miraggio della pensione.
La previdenza questa giungla: Tra Pensioni d’oro, pensioni da fame e il malessere della terza età di chi non avrà mai una pensione.

L’acquisto dei 10 F35: un Piacere alla LoockHeed e allo “Zio” d’America

ROMA – Il Generale gagliardi accusa il Governo. L’acquisto degli F35, uno schiaffo ai sacrifici degli italiani. Un F35 costa 120mila € e ce nevogliono altrettanti per mantenerlo.
Rappresentano il costo di una “finanziaria”. Non abbiamo bisogno degli F35. Parola di Generale. E da ex Generale dell’Aeronautica Fulvio Gagliardi chiede che non si acquistino, lancia una petizione e raccoglie firme.

Lanzara(PD) Interroga il Sindaco per la vicenda di Agostino Vicinanza

PONTECAGNANO – Il giovane 26enne Agostino di Pontecagnano Faiano è affetto da tetra paresi spastica, è costretto a combattere contro le istituzioni per ottenere il riconoscimento dei suoi diritti.

Eccolo con i suoi trucchi: Berlusconi il “piazzista” irrompe nella comunicazione

ROMA – Berlusconi fa il furbo, per evitare la Piazza dice di essere in pericolo e per partecipare ai dibattiti televisivi si proclama Capo della Coalizione.
Chi sono quelle “certe autorità” che ritengono Berlusconi in pericolo? Gli stessi che hanno suggerito la Lettera che ha consentito al Governo berlusconi di massacrare gli italiani? E’ o non é il capo della Coalizione di centrodestra? Maroni dice di no.

Fuoco incrociato su Grillo: E’ un demagogo? Siamo tutti demagoghi

ROMA – Equitalia fa paura. Un Governo di grigi funzionari milionari e privilegiati ci sta scannando.
Grillo dice quello che pensa la maggioranza degli italiani. Lui lo dice sui palchi, noi intorno al tavolo pieni di debiti.

1° MAGGIO a SALERNO: Occupazione, Reddito, Democrazia

SALERNO – CORTEO: ore 9 – concentramento in Piazza Vittorio Veneto (Stazione FF.SS.)
ASSEMBLEA PUBBLICA: ore 13 – interventi e musica in Piazza Portanova.
I partiti abdicano ai loro doveri costituzionali, consegnano il governo a tecnici legati ai mercati finanziari e alle speculazioni bancarie. Si rastrella moneta e si sottrae al lavoro ed al mercato dei consumi, consegnando ricchezze immense alla speculazione finanziaria.

Articolo 18, ultimo atto: Lo Scalpo

SALERNO – Bisogna lottare per difendere lo scalpo. Bisogna lottare per sconfiggere i “mazzieri” e riconquistare i diritti.
Per il Gonerno forte di Monti, il lavoro, la pensione, il salario, la casa, la salute, l’istruzione, i beni comuni, non sono più un diritto, ma un “generoso” lascito che diventa definitivamente variabile dipendente.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente