"Pneumologia" tag

Un tavolo provinciale a tutela del P.O. di Eboli? Cariello chieda la rimozione di Iervolino

EBOLI – Un tavolo provinciale per garantire i livelli assistenziali e tutelare l’Ospedale di Eboli? Cariello chieda la sfiducia del Commissario ASL

Il sindaco di Eboli Cariello teme una nuova “rapina” ai danni della Sanità del territorio e chiede un tavolo provinciale per incontrare il commissario ASL Salerno Iervolino, la Direzione Sanitaria, i Sindaci, i Sindacati, a tutela dei pazienti, dei Livelli Assistenziali e dell’Ospedale di Eboli. Siamo al “Mercato della Salute”. Convochi immediatamente il Commissario ASL SA.

Sanità & Veleni: Il sindaco di Eboli Cariello a difesa dell’ospedale

EBOLI – Il Sindaco Cariello difende l’Ospedale di Eboli dai Veleni: Una struttura di eccellenza con operatori straordinari.
Dopo l’attacco demolitori pentastellato il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, scende in campo a sostegno della sanità pubblica ospedaliera e delle esigenze della popolazione e contro gli attacchi al massacro ad orologeria: «Il gioco al massacro sull’ospedale rischia di impoverire i livelli di assistenza e penalizzare le aspettative dei cittadini».

Emergenza Ospedale Eboli: Incontro Cariello-Commissario ASL Postiglione

EBOLI – Emergenza sanitaria: il sindaco di Eboli incontra il Commissario Asl, Postiglione, ed ottiene interventi immediati per l’Ospedale ebolitano.
Le richieste: Il superamento dell’emergenza nel reparto di radiologia e l’impegno per procedere rapidamente al potenziamento del reparto di cardiologia, eccellenza dell’ospedale di Eboli.

Eboli Sanità & Ospedale: L’ex Sindaco Presutto scrive al Ministro Lorenzin

EBOLI (SA) – Elio Presutto ex Sindaco di Eboli e ex Manager dell’USL di Salerno, scrive al ministro della salute Beatrice Lorenzin.
Con la sua lettera, Presutto si sostituisce ai politici e agli amministratori, a sottolineare la loro inadeguatezza a rappresentare i cittadini e i territori, inadeguati specie nella sanità a dare una adeguata risposta ai bisogni dei cittadini e dei più bisognosi.

Cariello e l’Ospedale di Eboli: «Vogliamo la normalità: Basta commissariamento»

EBOLI -Il Consigliere provinciale Cariello Nuovo Psi sul P.O. di Eboli: «Vogliamo la normalità: Basta commissariamento» e lancia un’appello per la difesa del territorio.
E’ necessario che tutte le rappresentanze politiche, sanitarie e sindacali dei 4 plessi, mettendo da parte i campanili, lavorino insieme rispetto alla Piana del Sele e Eboli in particolare, scongiurando l’asse Vallo – Salerno – Nocera.

Il Consigliere Vecchio: Non toccate l’Ospedale di Eboli

EBOLI – Non toccate l’Ospedale di Eboli! Grida tutta la sua disapprovazione l’ex Capogruppo PDL Fausto Vecchio.
Vecchio: Mi farò promotore di una delibera da inviare al Governatore Caldoro per respingere il Piano Ospedaliero presentato dal Direttore Generale dell’ASL SA Squillante, che penalizza la Valle del Sele e in particolare l’Ospedale di Eboli.

Cecilia Francese: Sulla Sanità e l’Ospedale, promesse al vento nel gioco delle parti

BATTIPAGLIA – Per Cecilia Francese di Etica per il BuonGoverno sulla Sanità e l’Ospedale, Promesse al vento e gioco delle parti! La Sanità non è una questione burocratica. Si apra un pubblico dibattito. La comunità deve partecipare alle scelte.
Che succederà degli Ospedali della Piana del Sele? L’Ospedale Unico , come nelle previsioni del decreto 43, tornerà ad essere una priorità per la politica sanitaria regionale? Il direttore generale, che si appresta ad approvare l’ennesimo piano aziendale, ha fornito indicazioni?

Melchionda ad Auricchio: Nessuna chiusura per il P.O. di Roccadaspide

EBOLI – Il Sindaco di Eboli Melchionda sulla Sanità locale replica al Sindaco di Raccadaspide Auricchio: “Nessuna chiusura. Interpretazione errata della proposta di razionalizzazione dei P.O. di Eboli e Battipaglia.”
Per il Sindaco di Roccadaspide Auricchio la proposta di Melchionda e Ruffo è scorretta nella metodologia e nell’analisi: “Mortifica e tende a violentare in maniera inaccettabile un intero territorio e una popolazione di gente laboriosa e perbene, della Valle del Calore, degli Alburni e dell’Alento”.

Ancora fumo sull’Ospedale di Scafati: Al danno si aggiunge la beffa

SCAFATI – SCAFATI – Ancora fumo negli occhi per i cittadini di Scafati. Come previsto con largo anticipo l’annuncio dell’apertura del Pronto Soccorso connesso al reparto di “eccellenza” di pneumologia è stata l’ennesima presa in giro per i cittadini di Scafati .
Il sub commissario Morlacco ha infatti ribadito che il nostro nosocomio possiederà solo uno PSAUT composto da un’ autoambulanza e due rianimatori che non garantiscono nè la cura delle emergenze nè la gestione delle fasi acute e quindi non potrà mai esserci alcun Pronto Soccorso per la città di Scafati .

Squillante sull’Ospedale di Agropoli: E’ il secondo ospedale più pericoloso

SALERNO – Il presidio ospedaliero di Agropoli per il Direttore Generale dell’ASL Salerno è il secondo più pericoloso per il trattamento della patologia coronarica acuta.
Se per Squillante: «Chiudere l’ospedale di Agropoli non è un mio capriccio», per Pagano: «In questo momento Agropoli non dà alcuna garanzia. Meglio che i pazienti vadano a curarsi con sicurezza da un’altra parte».

L’INTERVISTA – Cariello a tutto campo: chiarisce, bacchetta e rilancia i temi politici locali e provinciali

EBOLI – Rispetto all’Outlet Cilento Village: Le polemiche non mi riguardano; non si confonda la professione con la politica, in ogni caso non mi occupo di selezione e preselezione del personale.
Riguardo ai giudizi: Cirielli è l’unico leader provinciale e regionale; Melchionda, si è sfiduciato da solo. Il fallimento lo ha solo rinviato.

Ospedale di Eboli tra incertezze e confusione Melcionda chiede chiarezza

EBOLI – L’Ospedale di Eboli è il più importante, il più attrezzato, il più produttivo tra quelli a sud di Salerno e le tante specialistiche, di assoluto valore, devono disporre di un pronto soccorso adeguato.
Melchionda: “E’ giunto ormai il tempo di decidere e di dare risposte per garantire la salute ai cittadini. E’ il momento di avere chiarezza su alcune questioni”.

Ospedale della Valle del Sele. L’Associazione 360° formula una proposta

EBOLI/BATTIPAGLIA – Presidio Ospedaliero Unico della Valle del Sele nasce dall’accoppiamento degli Ospedali di Eboli, Battipaglia, Oliveto Vitra, Roccadaspide.
L’Associazione TRECENTOSESSANTA di EBOLI da il suo contributo di idee avanzando proposte e suggerimenti.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente