"Procura di Salerno" tag

Vicenda Bar Palasele, Il Sen. Cardiello: “Da che pulpito vien la predica”

ROMA – Vicenda Bar al Palasele, Replica a muso duro del Sen Cardiello a Di Benedetto: “Questione legalità, da che pulpito vien la predica!”
Il Sen. Franco Cardiello interviene a margine della nota stampa del Vice Sindaco di Eboli, Di Benedetto, riguardante la diffida della società FIMO Srl da lui patrocinata avverso l’ordinanza di sgombero della struttura ristorativa all’interno del Palazzetto dello Sport.

Ambiente: Il M5S va in Procura da Lembo

SALERNO – Ambiente: Il M5S incontra il capo della Procura di Salerno.
Portate all’attenzione del Procuratore della Repubblica Corrado Lembo, le numerose vertenze del territorio.

Casa di cura Lager, ma Mediaset sbaglia Città e la Sindaca di Battipaglia si infuria

BATTIPAGLIA – Casa di cura lager: La trasmissione televisiva in onda sulle reti Mediaset scambia una Città per un’altra e scredita l’immagine di Battipaglia.
Nel corso di “Pomeriggio Cinque” la trasmissione in onda su Canale 5 e condotta da Barbara D’Urso, Battipaglia è stata indicata come luogo in cui si trova la casa di cura lager oggetto dell’indagine che ha portato all’emissione di diciotto misure di interdizione.

Finalmente dal Senato un DDL contro il caporalato

SALERNO – Il Senato con 190 si, 32 astenuti e nessuno contrario, ha approvato il disegno di legge contro il fenomeno del caporalato.
Con il #ddlcaporalato… una nuova stagione di diritti, dignità e giustizia per il Paese! Mastrovito (Acli Salerno): “soddisfatti per un provvedimento che libera il Mezzogiorno d’Italia dalla schiavitù del lavoro incivile nel comparto agricolo!”

La CISL: reintegrare Minervini. La FISI: Minervini ultimo atto

SALERNO – Sindacati contro. Minervini li divide: La CISL chiede il Reintegro; per la FISI, ultimo atto.
Se nella gestione Minervini, dirigenti sindacali della Cisl hanno avuto benefici ritenuti dalla Procura di Salerno “illegittimi”, non c’é da meravigliarsi se l’ASL ha deciso di revocare l’incarico a Minervini.

Nuovo sequestro Fuenti: La Replica della Mazzitelli

CETARA (Costiera Amalfitana) – Nuovo sequestro per il Fuenti, apposti i sigilli all’ex discoteca. Cinque indagati dalla Procura di Salerno, tra i reati: truffa ai danni dell’Ue.
Maria Teresa Mazzitelli: “Le accuse per la parte del Fuenti che si trova a Cetara mi lasciano esterrefatta. La struttura è lì dagli anni ’60, dire che è abusiva contraddice le carte e la storia: intere generazioni si sono sposate lì, la discoteca ha funzionato per tantissimi anni”.

Comizio Nuovo Psi: Cariello all’attacco dell’Amministrazione. E’ campagna elettorale

EBOLI – Fuoco di fila del Nuovo PSI sull’amministrazione Melchionda: La “verità” detta in piazza e fuori dai denti.
E tra l’addio al Consiglio comunale di Ginetti e le randellate a Meglionda, ai suoi “Assessori senza lavoro” e alla maggioranza fatta di “Politicanti da quattro soldi”, tante critiche e proposte zero, c’è aria di Campagna elettorale e qualcuno si sente già assessore.

ESPOSTO SULLE PRIMARIE AD EBOLI: E’ FAIDA

EBOLI – I contiani presentano un’esposto al Segretario Provinciale PD Landolfi e ne portano a conoscenza il Questore e il Prefetto.
Una faida. Una “festa democratica” trasformata in un regolamento di conti.

Nuovo sequestro e nuovi avvisi per i Parchi a S. Lucia

BATTIPAGLIA – Nuovo decreto di sequestro per il Parco Santa Lucia e per il Parco Primavera della Slam Srl di Giuseppe Pontecorvo.
Anche Antonio Pastore subisce la stessa sorte dei tecnci del Comune e al progettista, rappresentante legale della Sian Srl, ditta a cui era stata affidata la costruzione dei due complessi residenziali in località Santa Lucia.

La Ormib contro la Sentenza del TAR si difende e ricorre al Consiglio di Stato

BATTIPAGLIA – Il caso Ormib diventa una questione politica: La Francese chiede una verifica di tutti gli incroci pericolosi nel tratto urbano lungo la statale 18.
Dopo la Sentenza del TAR Di Cunzolo annuncia: “Ricorreremo al Consiglio Di Stato perché la riteniamo profondamente sbagliata”. Intanto si chiede di verificherà se c’è un peso e una misura diversa per ogni situazione.

Dissequestrata la Casina Rossa: che figuraccia. Se il ridicolo uccidesse!

EBOLI – Un Sequestro ridicolo e un dissequestro che conferma il cattivo funzionano di chi dovrebbero controllare. E adesso chi paga?
Mastrolia e Melchionda sul dissequestro della Casina Rossa: “Un sequestro ridicolo”; e sui furti alle abitazioni della fascia Costiera: “Da mesi chiediamo un miglioramento del coordinamento delle Forze dell’Ordine”.

La Camorra a Eboli? Tanto tuonò che piovve.

EBOLI – La Camorra è una cosa seria. Esiste e i collusi e i corrotti l’aiutano negli affari sporchi. La bischerata di Petrone e Cicalese e la guasconata di Cardiello fanno solo confusione, e non aiutano a cacciare i mercanti dal “tempio”.
Cardiello da componente dell’Antimafia anziché fare domande, dovrebbe dare risposte. Il Procuratore Roberti, il Prefetto Marchione facciano la loro parte.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente