"regolamenti" tag

Battipaglia: Nuovo Regolamento Entrate Tributarie

Entrate Tributarie e Ordinarie nel Comune di Battipaglia: Ecco il nuovo regolamento modificato. Maria Catarozzo, Assessore Area Tributi e Finanza: «La modifica dei regolamenti garantirà ai cittadini di poter rateizzare eventuali debiti nei…

Approvate in Consiglio le Linee guida del PUC

BATTIPAGLIA – Battipaglia, passano le linee guida del PUC: Prova di forza della maggioranza in Consiglio comunale.
Approvato in Consiglio anche il nuovo Statuto, i regolamenti per le entrate Tributarie e Ordinarie e il ridisegno della macchina amministrativa

“Pagare tutti pagare meno” e rottamazione Cartelle: Presentato il regolamento

EBOLI – Eboli presentato il “Regolamento di definizione agevolata delle Ingiunzioni di Pagamento” e della “Determinazione dei valori aree edificabili”.
L’Amministrazione ha presentato il Regolamento della cosiddetta Rottamazione delle Cartelle e illustrato i parametri del valore dei suoli edificabili. Cariello e Di Benedetto all’unisono: “Con questi provvedimenti adottati, oltre ad uniformarci alle normative vigenti veniamo incontro anche ai bisogni dei cittadini!”

Eboli: il Consiglio Comunale approva il Rendiconto 2015

Un breve e pacifico consiglio, approva a maggioranza il Rendiconto di Bilancio 2015 e all’unanimità le onorificenze al Prefetto Pansa e Don Arminio.
Presentati anche il nuovo assessore alla sicurezza e viabilità De Caro e il gruppo consiliare UDC di La Brocca ed Altieri. Cariello e Di Benedetto: ”Noi nel nostro primo anno, siamo stati nella città.”

Eboli: il Bilancio passa tra mugugni e fibrillazioni interne alla maggioranza

EBOLI – In piena notte il Documento Unico di Programmazione ed il Bilancio di previsione passano a colpi di maggioranza.
Una seduta fiume e un serrato scontro maggioranza-opposizione, e la maggioranza porta a casa il bilancio, tra mugugni e mal di pancia. Cariello: “Dall’insediamento abbiamo trovato una situazione disastrosa, ma è stato fatto tanto!”

Il Consiglio Comunale di Eboli vota all’unanimità sulla Sicurezza

EBOLI – Sicurezza e ordine pubblico irrompono in Consiglio comunale e dopo un ampio e aspro dibattito si trova l’unanimità.
A seguito delle pressanti richieste delle opposizioni (PD, DxE; FI) si è tenuto un seguitissimo consiglio sulla sicurezza e l’ordine pubblico. Cinque ore di dibattito e si delibera all’unanimità. Il Sindaco Cariello: ”Abbiamo fatto già tanto, ma non possiamo fare miracoli!”

Eboli: Un altro Consiglio comunale per regolamenti vari e…. il resto?

EBOLI – Tutto liscio in consiglio comunale per i regolamenti, il voto sulle tariffe RCA e la consegna delle chiavi della Città al Prefetto Pansa.
Approvati all’unanimità i vari regolamenti e approvata anche la delibera a sostegno delle tariffe uniche RCAuto. Tutto liscioin aula tranne l’abbandono tra il pubblico dei componenti di Ascolto Cittadino in polemica con la consigliera Cennamo.

“Ascolto cittadino”: Il DUP per Eboli, un’occasione di Pianificazione coerente

EBOLI – Per il Gruppo consiliare e il Capogruppo Sgritta di “Ascolto cittadino” favorevoli al Documento Unico di Programmazione per rilanciare la Città.
Sgritta (Ascolto Cittadino): «Il DUP segna, anche nell’importantissimo settore della pianificazione urbana, lo spartiacque tra il passato ed il presente e, in tal modo, rilancia l’impegno volto a garantire una rinascita di tutta la città».

Il M5S “Certifica” la Lista e candida Erasmo Venosi a Sindaco di Eboli

EBOLI – Il Movimento di Peppe Grillo ci comunica che è avvenuta la Certificazione alla Lista del Movimento 5 Stelle di Eboli e candida a Sindaco Erasmo Venosi.
M5S: «La struttura organizzativa del Movimento M5S ieri pomeriggio ha coerentemente con le norme regolamentari interne legittimato la lista di Eboli con la candidatura a Sindaco del cittadino Erasmo Venosi». A presto una conferenza stampa.

Etica: Tempi bui per la democrazia, a Battipaglia è negata la sussidiarietà

BATTIPAGLIA – Tempi bui per la democrazia, anche per quella partecipata perché non si va a votare. A Battipaglia è negata la sussidiarietà.
Il ristagno attanaglia ogni settore della vita cittadina (l’industria, il commercio, la sanità, i servizi sociali, l’urbanistica, la cultura, ecc.) interessa oggi anche il diritto dei cittadini ad avere le dovute risposte alle diverse iniziative popolari presentate.

Forza Italia: “Ripianati” i debiti con l’apporto dei Trasformisti di turno

EBOLI – Per il Gruppo di FI l’approvazione della manovra finanziaria del Comune: ” Una montagna di debiti ha partorito una pantegana di tasse”.
Arriva a Eboli una stangata che prosciuga gli 80€ di Matteo Renzi. Una famiglia di tre componenti e con una casa di 80 metri quadri sul Viale amendola, pagherà per tutti i tributi in media una somma pari a €1200,00 all’anno.

Pontecagnano: Il PD chiede un Consiglio sui regolamenti Imu, Iuc, Tari e Tasi

PONTECAGNANO FAIANO – Il PD chiede un consiglio comunale urgente ad hoc e prima del Bilancio per la definizione dei regolamenti IMU, IUC, TARI e TASI.
Una convocazione urgente del Consiglio Comunale per l’analisi e l’approvazione dei vari regolamenti comunali, perché sia utile è necessario sia antecedente al Consiglio sul bilancio preventivo 2014.

Il Caso Tufara. Tarantino: Eccomi, sono io il responsabile

EBOLI – Il Funzionario del Settore Patrimonio del Comune di Eboli Giovanni Tarantino spiega la revoca dell’assegnazione dei locali comunali all’Associazione Tufara.
Una lettera irrituale, impropria e inopportuna. Contiene in se valutazioni politiche più che amministrative, estranee al ruolo di funzionario che al contrario parla attraverso gli atti che produce, interloquisce con i suoi superiori e osserva gli indirizzi dell’Amministrazione.

Project Financing ex Mattatoio. Replica del Sindaco Melchionda a Vecchio

EBOLI – Il Sindaco di Eboli replica alle ultime dichiarazioni del Consigliere Vecchio sul Project Financing ex Mattatoio comunale.
Martino Melchionda: “nulla è stato nascosto. Da tempo chiediamo a gran voce che la destra locale ci dia una mano ad accelerare l’iter burocratico di interventi importanti per la nostra città che restano bloccati in provincia”.

7^ Edizione del Premio Best Practices per l’Innovazione

SALERNO – 7^ Edizione del Premio Best Practices per l’Innovazione: Salerno 6-7 giugno 2013
Il Premio Best Practices per l’Innovazione, è promosso dal Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno ed è sponsorizzato dalla Banca Sella, in partnership con il Ministero dello Sviluppo Economico.

Su abusi e soprusi quotidiani il Difensore Civico: Il confine con la morale e l’etica

EBOLI – Il contenuto di questo articolo, per i fatti le circostanze e i tempi intercorsi, non è più attuale e per questo motivo POLITICAdeMENTE, in maniera unilaterale riconoscendo alle varie persone in esso citate il “Diritto all’oblio“, ne cancella i contenuti, per evitare che per il futuro un qualsiasi richiamo ad esso possa in qualche modo essere di nocumento.

Battipaglia pubblica i Reports dell’attività dei VV UU nell’anno 2011

BATTIPAGLIA – Resoconto delle attività della Polizia Urbana nell’anno 2011.
Attività che vanno dalla Polizia Giudiiziaria, alla viabilità alla sicurezza, alla repressione, al controllo delle attività edilizie, e tutta una serie di servizi.

Privatizzazione del cimitero: Vietato a Sel di raccogliere le firme davanti al cimitero

EBOLI – Protesta di Rosania al divieto di raccogliere le firme davanti ai cancelli del cimitero.
Privatizzata anche la Morte. La raccolta delle firme per revocare la delibera dell’Amministrazione che privatizza il camposanto.

Cardiello scrive a Berlusconi per fermare gli abbattimenti delle case abusive

ROMA – Cardiello ritiene si tratti di abusi di necessità e chiede di reiterare il DdL decaduto, per interrompere le procedure di demolizione programmate, per evitare una “emergenza sociale”.
Le emergenze sociali sono ben altre e non possono essere certo rappresentate da abusivi cronici e in malafede. Le scorciatoie sono pericolose e rappresentano prepotenze, siano esse piccole, medie o grandi.

Battipaglia per Etica del Buon Governo è “Repubblica delle Banana”

BATTIPAGLIA – La votazione palese rende nulla il deliberato. L’insofferenza dalle regole è il modus operandi della maggioranza.
Lo statuto stabilisce i casi di decadenza per la mancata partecipazione alle sedute, ma il consigliere, ha ampia facoltà di giustificarsi successivamente.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente