tariffe

Eboli Mare: Il Comune affida Parcheggi e salvataggio alla Multiservizi Spa

EBOLI - Affidato alla Multiservizi il servizio di gestione delle aree di sosta a mare e il salvataggio per tutta la stagione estiva. Il servizio durerà dal 15 maggio al 30 settembre. La Multiservizi dovrà assicurare anche il servizio di salvataggio a mare e di pulizia dell’arenile. Le tariffe: 2 € per mezza giornata, 3 € per l'intera giornata, 14 per l’abbonamento settimanale, 40 mensile, 55 stagionale.

Assemblea pubblica a Scafati: Giù le mani dall’acqua pubblica

SCAFATI - Lunedì 12 maggio 2014, ore 18.00, Sala Don Bosco, Piazza Vittorio Veneto, Scafati, assemblea: Giù le mani dall'acqua pubblica. Dal referendum le cose sono peggiorate con aumenti costanti delle tariffe e bollette salatissime. La SPECTRE dell'acqua ci prova. Spinte continue verso la privatizzazione anche con il Business delle "Case dell'Acqua" un'affare di 17milioni di euro.

Battipaglia: Cecilia Francese e Etica presentano idee, programmi e direttivo

BATTIPAGLIA - Incomincia la corsa? Etica corre già da un pezzo e la Francese e il suo movimento presentano le loro idee, il programma e il nuovo direttivo. Domani sabato 22 febbraio alle ore 10.00, Sede Etica del Movimento, Piazza Aldo Moro, conferenza stampa di presentazione del programma di Etica per il Buongoverno.

Cariello e le Strade Provinciali al Sindaco: Parla a vanvera

EBOLI - Invece di parlare a vanvera, il Sindaco guardi le previsioni meteo prima di fare effettuare i lavori pubblici, sperperando i soldi dei cittadini ebolitani. E' assurdo: siete incapaci dimettetevi". Da oltre 3 anni le Province sono state svuotate in tutti gli ambiti, competenze e soprattutto fondi, allo scopo di trasferire maggiori risorse proprio ai Comuni e nonostante tutto, ha fatto più la Provincia che il Sindaco, che si ricorderà come il peggiore Sindaco di Eboli.

Il Consiglio Comunale di Bellizzi approva la TARES

BELLIZZI -Il Consiglio Comunale di Bellizzi ha approvato la Tares. Nella stessa seduta si è preso atto anche delle dimissioni da Vice – Sindaco di Giulio Bettinelli. Paolillo: La Tares, è un obbligo di legge e va applicata, l’Amministrazione, ha optato stabilendo una percentuale di suddivisione dell’imponibile pari al 40% per le utenze non domestiche ed il 60% per le utenze domestiche.

Bellizzi sulla Tares: L’Assessore Paolillo rassicura i commercianti

BELLIZZI - Tares Settore commercio: L'Assessore Paolillo rassicura la categoria. La Tares non è una scelta amministrativa ma un obbligo di legge. Paolillo: “Basta strumentalizzazioni. La Tares non è una scelta amministrativa ma un obbligo di legge. Limiteremo al massimo gli effetti negativi per tutte le categorie e fasce della popolazione”.

Il Capogruppo Provenza: Il PDL è il 1° Partito a Battipaglia

BATTIPAGLIA - Il Popolo della Libertà con 8.475 voti e il 30,14% alla Camera e 7.701 voti e il 30,83% è il Primo Partito di Battipaglia. Provenza(PDL): Il PDL ha riscosso un grande successo, Battipaglia vuole voltare pagina, mandare a casa questi politicanti che hanno fallito, in un paese normale si dovrebbero dimettere!!!

Etica e il “Miracolone” di Santomauro

BATTIPAGLIA - Mercoledì sera "Santo-mauro" ha superato se stesso, ha fatto il "miracolone": Il "riequilibrio pluriennale". L'Amministrazione è stata costretta a rivedere i "residui attivi" eliminandone 39.806.535,44, perché insussistenti o inesigibili! di conseguenza il disavanzo finanziario passa da 3.419.616 a circa 18.000.000 altro che miglioramento dei conti! il 2012 chiude ancora peggio: -22.922.084,95!

Il Sindaco di Eboli: Il Decreto “Salva Comuni” è inadeguato

EBOLI - Il Sindaco di Eboli ospite a Radio MPA, critica il Decreto Legge "salva comuni": “un intervento inadeguato rispetto alle esigenze degli enti locali”. Melchionda: "La maggior parte dei cittadini fa fatica ad arrivare alla fine del mese, senza che il governo centrale faccia niente di davvero significativo per rilanciare lo sviluppo".

Guerre per bande sacrificano la Città: Etica per il Buongoverno scrive al Prefetto

BATTIPAGLIA - Etica scrive al Prefetto. Iniziative popolari sottoscritte da 800 cittadini disattese. Non si convoca il Consiglio nemmeno per il rendiconto finanziario 2011. Una maggioranza multicolore, priva di un programma, presa da guerre fra bande non affronta il consiglio comunale per paura e sacrifica gli interessi della città, il ruolo dei consiglieri comunali, il regolamento e lo Statuto Comunale, e più grave, gli stessi cittadini di Battipaglia.

Etica accusa: La Casta è senza vergogna

BATTIPAGLIA - La casta senza vergogna si difende! Hanno votato contro l'emendamento di riduzione del 25% dei gettoni di presenza, di Etica Per Il Buon Governo. Etica ricorda che: l'Italia attraversa una delle crisi senza pari: Tasse, imposte, accise, tariffe incombono sulle famiglie. Pensioni e stipendi perdono valore. Le assunzioni sono bloccate. Non si arriva più a fine mese.

Vertenza Multiservizi. Incontro in Prefettura: Dichiarazione di Melchionda

EBOLI - Incontro in Prefettura di Salerno fra Amministrazione Comunale, CdA della Eboli Multiservizi s.p.a. e i rappresentanti sindacali. Nell'incontro, si è ribadito la volontà di mettere in campo ogni iniziativa per risollevare e risanare le sorti della Eboli Multiservizi, conferiremo alla Società il Parcheggio Multipiano dell'Ospedale.

Per SEL è l’ultima umiliazione per la Multiservizi: Tra sfascismo e licenziamenti.

EBOLI - L’Amministrazione non ha mai creduto nella Multiservizi; l'ha spogliata di servizi, affidati a privati, e l'ha portata sull'orlo del fallimento. Il piano industriale, così improntato prevede: licenziamenti, aumenti di tariffe e riduzione di servizi meno redditizi. Era possibile anche senza pagare un professore. SEL a proposito ha convocato per il 1° novembre una Conferenza Stampa.

Tariffe su, pensioni e stipendi fermi: La povertà è dietro l’angolo

ROMA - Per i consumatori, cresce il malessere e la povertà. Salgono le Tariffe, ma pensioni e stipendi sono fermi. Per il 2011 si rischia un tracollo, l'economia va giù, vanno giù i consumi. Le famiglie a reddito fisso sono in pieno malessere. Le loro condizioni peggiorano.

Roccadaspide stipula una convenzione con Enel Energia

ROCCADASPIDE - Stipulata una convenzione con Enel energia da oggi tutti i cittadini sono liberi di scegliere il loro fornitore di energia. L’iniziativa rientra nel programma dell’amministrazione Auricchio che mira a fornire ai cittadini il maggior numero di servizi.