"vaccino" tag

Lotta al Covid, missione o business? Ecco la lettera di un infermiere di Eboli

EBOLI – La lotta al covid e vaccinazioni: Una mammella dai mille capezzoli: Lettera di un infermiere dell’Ospedale di Eboli.

Le professioni del Medico e dell’Infermiere: Da missione a business. Eroi o opportunisti? Ad oggi le vittime da coronavirus sono state 130.697: La popolazione di una Città come Salerno scomparsa in un anno. 

Apre il Centro vaccinale “Città di Agropoli”

Dalle ore 14:00 di oggi 22 aprile 2021, apre per tutti i giorni, il Centro Vaccinale Covid-19 “Città di Agropoli”. Il  Centro, presso la Palestra “F. Scarpa” sede della Croce Rossa, Comitato di Agropoli…

Vaccinazioni anti Covid-19: Astrazeneca Day al PalaSele di Eboli

EBOLI – Martedì 20 aprile 2021, ore 10:00/20:00, PalaSele Eboli vaccinazioni anti Covid-19 con Astrazeneca per i residenti di Eboli e Campagna. 

Per prenotarsi, bisogna essere iscritti nella Piattaforma Soresa della Regione Campania e poi non fare altro che contattare il numero telefonico del Nucleo della Protezione Civile di Eboli 0828 213 553 se sono residenti a Eboli; Al numero della Protezione Civile 348 495 0132 se residenti a Campagna.

Napoli, Giornata Nazionale della Sanità Pubblica, Sit in ai Pellegrini

NAPOLI – Giornata Nazionale di Mobilitazione in favore della Sanità Pubblica all’Ospedale dei Pellegrino di Napoli promossa dal “Comitato 27 febbraio”

L’iniziativa alla quale ha aderito anche il Partito Comunista Contro il Governo Draghi”, per rivendicare la Sanità Pubblica come unica soluzione per risolvere la crisi sanitaria e la conseguente crisi economica del Paese e della Regione Campania.

Eboli & cultura:”Venga a prendere un caffè da noi” con Carmela Forlenza

EBOLI – “Venga a prendere un caffè da noi” con Carmela Forlenza autrice del libro “La mia prigione” edizione “Note di Merito”.
L’incontro, nell’ambito dell’iniziativa “Venga a prendere un caffè da noi”, è stato organizzato dall’Associazione Noi amici dell’Hospice e dell’Ospedale di Eboli si terrà mercoledì 31 marzo alle ore 19.00 e sarà visibile sulla propria piattaforma on line.

Piano Vaccinale, Fish e Anffas: Prima le persone con disabilità

SALERNO – Piano vaccinale della Regione Campania, Fish e Anffas: “Priorità per le persone con disabilità”. E i furbi? Già vaccinati. 

L’appello di Fish e Anffas Campania al Presidente De Luca per segnalare la necessità di provvedere quanto prima, anche predisponendo risorse professionali proprie, per vaccinare le persone con disabilità di tutto il territorio poiché le famiglie e le RR.SS.AA, private e pubbliche, riversano in estrema difficoltà per l’aumento dei contagi. 

ASL Salerno: Vaccinazioni a gogò tra mogli, sindacalisti, “figli” e figliastri

SALERNO – Covid-19 e vaccinazioni a gogò nell’ASL Sa, tra “figli”, figliastri e accuse del: Chiami 1 e vaccini 2; E montano le accuse. 

Mancano i vaccini, si riprende domani. Monta la polemica nazionale tra De Luca e Arcuri, ma la Campania è prima in Italia, ma sospetti e ombre da Nocera a Battipaglia si contano a iosa i salti di file e di protocolli. A Nocera, Salerno, Mercato S Severino gli Amministrativi e sindacalisti si sono vaccinati per primi, al Centro di Battipaglia, i Medici hanno ceduto il passo a mogli di Medici, a estetisti, sociologhi psicologhi. Si rendano pubblici gli elenchi e si verifichino se hanno seguito le regole e gli elenchi delle categorie definite dal Piano vaccinale. 

Il Prof Ippolito in videoconferenza, con i Lions illustra i benefici del vaccino italiano ReiThera

SALERNO – Il Prof Giuseppe Ippolito in un incontro on line organizzato dai Lions illustra i benefici del Vaccino tutto italiano “ReiThera” 

Il Progetto del vaccino coinvolge: Lo Spallanzani; La Regione Lazio (5miloni di euro) ; I Ministeri della Salute e della Ricerca Scientifica (3milioni di euro); La Società ReiThera che lo produrrà, lo brevetterà e lo distribuirà in 100milioni di dosi. La conservazione avverrà tra i 2° e gli 8° e la somministrazione in una sola dose e pronta per la distribuzione per l’estate prossima. 

Buon Natale 2020: Annus horribilis

Buon Natale 2020 a tutti da POLITICAdeMENTE: Annus horribilis. Ma contro il Covid è arrivato il vaccino.  Eboli, 25 dicembre 2020

Dna Coronavirus: Encomio da Montecorvino Rovella per il ricercatore Domenico Benvenuto

MONTECORVINO ROVELLA –

ASL Salerno: Predisposto il piano delle vaccinazioni

SALERNO – Il 3 novembre 2015, presso gli ambulatori vaccinali dei Distretti Sanitari dell’ASL, inizia la campagna di vaccinazione antinfluenzale agli anziani.
Le vaccinazioni costituiscono uno dei più efficaci e sicuri strumenti di prevenzione a disposizione della sanità pubblica per la prevenzione di malattie infettive gravi e potenzialmente morta

Ebola, la Peste nera del 21° secolo: Rischio pandemia e terrore in occidente

ROMA – Dalle vittime iniziali del virus Ebola nel continente africano, all’espansione della “febbre emorragica” in Occidente. Il terrore si globalizza con nuovi casi di infettati.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità rassicura e si spargono sul web notizie di vaccini sperimentali miracolosi tra cui uno testato nel nostro Paese,ma il tutto in un quadro confuso dalla marea di informazioni contraddittorie.

Arriva la stagione invernale e arriva l’influenza: E’ l’ora del vaccino

BATTIPAGLIA – Incominciano i freddi e la stagione invernale è alle porte. Con il freddo arriva anche l’Influenza. All’ASL di Salerno si punta a vaccinare dal 67 % al 75 % degli aventi diritto (anziani, bambini e cardiopatici).
Rocco: “La risposta alla vaccinazione è ottima, grazie alla sensibilizzazione si può fronteggiare l’aggressività dell’influenza stagionale.

Cos’è L’INFLUENZA SUINA: sintomi, contagio, prevenzione

Articolo AGGIORNATO al 11 novembre 2009
La prevenzione è l’unico rimedio efficace per evitare una pandemia.
INFORMAZIONI IMPORTANTI
Cos’è l’influenza provocata da virus A/H1N1, detta influenza suina?

ROMA – Questo nuovo tipo di influenza umana è provocata dal virus A/H1N1, detta influenza suina ed è un’infezione virale acuta dell’apparato respiratorio con sintomi fondamentalmente simili a quelli dell’influenza classica: febbre ad esordio rapido, tosse, mal di gola, malessere generale.

Cos'è L'INFLUENZA SUINA: sintomi, contagio, prevenzione

Articolo AGGIORNATO al 11 novembre 2009
La prevenzione è l’unico rimedio efficace per evitare una pandemia.
INFORMAZIONI IMPORTANTI
Cos’è l’influenza provocata da virus A/H1N1, detta influenza suina?

ROMA – Questo nuovo tipo di influenza umana è provocata dal virus A/H1N1, detta influenza suina ed è un’infezione virale acuta dell’apparato respiratorio con sintomi fondamentalmente simili a quelli dell’influenza classica: febbre ad esordio rapido, tosse, mal di gola, malessere generale.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente