Fonderie Pisano a Eboli. Il Democrat Infante: Inconcepibile. Contro l’ambiente

Infante (Democratici per Eboli): “delocalizzare le Fonderie Pisano a San Nicola Varco è una proposta inconcepibile, assurda e contro l’ambiente.

Mentre incalzano proposte e proteste, continua il silenzio del PD locale, salernitano e Provinciale. E i Democrat più che protestare con l’Associazione che ha proposto San Nicola Varco, dovrebbero pretendere dal Governatore De Luca politiche omnicomprensive e non emergenziali.

fonderiepisano

fonderiepisano

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – I “Democrat” con Pasquale Infante, Capogruppo “Democratici per Eboli“, intervengono sulla proposta avanzata da una associazione non del territorio di delocalizzare le Fonderie Pisano a San Nicola Varco: “è una proposta inconcepibile, assurda e contro l’ambiente.

Esprimiamo piena solidarietà ai lavoratori delle fonderie ma riteniamo che bisogna ricercare per la localizzazione del nuovo impianto di un posto giusto per risolvere questo problema in maniera definitiva.

Pasquale Infante (3)

Pasquale Infante (3)

E San Nicola Varco non lo è, – precisano i Democrat con Pasquale Infantesiamo infatti a ridosso di un centro commerciale e nel cuore della Piana del Sele dove si producono eccellenze rinomate sia in ambito nazionale che internazionali dai prodotti di IV gamma, all’ortofrutta fino ad arrivare alla mozzarella di bufala.

Una proposta da bocciare – conclude senza mezzi termini Pasquale Infante – non solo per le motivazioni già dette ma anche perché questa area di San Nicola Varco si trova a ridosso della rete ferrata, della S.S. 18 e dell’autostrada SA-RC quindi siamo in una zona che si trova in una posizione strategica ottima per essere  utilizzata per  servizi di assistenza e di supporto del settore agricolo presente in loco, come ad esempio creare un interporto che può assurgere di diventare la prima piattaforma commerciale dell’intero Sud Italia”.

roberto-vincenzo-piero-de-luca

roberto-vincenzo-piero-de-luca

La vicenda della Delocalizzazione delle Fonderie Pisano da Salerno a San Nicola Varco, nel cuore della Piana del Sele, o nella Zona Industriale di Campagna, tiene ancora banco e sta alimentando le polemiche, nel silenzio o come è nel solito nella “distrazione” della “famiglia De Luca” che al contrario Padre e figlio o figli dovrebbero concertarsi e insieme al loro Sindaco trovare la migliore soluzione per quello stabilimento, curandosi di osservare il massimo rispetto dell’ambiente e la migliore costruzione di un opifico moderno e al passo dei tempi, facendo cura anche nel salvaguardare i posti di lavoro.

I Democrat più che protestare con un’Associazione che semmai ha pensato di essere utile nel formulare una proposta, con Infante e il Partito Democratico locale e ormai quello “muto” di Salerno e provinciale, dovrebbero pretendere che si faccia chiarezza sul futuro delle politiche di Salerno e della provincia, evitando di buttare fuori della porta ogni cosa che non serve non curandosi che potrebbe non essere gradita ad altri e comunque pretendere che vi siano politiche omnicomprensive, che non siano legate ai singoli eventi o dettati dalle emergenze, e semmai pretendere anche che Vincenzo De Luca sia un Leader che sappia guidare non solo Salerno ma l’intera Regione.

Eboli, 30 settembre 2016

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente