Ingiunzioni di pagamento. Approvato il Regolamento: Soddisfatto Merola (IxE)

Soddisfazione del Capogruppo di “Insieme X Eboli” Merola per l’approvazione del Regolamento relativo alle Ingiunzioni di Pagamento.

Merola (Insieme X Eboli): “esprimo piena soddisfazione in ordine all’approvazione con voto unanime del Consiglio comunale del Regolamento relativo alla definizione agevolata delle Ingiunzioni di Pagamento. Un importante strumento che va incontro ai cittadini in difficoltà.

Pierluigi Merola

Pierluigi Merola

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

Eboli – L’Avv. Pierluigi Merola Capogruppo Consiliare di Insieme X Eboli, l’Associazione che con il suo Presidente Roberto Pansa, per prima aveva sollevato il problema, ha diramato la nota stampa che segue, in merito alla recente approvazione avvenuta all’unanimità dei presenti, in seno al Consiglio Comunale del 27 gennaio scorso, della delibera di Giunta inerente il Regolamento relativo alla definizione agevolata delle Cartelle Soget di ingiunzioni di pagamento ai cittadini contribuenti.

Roberto-Pansa-1

Roberto-Pansa-1

”In qualità di consigliere comunale esprimo piena soddisfazione in ordine all’approvazione con voto unanime da parte dell’assise comunale – si legge nella parte iniziale della nota – nella seduta del 27 Gennaio u.s., del Regolamento relativo alla definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento (c.d. “Rottamazione delle cartelle”). Infatti noi stessi, come gruppo politico, protocollammo il 28 dicembre scorso la richiesta, all’amministrazione e all’ufficio competente, di predisporre gli atti necessari alla sua adozione!”

L’Amministrazione Cariello ha mostrato tutta la propria attenzione alle opportunità normative che – continua il comunicato stampa del capogruppo – la legislazione nazionale offre agli enti territoriali.

Infatti, a seguito dell’approvazione del D.L. 193/2016, collegato alla legge di Bilancio 2017, sono state previste varie misure a favore dei contribuenti. In particolare, è stata individuata e disciplinata l’esatta modalità procedurale ai fini della c.d. “rottamazione delle cartelle esattoriali”. Nello specifico l’Art. 6 ha individuato i termini e le modalità per addivenire alla “definizione agevolata” dei ruoli esattoriali, in cui rientrano i tributi locali, nonché le multe per violazioni al CdS. 

Dal punto di vista strettamente pratico, si tratta di un regolamento snello in quanto composto da solo nove articoli. Il contribuente per poter usufruire delle agevolazioni previste dovrà seguire un preciso iter burocratico, che avrà avvio attraverso la compilazione di un modulo da presentare agli uffici entro la data del 2 Maggio 2017!

“Successivamente al deposito della istanza e l’istruttoria dell’ufficio, da completarsi entro il 30 Giugno 2017 sarà comunicato al contribuente l’ammontare complessivo delle somme dovute, le modalità di pagamento nonché l’importo e le scadenze delle singole rate. In ogni caso, il pagamento avverrà nel numero massimo di cinque rate e il 55% dell’importo dovuto dovrà essere corrisposto entro la fine del 2017, mentre il restante 45% nel 2018 con scadenza massima non oltre rimarca il giovane esponente della maggioranza Cariello  il 30 Settembre 2018.

Nel portare avanti tale provvedimento, l’Amministrazione, con il supporto del Dott. Cosimo Marmora, Responsabile del Settore Finanze dell’ente, ha colto appieno lo spirito della norma e la sua duplice portata!”

Bisogna tener conto che la ratio della normaconclude la nota stampa punta sia ad andare incontro ai cittadini, soprattutto in questo momento di difficoltà economica, che così potranno regolarizzare la propria posizione debitoria a condizioni più favorevoli, ma va anche a favorire – aspetto non affatto trascurabile – un aumento delle entrate tributarie locali!»

Eboli, 01 02 2017

15 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Pare , vox populi , che sia in fase di apertura un centro di accoglienza per migranti nella zona dell’epitaffio. Admin tu ne sai nulla?

  2. azz!!! pure MERDOLA parla

    • scusate solo ora mi rendo conto di aver scritto xxxxxxxx e non MEROLA

  3. …e se il gruppo politico Insieme X Eboli si occupa anche dei tributi, Cosimo Pio Di Benedetto é di fatto commissariato.
    Per fortuna.
    Ossequi.

  4. Sono un cittadino residente in zona epitaffio. Se è vero quello che è stato scritto è gravissimo perchè pare che nessuno ne sappia nulla di questa cosa e sicuramente ci mobiliteremo .

    • In altri posti come il Prato o San Cataldo l’amministrazione ha fatto retromarcia dopo le proteste dei residenti. Se pensano che noi siamo cittadini di serie b si sbagliano .

    • caro amico la notizia pare fondata, si tratta di una struttura privata capiente che attende solo l’autorizzazione prefettizia, speriamo sia una bufala soltanto, ma la voce circola incessantemente…vedremo prox giorni

    • Se è vero i cittadini cosa aspettano a mobilitarsi? Se accettate supinamente la struttura siete davvero di serie B.

  5. @avvelenata
    In tanti anni su questo blog non ho avuto il piacere di leggere un tuo commento serio.
    All’inizio mi eri simpatico,poi stancante,ripetitivo.
    Hai pubblicato milioni di volte il video su Masala,gli stessi commenti che prendono in giro anche il gatto del tuo vicino…
    Chiariamoci:mi piace l’ironia,ma non l’accanimento stupido,non le storpiature di cognomi che fanno ridere nessuno.
    Ogni tanto mi piacerebbe leggere un commento”contributivo”,ma niente.
    E soprattutto,caro avvelenata,vorrei dirti una cosa:quando”amministravi” tu ed i tuoi sodali le cose non andavano meglio.
    Ma nessuno di noi(purtroppo) ti ridicolizzava.
    Poi ci ha pensato la Storia.
    Eppure,credimi,so quanto sei intelligente,ma forse la batosta politica ti ha stravolto.

    • credevi di avermi colpito , ci sei andato vicino ma non ci sei riuscito !!! prova con b1, c6, d4, z3..etc etc. voglio ricordarti che quando amministravo non avevo in consiglio soggetti che non sapevano costruire una frase, eppure è semplice: bisogna mettere in fila soggetto, predicato e complemento e , ovviamente , del sale in zucca , o meglio dando un colpettino in testa (caracchiola) deve suonare piena come si fa per i cocomeri, purtroppo , alla quasi totalità dei consiglieri attuali se gli dai un colpettino in testa senti il vuoto , si ho detto bene il VUOTO!! poi per dare un senso a ciò che hai scritto, ti voglio dire che fino a quando il buon dr Massimo del Mese pubblicherà i miei post io denuncerò sempre, e ribadisco sempre , lo scempio del territorio che sta avvenendo in zona prato ! con delle lottizzazioni abusive . E’ bello vedere un avvocato che edifica una casa rurale , oppure un fondo di un famoso barista , dove si coltivavano dei funghi, in oggi ci sono 3 ville un un mozzico di terreno. Interessante è anche la costruzione che sta edificando il papà di un consigliere di maggioranza. Con stima , aspetto tue

  6. chiedo venia per la grammatica e la punteggiatura utilizzata nel post precedente. Solitamente capita quando sono molto INCAZZATO!!!!!

  7. COMUNE DI EBOLI
    00318580651
    Oggetto: Riapprovazione del Piano Urbanistico Attuativo di iniziativa privata – Ambito: ARDEA
    IL SINDACO
    RENDE NOTO
    che con delibera della Giunta Comunale n. 415 del 29/11/2016 è stato riapprovato il piano
    urbanistico attuativo di iniziativa privata relativo all’ambito denominato ARDEA, in conformità alle
    previsioni del vigente PRG.
    Analogo avviso è pubblicato anche all’albo pretorio del comune.
    Gli atti tecnici ed amministrativi costituenti il piano urbanistico attuativo sono pubblicati sul sito web
    del Comune (www.comune.eboli.sa.it).
    Ai sensi dell’art. 10 comma 6 del vigente Regolamento di attuazione della LR n.16/2004, n. 5 del
    04/08/2011, il piano approvato entra in vigore il giorno successivo a quello della presente
    pubblicazione.
    Il Sindaco
    dr. Massimo Cariello
    fonte: http://burc.regione.campania.it
    n

  8. @avvelenata
    Ecco,mi piace quando”denunci”…il mio commento cmq si riferiva al tuo con cui hai cominciato la discussione.
    Non ho mai detto che devi stare zitto e non “denunciare”,ci mancherebbe.
    Semplicemente dicevo di non perderti dietro commenti semidemenziali,tutto qui.
    La questione epitaffio ti prego di spiegarla ancora meglio se hai ulteriori notizie…quasi nessuno ne sa nulla.
    E cmq,non x difendere Merola che certamente non è mio fratello,ma quando mi é capitato di sentirlo parlare in consiglio,ne ho avuto positiva impressione.
    Poi magari mi sbaglio,non so.
    La questione “Prato” la ricordo dai tempi del tuo amico Rosania ed il suo magnifico Piano Regolatore passato alla storia…in Russia ancora lo studiano!!
    Neanche loro erano riusciti ad esprimere tanto comunismo urbanistico!!
    Ti saluto ed aggiornaci sull’epitaffio.Grazie

  9. Se la struttura è prefettizia c’è poco da fare , ma pare che non sia così. E come per le altre ci vuole l’autorizzazione del sindaco. Sono però notizie non verificabili almeno al momento , questa è una verifica che dovrebbero fare i giornalai ebolitani ma finora nessuno pare se ne sia preoccupato.

  10. le discussioni servono per chiarire ma a volte sembrano inutili….le osservazioni servono per migliorare in futuro le azioni e questo mi sembra positivo….

    Dunque non esiste amministrazione che non sbagli…e nell’ordine delle cose…esistono da sempre i pro e i contro…però alcune cose bisogna essere chiari…

    Quest’amministrazione ha fatto degli errori dovuti più alla mancanza di capacità e competenza che di scelte politiche!! (quali sono?)!!

    Una sintesi farebbe bene a tutti ma con il fine di migliorare le cose e non solo di disprezzare o criticare.

    a) Soget : sta vessando i cittadini in modo terribile senza che nessuno intervenga con costi che solo Dio sa per i cittadini. Risultato? nel DUP (previsione finanziaria) le entrate del 2018 sono uguali a quelle del 2019. Quindi questi cosa ci stanno a fare?? L’assessore al bilancio legge i documenti e si esalta per i risultati. E’ drogato??

    b) Nonostante gli “sforzi dell’Amministrazione” le feste, sagre etc etc non hanno dato vitalità alla cittadina…anzi sembra particolarmente depressa;

    c) Piano di Zona: ritardi nel fornire i servizi le gare vanno date in proroga, anche qui…..l’Assessore a che serve?? Da anni gli anziani (e io lo so per che sono anziano) chiedono una scala mobile a palazzo Massaioli e i risultati?? Nessuno…Assessore non far finta di dimetterti perchè questi al primo rimpasto ti fanno fuori sei senza copertura, sei senza consiglieri.

    d) iNVESTIMENTI?? BRUTTA PAROLA COPIA ED INCOLLA E VAI….

    e) Società partecipate??? Le stanno chiudendo per dare tutto ai privati…ma perche?? chi paga il dnno erariale della mancata riscossione dei parcheggi??

    f) SICUREZZAAAAA??? NON PERVENUTA….

    mi fermo…….e parliamo di accanimenti?? ma contro chi?? la Croce Rossa??

    Io credo che debbano trovare un altro segretario comunale e un altro assessore al bilancio e ai lavori pubblici perchè i processi non sono controllati bene, perchè i funzionari ragionano in modo autonomo e questo produce solo danni.

    Il mio post serve a capire le difficoltà non a criticare chi sta operando ma chi non lo sta facendo per nulla…

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente