PICS:15milioni di € per Battipaglia dalla Regione

Sviluppo Urbano, in arrivo a Battipaglia. fondi per 15 milioni di euro per Ambiente, Inclusione Sociale, Competitività ed Energia.

Il programma è stato illustrato ieri pomeriggio presso la sede della Regione Campania a Napoli a Palazzo Santa Lucia con la Sindaca di Battipaglia Francese, alla presenza del vicepresidente della Giunta Regionale on. Fulvio Bonavitacola. La Sindaca: “Una grande opportunità per il futuro di Battipaglia”

PICS -Bonavitacola-Francese

PICS -Bonavitacola-Francese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA –  è stata inserita tra le 19 città medie che avranno la possibilità di ottenere fondi per lo sviluppo urbano. Si tratta dell’Asse X del PO FESR Campania 2014/2020 denominato Programma Integrato Città Sostenibile (PICS). Il programma è stato illustrato ieri pomeriggio presso la sede della Regione Campania a Napoli a Palazzo Santa Lucia alla presenza del vicepresidente della Giunta Regionale on. Fulvio Bonavitacola.

Alla presentazione ha presenziato la sindaca di Battipaglia Cecilia Francese. Le 19 città medie della Campania concorreranno, una volta conclusa la fase istruttoria della procedura, che prevede anche la redazione del Documento Operativo Strategico (DOS) ed una ampia campagna di ascolto delle parti sociali , al riparto dei 286 milioni di euro che rappresentano lo stanziamento disponibile. Ognuna delle 19 città coinvolte, potrà arrivare ad ottenere fino a 15 milioni di finanziamento per lo sviluppo urbano. Quattro sono gli obiettivi previsti dall’Asse X: Ambiente, Inclusione Sociale, Competitività ed Energia. Per ogni città media ci sarà la possibilità, quindi, di ottenere fino a 15 milioni di euro di finanziamenti per lo sviluppo urbano.

Cecilia Francese-foto-POLITICAdeMENTE

Cecilia Francese-foto-POLITICAdeMENTE

«Si tratta di una grande opportunità per il futuro di Battipaglia – dice la sindaca Cecilia Francese -. Da subito lavoreremo per mettere in campo le procedure e i progetti per intercettare i 15 milioni di euro disponili per lo sviluppo urbano che diventano, oggi, uno degli obiettivi principali per la nostra amministrazione comunale. Battipaglia diventerà la prima città sostenibile della Piana del Sele e dell’intera provincia di Salerno. L’obiettivo da perseguire rimane quello di far diventare questa città sempre più bella, accogliente e vivibile. lavorando tutti insieme ce la faremo».

Insomma la Regione Campania e Bonavitacola, con una mano da e un’altra leva. E così dopo il regalo dell’Ammodernamento dello STIR a sito di Compostaggio per colmare anni di occultamenti di un impianto non a norma, finendo di aggravare una situazione ambientale disastrosissima ecco che arriva un “ristoro” con i fondi PICS.

E domani sabato 30 settembre, si terrà alle ore 10,30 presso il Dolce Vita Café in via Italia a Battipaglia, la conferenza stampa del Comitato spontaneo dei cittadini “Non vogliamo il sito di compostaggio a Battipaglia”. Tema dell’incontro, a cui si prega vivamente di voler partecipare, il resoconto delle attività svolte dal Comitato (comprese quelle legali) e le iniziative in campo.

Battipaglia, 29 settembre 2017

5 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Brava Cecilia mentre a Eboli si pensano agli eventi…di nome soltanto.
    Diventiamo quartiere di Battipaglia che è meglio.

  2. Per Trainer:
    Come sempre prima di parlare nessuno si informa. Se legge il documento della regione Campania questi fondi sono rivolti alle città “medie”, dove per medie si intende una città con una popolazione superiore ai 50.000 abitanti.
    Eboli, se ne è a conoscenza, di abitanti ne ha 40.086, quindi, per ovvi motivi, non può partecipare.
    Battipaglia, invece, secondo l’ultimo censimento, ne ha 50.798, ragion per cui può partecipare a questo programma.
    Il problema di fondo è che la gente in questa città pensa solo a criticare.
    Ps: Ad Eboli dal 2013 è in corso un intervento di riqualificazione del tratto urbano, il famoso Cantiere Eboli, https://www.massimo.delmese.net/63760/parte-il-cantiere-eboli-saranno-riqualificati-alcuni-quartieri/
    Il Dott. Del Mese ha scritto un articolo in riguardo.
    Buona giornata.

    • Domenico, forse non hai compreso, l’azione della Francese è la cartina di tornasole del modo di fare amministrazione sulle problematiche strutturali!

      Mentre ad eboli si sono persi: 100.000 euro per benessere giovani, 300.000 per Matera 2019 40 milioni per un mero errore di trasmissione informatica di fondi regionali.

      QUESTI VOGLIONO FARE FESTICCIOLE PERCHÉ SONO COMODE E FACILI DA ORGANIZZARE, I FONDI STRUTTURALI SON COSE DA POLITICI ED AMMINISTRATORI VERI-

      ERGO STUDIA LEGGI INFORMATI PRIMA DI CRITICARE!!!!

    • xdomenico, se e’ il tuo nome:
      IL SOLITO CARIELLINO PASDARAN, NON VEDI CHE LA CITTA’ MUUORE NELLA BAZZECOLE, NON TI VERGOGNI A CALDEGGIARE IL NULLA INCARTATO!!
      VA A LAVORARE….UNA TANTUM!

    • Dal 2013 ? E questa è un’altra cosa che ha fatto Martino e voi volete appropriarvene. Fateci su una bella festa così tutto si risolve.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente