PD di Eboli e il Piano De Luca: 604milioni per la Campania

Piano Regionale per l’emergenza Socio-Economica a sostegno di: Disabili, Imprese, Professionisti, Lavoratori, Pensionati,Famiglie. 

Il PD di Eboli con Infante e Rizzo esultano per la manovra regionale: “Il Presidente De Luca ha varato uno straordinario piano contro la crisi prodotta dalla grave emergenza sanitaria da COVID-19 stanziando 604.730.502 euro“.

Francesco Rizzo-Pasquale Infante

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – «Il Presidente Vincenzo De Luca ha varato uno straordinario piano contro la crisi prodotta dalla grave emergenza sanitaria da COVID-19 stanziando 604.730.502 euro. – Si legge in una nota stampa a firma dei Consiglieri comunali del PD di Eboli, Pasquale Infante e Francesco RizzoTra le misure principali  assunte dalla Regione in questo programma di aiuti abbiamo il contributo alle famiglie con disabili, l’aumento delle pensioni minime portate  a 1.000 euro per due mesi, il contributo alle famiglie per garantire il diritto allo studio dei propri figli, la costituzione fondo di garanzia per concedere finanziamenti alle imprese in difficoltà, il contributo di 2.000 euro alle micro imprese  commerciali, artigiane e industriali, il contributo di 1.000 euro a professionisti e lavoratori autonomi, il bonus a fondo perduto di 2.000 euro alle aziende agricole e delle pesca, contributo di 300 euro per massimo quattro mesi ai lavoratori del comparto del turismo, un contributo a fondo perduto del 30% per le imprese del comparto bufalino come ristoro per far fronte ai cali di produzione subiti, un bonus fino a 10.000 euro per le imprese florovivaistiche, i contributi per inquilini per far fronte al pagamento degli affitti, i contributi per i soggetti in difficoltà che non riescono a pagare le rate del mutuo per l’acquisto prima casa, ecc.

Vincenzo De Luca

Si tratta dunque di un piano molto vasto e articolato in cui la Regione Campania che mette a disposizione risorse cospicue in favore delle fasce più deboli della popolazioni, dei lavoratori e delle imprese in difficoltà. – proseguono Infante e Rizzo – Queste agevolazioni concesse si aggiungono a quelle previste dal Governo Nazionale.

Siamo sulla strada giusta – proseguono ancora i due consiglieri del PD ebolitano – ma su questo percorso dobbiamo proseguire perché i danni economici derivanti dalla crisi sono elevatissimi e riguardano tutte le categorie sociali e economiche, dalle imprese ai lavoratori di tutti i settori dal turismo, all’agricoltura, dall’artigianato, al commercio, dai servizi, al modo del lavoro autonomo e delle professioni. 

Bisogna a nostro avviso, per cercare di alleviare gli effetti negativi di questa emergenza sanitaria, – concludono i due consiglieri comunali di Eboli del Partito Democratico Pasquale Infante e Francesco Rizzoora diventata anche economica e sociale, attingendo a tutte le risorse disponibili nazionali, regionali e soprattutto comunitarie in modo da immettere da subito liquidità nel sistema,  sbloccare la realizzazione delle opere pubbliche, finanziare i progetti di investimento presentati dalle imprese agricole e agroindustriali del PSR (ricorrendo a tutti gli strumenti finanziari quali il trascinamento, finanziamenti BEI, ecc.), accelerare le procedure di finanziamento delle istanze presentate per il settore artigianato e commercio, favorire la concessione di finanziamenti con garanzia statale alle imprese in crisi e garantire sostegno al reddito ai lavoratori dipendenti e autonomi»

Eboli, 6 aprile 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente