Elezioni provinciali Salerno: Presentate Liste e Candidati

Elezioni provinciali a Salerno, chiusa la presentazione delle liste in vista del rinnovo del Consiglio di Palazzo Sant’Agostino. 

Sindaci e i Consiglieri dei comuni della provincia di Salerno prenderanno parte alle votazioni per il rinnovo del Consiglio di Palazzo Sant’Agostino. In lizza tra 7 Liste: FdI, La Provincia di tutti (M5S – LeU), Forza Italia-Lega-Udc-Nuovo Psi, Uniti per la Provincia, PD, Campania Libera, PSI; E 90 candidati. Si vota il 18 dicembre e le previsioni danno in vantaggio il PD e il centrosinistra, ininfluente le altre liste. 

Michele Strianese

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

SALERNO – Questa mattina alle 12.00 è scaduto il termine per la presentazione delle liste in vista delle elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale di Salerno che si terranno il prossimo 18 dicembre. Un’elezione di secondo livello e che, come disposto dalla legge Delrio, riguarderà soltanto gli amministratori dei 158 comuni della provincia salernitana.

Sindaci e i Consiglieri dei comuni della provincia di Salerno prenderanno parte alle votazioni per il rinnovo delll’Assise provinciale di Palazzo Sant’Agostino. In lizza sono 7 le Liste che si sono presentate: FdI, La Provincia di tutti (M5S – LeU), Forza Italia-Lega-Udc-Nuovo Psi, Uniti per la Provincia, PD, Campania Libera, PSI; E i candidati complessivamente sono 90.

In provincia di Salerno, dopo le elezioni Amministrative che hanno visto prevalere il Partito Democratico, nonostante le sconfitte registrate a Battipaglia ed Eboli, e per contro un fortissimo ridimensionamento del Centrodestra, le Forze politiche hanno deciso di affrontarle a ranghi sparsi un poco per la voglia di contarsi, e un poco perché non hanno raggiunto accordi rimandando il tutto a scrutinio avvenuto facendo valere i voti reali, e così le previsioni della vigilia danno il Centrosinistra maggioritario, specie dopo i recenti accordi con gruppi consolidati vicini alla maggioranza della Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese.

Federico Conte

Se la partita sembrerebbe si avvii a chiudersi in favote del Centrosinistra sul centrodestra, sembra non desti particolari preoccupazioni la Lista nata dall’accordo tra il M5S e LeU: Il primo sempre a schierarsi contro al PD per “legge” solo perché in Campania “parla” De Luca; Il secondo sconta invece una vecchia guerra familiare tra i gli On.li Conte, Carmelo e Federico, sebbene ci provino in ogni competizione elettorale ad avvicinarsi al PD, sei anni fa candidando alla Regione Federico Conte nella Lista DEM, l’anno scorso appoggiando Simone Valiante candidato alla regione anche lui nella Lista PD, ma sempre pronto in ogni circostanza poi a schierarsi contro i Dem, come alle ultime elezioni. Infatti LeU a Salerno, a Battipaglia e a Eboli si è schierato cobtro il centrosinistra e il PD, salvo poi a voler partecipare alle Agorà Democratiche del PD per ricostruire (sic) un largo campo per la sinistra.

Piero De Luca

A presentazione delle liste per il rinnovo del Consiglio provinciale di Salerno arriva anche una dichiarazione del Deputato salernitano Piero De Luca Vice capogruppo parlamentare del PD alla Camera dei Deputati: “In bocca al lupo alle candidate e ai candidati del Partito Democratico impegnati a Salerno nelle prossime elezioni provinciali”. – ha dichiarato l’on. Piero De Luca che aggiunge – “Al lavoro con i Democratici e con le forze della coalizione per garantire stabilità, forza e governabilità al Presidente Michele Strianese. Nei prossimi mesi, le Province torneranno ad avere un ruolo sempre più centrale, in particolare per l’utilizzo delle risorse del PNRR destinate all’ambiente, alle infrastrutture, alla mobilità, alle scuole e alla cultura.

Per questo motivo – conclude il Vice Capogruppo Dem alla Camera dei Deputati Piero De Lucaè indispensabile sostenere amministratori capaci e competenti, in grado di cogliere le opportunità di rilancio e ricostruzione del nostro territorio, come fatto in questi anni in tutta la provincia di Salerno. Non possiamo permetterci passi indietro”.

Palazzo-Santagostino-Provincia-di-Salerno

ECCO LE LISTE E I CANDIDATI

Fratelli d’Italia.

  1. Sonia Alfano (sindaco San Cipriano Picentino),
  2. Carmine Amato (Nocera Superiore),
  3. Giancarlo Baselice (San Valentino Torio),
  4. Alessa Carbone (Alfano),
  5. Vincenzo D’Amato (Pagani),
  6. Modesto Del Mastro (Serramezzana),
  7. Stefania Feola (Campora),
  8. Luca Maria Maranca (Scafati),
  9. Andrea Olica (San Marzano sul Sarno),
  10. Mariano Persico (Sant’Egidio del Monte Albino),
  11. Antonello Manuel Rega (Sarno),
  12. Mariangela Saggese (Calvanico),
  13. Ersilia Senatore (Nocera Inferiore),
  14. Monica Tramparulo (Corbara),
  15. Domenico Ventura (Salerno),
  16. Veronica Veronese (Romagnano al Monte)

La Provincia di Tutti. La lista è messa in campo dal Movimento Cinque Stelle d’intesa con Liberi e Uguali del deputato Federico Conte. Otto i candidati, tutti consiglieri comunali:

  1. Catello Lambiase Salerno
  2. Claudia Pecoraro, Salerno,
  3. Emanuele Sica Capaccio Paestum,
  4. Antonio Alfano Eboli,
  5. Iolanda Molinaro Vallo della Lucania,
  6. Crescenzo Correa Sarno,
  7. Armando Mazzei Roscigno,
  8. Lucia Feo, Omignano.

Forza Italia-Lega-Udc-Nuovo Psi.

  1. Gianfranco Ciccariello (Centola),
  2. Giuseppe Del Sorbo (Angri),
  3. Immacolata Famularo (Oliveto Citra),
  4. Teresa Formisano (Scafati),
  5. Rosella Mastandrea (Sacco),
  6. Silvana Nardiello (Montecorvino Pugliano),
  7. Vincenzo Passa (Cava de’ Tirreni),
  8. Giuseppe Ruberto (Corleto Monforte),
  9. Laura Semplice (Scafati),
  10. Anna Rosa Sessa (Pagani),
  11. Davide Carmine Villani (Valva),
  12. Giovanni Mario Maio (Orria)

Uniti per la Provincia area centrista e moderata, alla quale hanno lavorato il Consigliere Regionale Corrado Matera, l’ex sindaco di Salerno Aniello Salzano, il Vice Segretario Regionale di Centro Democratico Giovanni D’Avenia, Luigi Nocera, Antonio D’Alessio (Azione).

  1. Clemente Vincenzo Consigliere Battipaglia,
  2. Russo Anna Maria (Angri),
  3. Palladino Gerardo (Pagani),
  4. De Filippis Federico (Cava de’ Tirreni),
  5. Esposito Raffaele (Sarno),
  6. Parisi Sergio (Palomonte),
  7. Maria De Caro (Baronissi),
  8. Gerbase Genny (Vibonati),
  9. Marino Sofia (Teggiano)

Partito Democratico.

  1. Paola Cappuccio (Pisciotta),
  2. Luca Cerretani (Torchiara),
  3. Anna Cortazzo (Rutino),
  4. Stefania De Lucia (Sant’Angelo a Fasanella),
  5. Fausto De Nicola (Nocera Inferiore),
  6. Martino D’Onofrio (sindaco Montecorvino Rovella),
  7. Vincenza Forcellino (Cetara),
  8. Giovanni Guzzo (Novi Velia),
  9. Antonio Lettieri (Sanza),
  10. Vincenza Marino (Torchiara),
  11. Maria Morinelli (Omignano),
  12. Francesco Morra (sindaco Pellezzano),
  13. Luca Narbone (Cava de’ Tirreni),
  14. Vincenza Ruocco (Praiano),
  15. Felice Santoro (Salerno),
  16. Carmelo Stanziola (Centola)

Campania Libera.

  1. Nicola Acanfora (Scafati),
  2. Lucia Bacco (Altavilla Silentina),
  3. Mariano Ciancia (San Marzano sul Sarno),
  4. Rosario Danisi (Nocera Superiore),
  5. Maria Teresa Falce (Sapri),
  6. Nicoletta Guariglia (Castellabate),
  7. Antonio Rocco (Baronissi),
  8. Filomena Rosamilia (Eboli),
  9. Alfonso Trezza, (Roccapiemonte),
  10. Domenico Zottoli (Battipaglia)

Partito Socialista.

  1. Ametrano Marcello, Consigliere a comunale di Vallo Della Lucania,
  2. Antoniello Filomena, Consigliere comunale di Laviano,
  3. Capaccio Anna, Consigliere comunale di Bracigliano,
  4. Chiola Alessandro, Sindaco di Montecorvino Pugliano,
  5. Giordano Giuseppina, Consigliere comunale di Monteforte Cilento,
  6. Grieco Maria, Consigliere comunale di Castelcivita,
  7. La Femina Raffaele, Consigliere comunale di Pagani,
  8. Nese Rosa, Consigliere comunale di Torre Orsaia,
  9. Perretta Francesco, Vicesindaco di Salvitelle,
  10. Paolino Vanda, Consigliere comunale di Oliveto Citra,
  11. Raimondi Annalaura, consigliere comunale di Vietri sul Mare,
  12. Russo Salvatore, consigliere comunale di Pellezzano,
  13. Sabatella Cosmo, consigliere comunale di Felitto,
  14. Sorrentino Pasquale, Vicesindaco di San Giovanni a Piro,
  15. Valitutto Giuseppe, consigliere comunale di Palomonte,
  16. Manzi Giuseppe, Consigliere comunale di Battipaglia

Salerno, 28 novembre 2021

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente