"Campania Libera" tag

Nocera Inferiore: Fausto De Nicola candidato unico al Consiglio Provinciale

NOCERA INFERIORE – L’avvocato nocerino dopo ampie consultazioni è stato scelto all’unanimità per Palazzo S. Agostino.
Il Presidente del Consiglio del Comune di Nocera Inferiore, Fausto De Nicola, è stato designato come candidato unico per le imminenti elezioni del rinnovo del Consiglio provinciale che si terranno domenica 3 febbraio.

Avviato a Nocera Inferiore il Progetto “Parcheggi Rosa”

NOCERA INFERIORE – “Parcheggi Rosa”, un’iniziativa di sensibilizzazione civica che agevola la mobilità delle donne in gravidanza.
L’Amministrazione nocerina, nell’alveo di una politica di sostegno alla famiglia e di ottimizzazione della qualità della vita, sostiene la mobilità delle donne in gravidanza prevedendo l’istituzione di “Parcheggi Rosa”. L’iniziativa è della consigliera e presidentessa della Commissione Pari Opportunità Manuela Citarella: “Abbiamo grande fiducia nel senso civico dei nostri concittadini!“

Solidarietà al Piccolo Alessandro: Nocera Inferiore si mobilita

NOCERA INFERIORE – Campagna ADMO per la donazione del midollo osseo. La Catena di Solidarietà fa tappa a Nocera Inferiore per il piccolo Alessandro.
Evento organizzato dalla consigliera di Campania Libera e presidentessa della commissione pari opportunità, Manuela Citarella, affiancata da tutta l’Amministrazione comunale, martedì 20 novembre dalle ore 14.30 alle ore 19.30 in Piazza Diaz.

Proclamati gli eletti e… su Salerno cala la “Trinitá”

SALERNO – Proclamati gli eletti in Consiglio Comunale di Salerno: Ecco l’elenco completo dei consiglieri.
E su Salerno cambio epocale: Si passa dallo “Sceriffato” De Luca alla “Trinità” politica del “Padre” (Vincenzo), dei “Figli” (Roberto e Piero) e dello “Spirito Santo” (Enzo Napoli)…. Amen.

Dieci Candidati Sindaci per Salerno e il PD non c’è

SALERNO – 10 candidati Sindaci per Salerno. 23 Liste. 698 candidati. Partiti all’angolo. Il PD sparisce, il M5S non appare. FdI isolata.Poli scompigliati.

Alle prossime elezioni si sfideranno: Giuseppe Amodio, Gianpaolo Lambiase, Vincenzo Napoli, Antonio Iannone, Roberto Celano, Raffaele Adinolfi, Antonio Cammarota, Marco Falvella, Dante Santoro, Gianluigi Cassandra. Il Candidato da battere è Napoli.

Battipaglia e Primarie del Centrosinistra. Parte la corsa a cinque: C’è anche Lanaro

BATTIPAGLIA – Dopo l’ultimo tavolo politico di centrosinistra anche Lanaro ufficializza la sua candidatura alle primarie di coalizione.
Lanaro: “La sfida è essere il progetto vincente del nuovo Centrosinistra”. Parte la corsa a cinque e Lanaro l’affronta scendendo in campo per le primarie di coalizione con le sue tre le liste civiche.

Campania Libera per le Primarie: «Battipaglia merita di più»

BATTIPAGLIA – Il coordinatore di Campania Libera Megaro è favorevole alle Primarie per individuare un candidato Sindaco unitario per Battipaglia.
Megaro: «Battipaglia merita di più. I battipagliesi meritano di più. Abbiamo il dovere di garantire alla città, finalmente, un’amministrazione stabile ed efficiente, attraverso un governo democraticamente eletto, in grado di scrivere una nuova pagina della storia di Battipaglia.

Battipaglia: Ciotti si “smarca” e lancia la campagna delle candidature

BATTIPAGLIA – «Ci metto la faccia, mi candido anche io!» Questo è lo slogan di Ciotti per la campagna di adesione alle candidature. Si è smarcato? È rottura col PD?
«Aperti alla città, vicini ad essa. Per essa.” Questo il messaggio di Ciotti lanciato su facebook per la campagna di adesione alle candidature nelle tre liste civiche a sostegno della sua candidatura a Sindaco di Battipaglia. E il PD va alle Primarie.

Il PD di Battipaglia analizza il voto in ritardo e frena sulle candidature

BATTIPAGLIA – Il Segretario del PD battipagliese Bruno, anche se in ritardo, fa l’analisi del voto e mette paletti e regole per la candidatura a Sindaco della Città.
Bruno rivendica risultati elettorali importanti, percorsi politici impegnati a ricostruire la fiducia nei cittadini dopo lo scioglimento del consiglio e indica percorsi democratici e unitari attraverso le primarie per la scelta del candidato Sindaco.

Regionali Campania 2015: La sfida finisce 5 a 2 per il Centrosinistra

ROMA – La Sfida elettorale finisce 5 a 2 per il centrosinistra. Urne semivuote: è desertificazione elettorale; e indipendentemente dai risultati non è favorito nessuno. Ecco gli eletti partito per partito.
Gli Eletti: Toti (FI) e Zaia (Lega Nord) per il centrodestra; Rossi, Emiliano, Marini, Ceriscioli del PD. E mentre sono ancora in corso gli scrutini, in Campania Vincenzo De Luca prevale sull’uscente Stefano Caldoro. E mentre Berlusconi risorge, il PD e Renzi prendono una scoppola.

Salerno e provincia: Appuntamenti elettorali di fine settimana

SALERNO e PROVINCIA – Ecco gli appuntamenti elettorali per le elezioni amministrative e regionali del 31 maggio 2015, di fine settimana.
Inaugurazioni, incontri, dibattiti, comizi: PSI a Salerno con Nencini; Coscioni (Campania Libera) a Baronissi; Lista MO presentazione a Salerno e Flash Mob Agropoli; Federico Conte (PD) a Marina di Camerota; Renato Aliberti candidato Sindaco a Cava; M5S a Eboli con Di Battista,Tofalo e Cioffi; Noi Tutti Liberi con Ceriello a Eboli.

Enrico Coscioni inaugura il Comitato elettorale a Baronissi

14 maggio 2015, ore 18:00, via Cappelle 41, Baronissi, inaugurazione del Comitato elettorale di Enrico Coscioni, candidato al Consiglio Regionale della Campania a sostegno di De Luca. da (POLITICAdeMENTE) il Blog di Massimo Del Mese…

Esposito, Lista “MO”: Il PD faccia i nomi degli impresentabili

SALERNO – Marco Esposito della Lista “MO” sfida De Luca sugli impresentabili: Il Partito Democratico faccia i nomi.
Esposito: «Sostenere come ha fatto De Luca che non c’è stato il tempo di controllare perché i candidati sono spuntati nelle ultime ore significa ammettere che è stato compiuto un falso: si sono raccolte le firme di elettori ignari su moduli senza i candidati».

Cardiello (Centrodestra), si indigna per la candidatura “anomala” e dei Melchiondiani

EBOLI – Il candidato sindaco del Centrodestra Damiano Cardiello, interviene sulla presentazione delle liste alle elezioni comunali e le stranezze delle Liste.
Damiano Cardiello: “L’operazione trasparenza che stiamo portando avanti è solo all’inizio. Intanto Cariello venga a spiegare questa scelta agli elettori disorientati e a Stefano Caldoro, per l’inserimento in Lista dell’Area Melchionda e quella della candidatura anomala “.

Candidata alla Regione con De Luca e al Comune con la Destra: Il Pasticcio

SALERNO / EBOLI – Le Regionali e le amministrative 2015 sono diventate una barzelletta. E c’é addirittura chi è candidato alla Regione col centrosinistra e De Luca e al Comune di Eboli con la Destra.
Candidati disinvolti da destra passano a sinistra o come nel caso di Marina Cerrone che è candidata contemporaneamente alla Regione con Campania Libera a sostegno di De Luca e al Comune nella Lista di destra Eboli Popolare a sostegno di Cariello. Leggerezza o spregiudicatezza? In entrambi i casi è gravissimo.

Nessun candidato alle Regionali: PD e FI snobbano Battipaglia e Eboli

PIANA DEL SELE -Per le Regionali, i due maggiori Partiti, PD e FI, snobbano Eboli, Battipaglia e la Piana del Sele, e non candidano nessuno.
PD e FI abdigano ai partiti minori. Tra i candidati a Battipaglia Zara e Pagano per il centrodestra. Pascale, Salimbene e spunta per IDV la novità di Carlo Vitolo per il centrosinistra. Farina M5S. A Eboli, D’Arco per il Nuovo Psi; Adelizzi M5S; e Rosania per SEL.

De Luca rompe col PD? Ci Ricorda Fedro e la favola del Lupo e l’Agnello

SALERNO – Il Partito Democratico lo ignora e continua a cercare un candidato alternativo e condiviso per evitare le primarie. De Luca si incazza.
De Luca, il mancato leader, non è gradito ne al nuovo e ne al vecchio corso del PD. É ingombrante. La sua “Libertà”, troppo “libera”, è tanto “libera”, che nessuno si fida. E lui come nella favola di Fedro “il Lupo e l’Agnello”, aspetta la scusa delle Primarie per rompere con il PD.

Intimidazioni a Vincenzo De Luca: Testa di Maiale d’avanti casa

SALERNO – Un atto gravemente intimidatorio nei confronti del Sindaco di Salerno e Viceministro Vincenzo De Luca: Ritrovata testa di maiale con un limone in bocca nell’androne di casa. Indaga la Digos.
La solidarietà a De Luca è pervenuta dal Consiglio Comunale, dalla Giunta e dai gruppi di maggioranza in seguito al gesto intimidatorio nei confronti del primo cittadino, e da tutti gli ambienti politici, cittadini, provinciali e nazionali.

Salerno: Proclamazione degli eletti al Consiglio Comunale

SALERNO – Proclamazione gli eletti al Consiglio Comunale di Salerno.
De Luca: “mi rivolgo particolarmente ai giovani perché il futuro amministrativo di questa città appartiene a loro e alle donne elette in Consiglio Comunale che sapranno certamente conferire un contributo di qualità”.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente