De Luca bocciato dalle urne. M5S primo partito in Campania

Bocciatura senza appello per il Governatore Vincenzo De Luca. Il Movimento 5 Stelle primo partito Campania. 

I consiglieri regionali Cammarano, Ciampi e Saiello: “M5S primo partito in Campania grazie al progetto politico del Presidente Giuseppe Conte. Bocciato il malgoverno di De Luca”. 

Michele Cammarano – Gennaro Saiello-Giuseppe Conte-Vincenzo Ciampi

POLITICAdeMENTE

NAPOLI“Il Movimento 5 Stelle è il primo partito in Campania. Un risultato straordinario che ci rende orgogliosi e conferma quanto di buono è stato fatto in questi anni. – Dichiarano i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle in Campania Michele Cammarano, Vincenzo Ciampi e Gennaro Saiello. – I cittadini hanno premiato il progetto politico del nostro presidente Giuseppe Conte e una squadra di candidati competenti e onesti”. 

Il grande sconfitto di queste elezioni è Vincenzo De Luca, che è riuscito ad affondare il PD e salvare per il rotto della cuffia solo suo figlio. La bocciatura dei suoi fedelissimi, pesantemente sconfitti in tutti i collegi, alcuni dei quali ritenuti blindati, è la rappresentazione del disastro compiuto dal governatore. Una vera ecatombe – continuano i consiglieri – frutto del suo malgoverno”.

Da oggi per noi del Movimento 5 stelle inizia un lavoro territoriale importante verso le future elezioni regionali. Manderemo a casa un governatore alle battute finali – concludono – che non ha più la fiducia dei cittadini della nostra regione e restituiremo alla Campania una guida all’altezza della nostra gente”.

Napoli, 27 settembre 2022

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente