EBOLI – Comunicati Stampa del 4 dicembre 2010

Comunicati Stampa del 4 dicembre 2010

EBOLI –
– Confesercenti Eboli: Manifestazione Millefiori.
– Sindaco Melchionda: Allarme camorra nella Piana del Sele.
– Promotori della Libertà PDL Eboli: “Difendi il tuo voto, sostieni il presidente Berlusconi”.
– Ordinanza Sindacale Sostituzione sacchetti di plastica in polietilene con quelli biodegradabili.
– Cardiello D. (PdL): Natale al Buio.

………………….  …  ………………….

Confesercenti
Ufficio stampa

Comunicato Stampa.

Manifestazione Millefiori.

EBOLI – Si terrà lunedì 6 dicembre alle 10.30,  presso la sede della Confesercenti ebolitana in via Matteotti, la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Millefiori”.

Dall’8 al 13 dicembre prossimi, infatti, Eboli comune capofila della Piana del Sele, con un’interessante economia florovivaistica, ospiterà l’evento che vede come protagonisti assoluti i fiori ed il miele, declinati in varie sfumature.

“Millefiori” è organizzata da Confesercenti Salerno, in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno, il Consorzio Gruppo Eventi, la cooperativa ortofloricola “Sant’Antonio”, l’AMI-  Associazione Ambasciatori Miele e gode del patrocinio del Comune di Eboli, della Provincia di Salerno e della Regione Campania.

Con l’abbinamento dei due prodotti– spiegano gli organizzatori- si intendono realizzare le opportune sinergie tra il territorio, inteso come paesaggio, agricoltura, ambiente e le produzioni locali, quella florovivaistica e quella apicola, appunto. Questo anche in considerazione della fondamentale opera di promozione della qualità del  miele, che sempre più entra nei piani di educazione alimentare come esempio di cibo sano e nutriente”.

Una sei giorni intensa, che si svolgerà in piazza della Repubblica, con un programma ricco ed articolato, capace di attrarre grandi e piccoli, che sarà illustrato nel corso dell’incontro con la stampa.

Prenderanno parte alla presentazione il presidente provinciale della Confesercenti, Enrico Bottiglieri, il presidente della Confesercenti ebolitana, Donato Santimone,  il presidente di Intertrade (Camera di Commercio di Salerno), Enzo Galiano, l’assessore alle Attività produttive del Comune di Eboli, Adolfo Lavorgna, il responsabile organizzativo dell’evento, Attilio Astone.

A margine della presentazione l’organizzazione sarà lieta di far degustare agli intervenuti un buffet a base, naturalmente, di miele.

Eboli, 4 dicembre 2010

………………….  …  ………………….

Comune di Eboli
Ufficio stampa del Sindaco
Dott. Martino Melchionda

COMUNICATO STAMPA

Oggetto: Allarme Camorra nella piana

Melchionda Martino

Richiesta al Prefetto di convocazione immediata del comitato per l’ordine e la sicurezza. E’ la prima iniziativa del sindaco di Eboli, Martino Melchionda, all’indomani delle voci su presunti interessi camorristici sulle aziende agricole in difficoltà della Piana del Sele. «Ritengo sia indispensabile capire da tutti i livelli istituzionali e dalle forze dell’ordine se effettivamente esista un pericolo del genere su nostro territorio. Anche per questo chiederò la partecipazione del senatore Franco Cardiello, autore di un’interrogazione parlamentare sull’argomento».

Per quanto riguarda le iniziative sul territorio comunale, Melchionda annuncia l’intenzione di convocare la conferenza dei capigruppo e lo stesso presidente del Consiglio comunale, per verificare la possibilità di coinvolgere nella riflessione anche il civico consesso. «Dobbiamo mettere in campo tutte le energie necessarie a scongiurare il pericolo paventato, dopo avere verificato se le voci corrispondano a dati di fatto».

EBOLI 4 DICEMBRE 2010

…………………  …  ………………..

COORDINAMENTO CITTADINO
PDL EBOLI

COMUNICATO STAMPA

EBOLI 5 DICEMBRE: I Promotori della Liberta’ di Eboli aprono la mobilitazione “Difendi il tuo voto, sostieni il presidente Berlusconi”

Il coordinatore dei Promotori della Libertà della città di Eboli, il Dott.Lazzaro Lenza, consigliere comunale del PDL, aprira’ domani, alle ore 10.30, presso la sede del coordinamento cittadino del PDL, alla via Amendola, n.10, (sopra il Bar Riflullo), la mobilitazione dei Promotori della Liberta’ di Eboli intitolata “Difendi il tuo voto, sostieni il presidente Berlusconi”.

A partire da domani, 5 dicembre, anche ad Eboli come in tutta Italia, saranno quindi organizzati dai militanti del Pdl incontri pubblici, gazebo, manifestazioni e una raccolta di firme a sostegno del Presidente Silvio Berlusconi e del Governo. La mobilitazione che si aprira’ domani culminera’ con le iniziative di piazza del Pdl previste per l’11 e 12 dicembre in ogni regione.

In particolare domani alle ore 10.30 presso la sede del coordinamento cittadino del PDL, via Amendola, n.10, (sopra il Bar Riflullo) si terrà un incontro pubblico inerente i due anni di Governo del Presidente Berlusconi nonché una raccolta di firme a sostegno della sua azione governativa.

Introdurrà l’incontro il Dott.Lazzaro Lenza, Coordinatore dei promotori della Libertà di Eboli e consigliere comunale del PDL,  mentre illustrerà un tema sull’azione governativa la Prof.ssa Maria Rosaria Carfagna (cugina del Ministro), difensore civico della città di Salerno.

Il Coordinamento cittadino PDL

Eboli, 4 dicembre 2010

…………………  …  …………………..

Comune di Eboli
SETTORE AMBIENTE,SANITA’ e CIMITERO
servizio ambiente e sanità

COMUNICATO STAMPA

Ordinanza Sindacale Sostituzione sacchetti di plastica in polietilene.

I L S I N D A C O
porta a conoscenza della cittadinanza che è stata emanata propria Ordinanza n.544, del 29 ottobre 2010, prot.n.42055, rivolta a tutti i cittadini residenti ad Eboli, alle attività commerciali, alle attività artigianali di somministrazione di alimenti e bevande e ai commercianti che operano nei mercati cittadini, con la quale si impartiscono disposizioni per la sostituzione dei sacchetti in polietilene con sacchetti biodegradabili di colori diversi (azzurro, avorio e grigio) o con borse riutilizzabili in stoffa, tessuto, juta o altro materiale, a partire dal 01 Gennaio 2011, l’emanazione della citata Ordinanza si è resa necessaria, visto che il Decreto Legislativo n. 152 del 3 Aprile 2006, persegue prioritariamente l’obiettivo della prevenzione e della riduzione della produzione dei rifiuti;

visto che l’art.1, commi 1129, 1130 e 1131 della Legge n.296 del 27/12/2006 (legge finanziaria 2007), promuove misure tendenti all’eliminazione definitiva dei sacchetti non biodegradabili per l’asporto delle merci, obbligando la distribuzione e l’utilizzo esclusivo di sacchetti in mater-bi dai colori azzurro, avorio e grigio e favorendo l’utilizzo di borse riutilizzabili in stoffa, juta o altro materiale;

visto che le pubbliche amministrazioni non possono esimersi dal predisporre ogni azione tendente alla definitiva eliminazione dei sacchetti non biodegradabili così come stabilito dalla normativa e dalle norme tecniche comunitarie (Commissione europea 2005/C44/13);

visto che in data 16.04.2010 il Consiglio dei Ministri ha approvato uno schema di Decreto Legislativo contenente recepimento della Direttiva Quadro sui Rifiuti 2008/98/CE che prevede l’uso di sacchetti compostabili certificati a norma UNI EN 134322002;

per tutto quanto innanzi esposto, dal 01.01.2011, è fatto divieto agli esercizi commerciali, artigianali e di somministrazione di alimenti e bevande, esercenti attività sul territorio comunale, in sede fissa o su area pubblica, nonché ai commercianti, che effettuano vendita al dettaglio nei mercati cittadini, di distribuire sacchetti realizzati in materiale non biodegradabile compostabile e certificato UNI EN 134322002 o in altro materiale non derivante dal petrolio dai colori già indicati innanzi ;

dalla stessa data, 01.01.2011, i cittadini residenti in Eboli, si dovranno dotare e dovranno utilizzare, per l’asporto a casa dei prodotti acquistati, esclusivamente, sacchetti monouso in carta o altro materiale biodegradabile certificato, e/o borse riutilizzabili in stoffa, tessuto, juta o altro materiale non derivante dal petrolio;

le violazioni alle disposizioni contenute nell’ordinanza n.544 del 29.10.2010 comportano l’applicazione della sanzione pecuniaria da euro 25,00 a euro 500,00;

il Comando di Polizia Municipale e le altre Forze dell’Ordine vigileranno sulla puntuale osservanza della stessa.

L’Assessore all’Ambiente e Cimitero
Ing. Carmine Magliano
Il Sindaco
Avv. Martino Melchionda

Eboli, 4 dicembre 2010

…………………  …  ………………….

Consigliere Comunale
Damiano Cardiello (PdL)

Comunicato Stampa

“ Eboli: un natale al buio ”

Luminarie

EBOLI – Damiano Cardiello, consigliere comunale de “Popolo della libertà” di Eboli, denuncia il totale disinteresse dell’amministrazione Melchionda riguardo le iniziative natalizie ad Eboli.

Mai come quest’anno gli ebolitani trascorreranno un natale al “buio”: perchè le luminarie, presenti solo in alcuni tratti della città sono pagate dai commercianti e offerte dal centro commerciale Maximall, all’ingresso del centro; “buio” pesto per le iniziative natalizie, frutto di libera iniziativa delle associazioni; “buio” per le attività commerciali, abbandonate a se stesse e prive di sostegno da parte di questi amministratori.

Il presepe ad Eboli, lo faranno Melchionda e amici, travestendosi da pastorelli mendicanti, visto che le casse comunali languono e i cittadini sono già stufi delle loro magagne.

Per non parlare della calza della befana, piena di debiti e carbone; debiti per debacle giudiziarie che, per il prossimo anno, aumenteranno vertiginosamente.

Il quadro che vi descrivo, non è frutto della classica visione faziosa di un consigliere comunale di centro destra, ma l’amara constatazione di una realtà cittadina deludente e che invoglia alla rassegnazione, oramai, poichè vivremo in maniera anonima  anche il periodo più bello dell’anno.

Ad una critica aspra però, non può che far seguito una alternativa valida e concreta: rimboccarsi le maniche e mettersi al lavoro per il prossimo natale, promuovendo il progetto “Mercatini di Natale” in Piazza della Repubblica, da me delineato già in commissione cultura, al fine di coinvolgere gli operatori del settore commerciale alla stesura del progetto stesso,  ridando la giusta atmosfera natalizia che gli ebolitani meritano.

Dott. Damiano Cardiello
Consigliere Comunale PDL

Eboli, 04/12/2010

……………….  …  ………………..


1 commento su questo articoloLascia un commento
  1. Al sindaco Martino Melchionda.
    Di cosa parli ,di camorra,di cosa vuoi parlare?
    Come uomo di legge e poi come sindaco dovresti sapere che chi investe una carica pubblica è responsabile se sa e non parla per paura o menefreghismo ,è vero che porti gli occhiali ,ma non credo che sei cosi cieco di non ccorgerti della realta ebolitana nella piana. La camorra locale è piu potente e radicata della camorra napoletanacioè quella chew viene da lontano. I camorristi non son piu i Maiali e il suo clan ma gente ,ritenuta per bene ,latifondisti,imprenditori agricoli,che fanno affari mischiando lo schiavismo degli extracomunitari con gli ortaggi,contornato da una politica locale strafottente e compromessa in vizi occulti.
    I carri armati non bastano a restituire alla gente di eboli il territorio della piana. Addio lotte contadine addio le conquisrte degli anni cinquanta addio tutto il niente ci sopprime.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente