Tribunale di Eboli: Il Presidente Sgroia convoca “l’Osservatorio sulla Giustizia”

Venerdì 21 ottobre 2011, alle ore 11.00 presso l’aula consiliare del Comune di Eboli.

Il Presidente del Consiglio Comunale Sgroia convoca l’Osservatorio sulla Giustizia. Il tema: L’Istituzione del Tribunale Autonomo di Eboli.

Tribunale di Eboli

EBOLI – La Sezione distaccata di Eboli del Tribunale di Salerno, rappresenta uno di quei presidi, insieme alle scuole e agli Ospedali, per i quali non solo si dovrebbero alzare le barricate, ma si dovrebbe intraprendere un’azione forte al di fuori della normalità, per far comprendere come siano importanti per le popolazioni amministrate. Un Governo che sta tagliando tutto quello che è possibile tagliare, usando la scimitarra con le braccia  e la forza di un taglialegna, piuttosto che la forza della ragione e cercare di comprendere quali siano veramente gli sprechi e dove e come intervenire per la razionalizzazione delle spese.

Ci prova il Presidente del Consiglio Comunale di Eboli, Luca Sgroia, che ha convocato l’Osservatorio sulla Giustizia, allo scopo di stimolare tutti i soggetti interessati ad assumere una posizione condivisa sulle iniziative da intraprendere, per consentire non solo la conservazione ed il potenziamento della sezione distaccata di Eboli del Tribunale di Salerno, ma per richiedere l’istituzione di un vero e proprio Tribunale autonomo.

Luca Sgroia

Per quanto sia meritevole questa iniziativa si aggiunge  ad innumerevoli altre, che ahimè o ahinoi, non hanno avuto fortuna, così come non hanno avuto nessuna eco i timidi tentativi dello stesso Senatore  Franco Cardiello, individuato insieme all’On. Antonio Cuomo quale i rappresentanti del territorio, che non risulta per nulla essere difeso.

Iniziativa meritevole ma che guarda solo ed esclusivamente al proprio interno, nel senso che l’Osservatorio sulla Giustizia, che s’immagina costituito in modo permanente per studiare ed analizzare i problemi della giustizia in generale e magari anche quella di difendere la sede della Sezione distaccata  di Eboli del Tribunale di Salerno come istituto e come principio di territorialità, non avendo un interlocutore, nella fattispecie il Governo che dovrebbe recepire l’istanza finisce per non essere incisivo nonostante le intenzioni.

Insomma è come dire che per perorare la propria causa si porta la propria moglie a testimoniare.

Purtroppo l’azione demolitoria dello Stato e dei suoi organismi che il Governo Nazionale sta esercitando, affiancato ognuno per le proprie competenze e responsabilità, dalla Regione di Caldoro e dalla Provincia di Cirielli non si fermerà di fronte ad un incontro di persone per bene, quello che ci possiamo augurare intanto è solo la speranza che non riescano nel corso della loro permanenza alle leve del comando di distruggere ogni cosa, per poter cercare di salvare il salvabile non appena saranno spazzati via dal giudizio popolare.

Franco Roberti

Alla riunione dell’Osservatorio sulla Giustizia, che si svolgerà venerdì 21 ottobre alle ore 11.00 presso l’aula consiliare del Comune di Eboli, sono state invitate le massime autorità giudiziarie della Provincia, i parlamentari ebolitani On.le Antonio Cuomo e Sen. Franco Cardiello, i Sindaci di Eboli, Martino Melchionda, di Battipaglia, Giovanni Santomauro, di Campagna Biagio Luongo e di tutti gli altri 30 Comuni appartenenti alla circoscrizione giudiziaria, fra cui Albanella, Altavilla Silentina, Buccino, Castelcivita, Felitto, Giungano, Oliveto Citra, Palomonte, Postiglione, Serre, Sicignano degli Alburni, Trentinara.  All’assise è prevista la partecipazione, fra gli altri, del Presidente della Corte d’Appello di Salerno dott. Matteo Casale, del Procuratore Generale dott. Lucio Di Pietro, del Presidente del Tribunale di Salerno dott. Ettore Ferrara, del Procuratore della Repubblica dott. Franco Roberti, del Presidente della sezione di Salerno dell’Associazione Nazionale Magistrati dott. Vincenzo Pellegrino. Saranno presenti, inoltre, il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno Avv. Americo Montera ed il Presidente dell’Associazione Forense Valle del Sele Avv. Pasquale Genovese.

Ritengo che sia giunto il tempoafferma il Presidente Sgroia – di chiedere con forza l’istituzione del Tribunale autonomo ad Eboli.

La circoscrizione di Eboli, infatti, ha un bacino di utenza paragonabile a quella del Tribunale di Salerno, e quindi questa richiesta è del tutto legittima ed auspicabile, giacché va incontro alle esigenze primarie di giustizia di tutti i cittadini.

Io sono fermamente convintospiega il Presidente del Consiglio Comunale di Eboli della  inderogabile necessità che, su questo tema, vi sia una azione sinergica di tutte le istituzioni.

E ne sono convintoprosegue il Presidente Sgroia – perché ritengo che questa battaglia, lungi dall’essere battaglia di mero campanilismo, è condotta nell’interesse di tutta la collettività. L’Istituzione del Tribunale di Eboli, difatti, risolverebbe moltissime problematiche che interessano l’intera Provincia di Salerno.

La recente delega al Governoconclude Luca Sgroia – che pone i criteri per l’emanazione entro 12 mesi dei Decreti Legislativi volti a riorganizzare sul territorio la distribuzione degli uffici giudiziari, deve essere da noi tutti intesa come una sfida a rilanciare sulla giustezza della nostra tesi, sulla necessità inderogabile di dar vita ad un Tribunale autonomo in un’area tanto vasta e che presenta problematiche tanto importanti”.

Eboli, lì 20 ottobre 2011

4 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. speriamo che lo chiudano il fatidico e sempre più fantomatico tribunale di eboli ne quadagneranno, in serenità gli operatori della giustizia, in giustiza fatta i cittadini.

  2. Esimio Presidente del Consiglio Comunale, gradirei conoscere lo Statuto del costituendo Osservatorio sulla Giustizia.
    Grazie

  3. Alla scrivente sede nazionale ad oggi non risulta pervenuta alcuna richiesta per la costituzione di una nostra sezione territoriale presso Eboli.
    firmato:
    La Presidenza Nazionale dell’OSSERVATORIO sulla GIUSTIZIA
    http://www.OSSERVATORIOsullaGIUSTIZIA.it

  4. che figuraccia. Questi si appropriano anche di sigle che gli appartengono. Non c’é da meravigliarsi. Invece riguardo al Tribunale, che futuro può avere se è dislocato in un mobilificio.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente