Mariarosa Battipaglia alle Associazioni vere: Incontriamoci, costituiamo il Forum

Fenomeno di Battipaglia, città delle “associazioni”. Costretti dalla nuova tendenza a fare chiarezza.

A Battipaglia è scoppiata un’epidemia associativa, spuntano numerose associazioni o presumibili tali, con nomi vecchi e più o meno nuovi nomi. Battipaglia alle Associazioni vere: “Incontriamoci, facciamo nascere un forum delle associazioni cittadin”.

No discarica-foto-politicademente-MariarosaBattipaglia-Alfonso-Esposito

No discarica-foto-politicademente-MariarosaBattipaglia-Alfonso-Esposito

BATTIPAGLIA – “Andiamo subito al sodo, – scrivono in una nota i responsabiki dell’Associazione culturale Mariarosa Battipaglia – che le associazioni facciano politica, nel senso puro del termine è fuori discussione, che poi concorrano come un qual si voglia partito o movimento politico per delle elezioni è altra cosa.

Perché questa premessa – si chiedono e cercano di darsi delle risposte pensando alla miriade di associazioni che negli ultimi mesi si sono costituite a Battipaglia, e solo alcune di loro hanno esplicitamente dichiarato il loro intento, di partecipare alle prossime elezioni amministrative di Battipaglia, sempre che si faccia immediata chiarezza sulle vicende giudiziarie che hanno interessato il Comune e che sono state la causa dell’arresto del Sindaco Giovanni Santomauro e allo scioglimento del Consiglio Comunale, alla nomina prima del Commissario Prefettizio e poi della Commissione di accesso agli atti, per stabilire il tipo di infiltrazione malavitosa nel Palazzo – che potrebbe sembrare banale e polemica, perché a Battipaglia è scoppiata un’epidemia associativa, come prataioli coltivati su un letto di letame equino, spuntano numerose associazioni o presumibili tali, con nomi VECCHI e più o meno nuovi nomi. Tutti con lunghe aste sorreggono il vessillo della ormai abusata frase battipagliese “nui sim pò ben ro paes!”, i fatti hanno evidenziato nel tempo quanto il bene del paese sia stato l’interesse principale di chi ha amministrato.

Ed ecco fanno notare i responsabili dell’Associazione Mariarosa Battipaglia rispetto al fenomeno della proliferazione associazionistica battipagliese – che ora, dopo aver scatenato un qualunquismo dilagante, dopo aver sottratto alla parola politica il suo nobile significato, dopo aver corroso qualsiasi ideale, come nel più subdolo dei giochi, per camuffare il mostro che si è creato gli si cambia il nome, coscienti che la maggioranza delle genti sono troppo impegnate a lottare per sbarcare il lunario e che quindi è probabile che cadano ancora nel vile tranello.

Vi chiediamo quindi, – rivolgendosi direttamente alle neo-associazioni e ai loro fondatori – cosa siete? Associazioni che fanno del bene comune il loro unico scopo? O pseudo partiti che si vergognano di farsi chiamare per nome?

Il nostro timore proseguono gli associati di Mariarosa, che al contrario da tempo si è impegnata in varie battaglie sociali (vedi discarica in primis) e da sempre ha assicurato che non hanno nessuna intenzione di partecipare a qualsivoglia competizione elettoraleè che gli ormai esausti cittadini intendano/interpretino il termine associazione in maniera deviata e malsana, come accaduto per la politica – e a conclusione della nota si rivolgono con un appello a quelle che veramente vogliono impegnarsi in battaglie sociali lanciando il Forum delle Associazioni come l’organismo che sovraintenda ai vari impegni e che diventi il luogo dell’incontro – alle Associazioni battipagliesi (quelle vere) lanciamo un appello, incontriamoci, facciamo nascere un forum delle associazioni cittadine, distaccato ed immune dalla politica malsana, attenzione però, per fare questo occorre un accurato esame di coscienza, niente partiti e partitini, amici degli amici o altri simili legami. Ci perdonerete se siamo così selettivi”.

Battipaglia, 10 ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente