Bellizzi: Evento finale della 2^ edizione di una “Scuola da Oscar”

Mercoledì 14 maggio 2014, 0re 18.30 Piazza De Curtis, Bellizzi, evento finale della 2^ edizione di “Una Scuola da Oscar”.

Il progetto, ideato da Enza Ruggiero, consiste nella produzione di cortometraggi ideati da alunni delle scuole primarie e secondarie di I grado. I ragazzi coadiuvati da docenti devono individuare uno dei temi tra: Legalità o Amicizia; e  poi prepararne la sceneggiatura.

claudio-gubitosi-

claudio-gubitosi-

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

BELLIZZI – Tutto pronto – si legge in una nota pervenutaci dall’organizzazione – per l’evento finale de “Una Scuola da Oscar” che si svolgerà domani sera alle 18.30 in piazza De Curtis a Bellizzi e vedrà protagonisti centianaia di bambini. Il progetto una Scuola da Oscar, ideato da Enza Ruggiero, è giunto ormai alla seconda edizione diventando di fatto un vero concorso provinciale.

Il progetto – si legge nella nota – consiste nella produzione di cortometraggi ideati dagli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado. I ragazzi coadiuvati dai loro docenti devono prima individuare il tema da affrontare tra  due categorie, Legalità o Amicizia, e successivamente prepararne la sceneggiatura.

I docenti delle scuole sono affiancati da tutor messi a disposizione dallo staff che si occupano di girare e montare i video.  Questi video saranno selezionati dallo staff nelle varie tappe comunali e ,successivamente, sottoposti alla guria presieduta da Claudio Gubitosi, direttore del Giffoni Film Festival.

Pino Salvioli

Pino Salvioli

La giuria decreterà i 4 corti che avranno l’onore di partecipare all’edizione 2014 del Festival del cinema per ragazzi. Una scuola da oscar nasce come una rassegna cinematografica comunale a Pontecagnano Faiano ed arriva , grazie alla colaborazione con il Giffoni Film Festival, a coinvolgere molti comuni della provincia di Salerno come Agropoli, Bellizzi, Giffoni Valle Piana, Laureana Cilento, Lustra, Perdifumo, Pontecagnano Faiano, Prignano Cilento, Rutino, Torchiara.

La sensibilità dimostrata dall’amminstrazione comunale guidata  dal Sindaco Pino Salvioli – si legge nella nota – e dal dirigente scolastico D’aiutolo è da encomiare. Un vero e proprio evento, nella piazza verrà allestito un maxi schermo per rendere visibile a tutti i presenti la proiezione dei corti realizzati dell’Istituto Comprensivo di Bellizzi (scuola primaria e secondaria di primo grado) e ITIS “E. Mattei” sede di Bellizzi.

Il progetto è stato accolto dall’Amministrazione Salvioli con grande entusiasmo, avendo compreso, come nelle sue finalità, l’importanza di sensibilizzare i ragazzi a tematiche importanti quali il bullismo, il cyberbullismo, la discriminazione razziale e la violenza in genere.

Bellizzi, 14 maggio 2014

1 pingback on this post
Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente