Il Nuovo Psi-MCD chiede l’mmediata ripresa dei lavori al Park Adinolfi

EBOLI: Il Coordinamento e il Gruppo consiliare del Nuovo Psi-MCD: Chiediamo l’immediata ripresa dei lavori del Park Adinolfi.

Da oltre 5 anni la Città vive con una ferita al cuore grazie all’incapacità di questa maggioranza targata PD. Disagi alle famiglie, gli alunni non utilizzano parco giochi e i cortili, i Commercianti hanno azzerato i profitti, gli acquirenti non sono tutelati. Un quadro drammatico”.

Parcheggio interrato Via Adinolfi

Parcheggio interrato Via Adinolfi

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – “Da oltre 5 anni – si legge in una nota politica che ci è pervenuta dal Coordinatore cittadino del Nuovo Psi, Cosimo Pio Di Benedetto e dai consiliari comunali del gruppo Nuovo Psi-MCD Massimo Cariello, Mario Domini, Santo Venerando Fido, nella quale si mette in evidenze tra le tante mancanze dell’Amministrazione comunale quella del Parcheggio interrato di Via Fratelli Adinolfi la nostra città vive con una ferita al cuore grazie all’incapacità di questa maggioranza targata PD di gestire problemi (da lei stessa creati) e soprattutto di risolverli nell’interesse dell’intera collettività.

Il Nuovo PSI – prosegue la nota – ha denunciato lo scempio di Via Adinolfi  per anni e in tutti i modi, sollecitando continuamente ad agire i soggetti responsabili di questa fallimentare Giunta Melchionda. Ma le risposte che hanno dato agli ebolitani si sono concretizzate nella più totale indifferenza e menefreghismo.

Massimo-Cariello-Mario-Domini-Santo-Fido.

Massimo-Cariello-Mario-Domini-Santo-Fido.

E intanto – fanno notare i dirigenti politici del Nuovo Psi e del gruppo consiliare Nuovo Psi-MCD – è da 5 anni che i danni (in gran parte irreparabili) continuano a crescere. Gli alunni della Scuola V. Giudice non hanno la loro uscita di sicurezza. I commercianti della zona, quei pochi coraggiosi che sono rimasti, hanno visto quasi azzerati gli incassi giornalieri e, per i proprietari (sia commercianti sia residenti), la svalutazione del proprio patrimonio immobiliare. Famiglie e loro figli continuano a non poter usufruire degli spazi a loro destinati, come era un tempo il parco giochi o i cortili delle scuole anche utilizzati per manifestazioni ed eventi cittadini . “Last but not least” gli acquirenti dei box che credevano in un investimento e invece oggi si trovano senza niente e con mutui da pagare.

Il Nuovo PSI, ancora una volta, chiede certezze in merito all’immediata riapertura del cantiere e le azioni necessarie a tutela degli acquirenti e del Comune in caso di nuovi abbandoni del cantiere da parte delle imprese esecutrici.

Il caso di via Adinolfi, purtroppo, – prosegue ancora il Nuovo Psi-MCDnon resta isolato ma rappresenta un anello di una lunga catena fatta di sistematici errori dovuti all’incapacità di questa Amministrazione di rappresentare gli interessi degli ebolitani e di creare  le condizioni per lo sviluppo del nostro territorio. Continueremo a denunciare tutto quello che non va. Per il caso di Via Adinolfi non l’abbiamo fatto per le vie giudiziarie solo per non recare ulteriori danni alla città.

Continueremo a mettere in campo tutte le energie necessarie per contrastare l’incapacità di Melchionda e Compagni, – conclidono il Coordinatore cittadino del Nuovo Psi, Cosimo Pio Di Benedetto e i consiliari comunali del gruppo Nuovo Psi-MCD Massimo Cariello, Mario Domini, Santo Venerando Fido – per evitare altri disastri e, soprattutto, per evitare che quello che ci stanno facendo pagare, e che purtroppo ci toccherà pagare per i prossimi decenni, non sia un conto ancora più salato.

Eboli, 12 giugno 2014

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Sono VIVI !!!!! che fortuna!!1 sono riapparsi sul quotidiano la città!!! sono contento che mimì, cocò e c…… ò c…….. parlino ancora

    • ma i riformisti del Carmelo dove sono?

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente