Sapri: Prosegue l’iniziativa “I diritti dei lavoratori non vanno in ferie”

E’ proseguito con l’appuntamento di Sapri l’iniziativa itinerante della CGIL: “I diritti dei lavoratori non vanno in ferie”. Il Prossimo appuntamento il 29 agosto a Salerno.

L’iniziativa per il Segretario Provinciale della CGIL De Angelis si rivolge ai cittadini, ai giovani, ai senza lavoro, alle donne, ai pensionati, per spiegare quanto la politica sta facendo nel nostro Paese, esponendo le nostre idee e le nostre proposte.

i-diritti-dei-lavoratori-non-vanno-in-ferie-acciaroli-con-Pisani.

i-diritti-dei-lavoratori-non-vanno-in-ferie-acciaroli-con-Pisani.

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

SAPRI – Il 1 agosto, abbiamo incontrato le persone sul lungomare di Salerno, scrive in una nota il Il Segretario Generale della CGIL Angelo De Angelis rendendo noto il programma che unitamente alla CGIL NIDIL e alla CGIL FLC – il 9 agosto sul lungomare di Maiori, il 19 a Pollica (loc Acciaroli) il 20 a Agropoli abbiamo avuto un notevole riscontro e l’attenzione di tanti un bel successo e approfondimenti, sulle iniziative della CGIL e delle nostre idee, confrontandosi con tanta gente.

Possiamo affermare che avendo contatto con le persone si riscopre anche una nuova e diversa attenzione nei nostri confronti.

Ai cittadini, ai giovani, ai senza lavoro, alle donne, ai pensionati, abbiamo il dovere di spiegare quanto la politica sta facendo nel nostro Paese.; senza presunzione di infallibilità, esponiamo le nostre idee e le nostre proposte, il nostro pensare.

Cerchiamo di socializzare, al di fuori della nostra rete organizzativa e degli iscritti,unicamente in un confronto di idee; aprendosi con, rinnovata, fiducia al confronto e alla discussione.

Poi c’é stato l’appuntamento di ieri 23 agosto a Sapri e il prossimo 29 agosto, sarà di nuovo a Salerno.

Ieri sera Sapri alle 17,00, la Segreteria Generale della CGIL e di FP, il NIDIL e SLC, ha incontrerato gli iscritti, presso la sede Camerale di Sapri, al palazzo Agnifili di Via Cagliari, e alle 18.00 è seguito il presidio presso il Gazebo, allestito sul lungomare Italia, nel piazzale antistante la gelateria Turco.

Chiediamo a tutti i nostri dirigenti, quadri RSU, iscritti e simpatizzanti di essere presenti. L’iniziativa è fatta in modo tale che, indubbiamente,  per tanti di noi, è anche piacevole passare qualche ora su uno dei luoghi più belli della Costiera Salernitana.

Resterà comunque il piacere vivo di avere un contatto con i cittadini, con i turisti, e anche con quelli stranieri, ai quali, per esempio, potremmo spiegare perché nei vari siti archeologici della nostra  bella Italia troppo spesso vi sono problemi (emblematico il caso Pompei).

Sentiamoci tutti impegnati seriamente per affermare il principio che la CGIL è un’organizzazione aperta e democratica che vuole condividere e discutere le proprie idee e le proprie proposte per il futuro del nostro Paese e soprattutto per il futuro delle nuove generazioni.

E’ superfluo affermare, che anche in questa occasione, la presenza del nostro quadro militante è fondamentale e importante.

Sapri, 23 agosto 2014

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente