Rosania illustra i suoi programmi e boccia la nuova giunta Melchionda;

Conferenza Stampa/intervista del Consigliere Regionale Gerardo Rosania

EBOLI – Questa mattina, al Bar Antico a Eboli, Sinistra e Libertà, circolo la Sinistra, ha effettuato un’analisi politica a tre mesi dalle elezioni regionali e amministrative. E’  stata un’occasione preziosa per fare il punto della situazione dopo la nascita della sesta giunta Melchionda. Nel corso della Conferenza Stampa Gerardo Rosania, Consigliere Regionale di Sinistra e Libertà ha rilasciato l’intervista che segue:

D – “La nuova giunta?
R – “E’ una cosa poco credibile. A tre mesi dalle elezioni è tenuta in piedi con i fili. Nasce da guerre interne al Pd. Si contano morti e feriti dopo questo rimpasto, il sesto in pochi anni. Siamo alla frutta. Dopo quattro anni e mezzo, la nuova giunta Melchionda è una foglia di fico”.

Incontri tematici

Incontri tematici

D – Le due donne assessore rappresentano una novità?
R – “Dopo quattro anni e mezzo, Melchionda si ricorda un po’ tardi delle quote rosa. Sono due brave ragazze, le auguriamo buon lavoro. Ma siamo alla povertà della politica per come è stata affrontata questa crisi. La gente ha colto che l’amministrazione comunale non ha più il contatto con i problemi del paese”.

D – Intanto si parla di primarie di coalizione. Voi le accettate?
R – “A livello locale non servono. A livelli regionale e nazionale, si potrebbero anche fare. Il Sindaco Melchionda può lanciare tutte le sfide che vuole sulle primarie. Questo non lo salverà dal fallimento politico della sua amministrazione. Il nostro giudizio politico su questa amministrazione è negativo. Reclamiamo per il 2010 una forte discontinuità con l’amministrazione Melchionda. La candidatura a sindaco di Melchionda non unirà mai la coalizione”.

D -Ci sono possibilità che il centrosinistra a Eboli si presenti unito?
R – “Andare insieme alle prossime amministrative è un obiettivo prioritario di Sinistra e Libertà. Purchè torni il primato della politica. Solo allora il centrosinistra potrà recuperare una sua identità unitaria. Non contestiamo la persona. Ma i contenuti, il modus operandi di Melchionda. Sinistra e Libertà sta facendo un discorso sul programma partecipato. Con gli ebolitani dobbiamo essere chiari. Stiamo facendo il programma elettorale e le liste. Ci giocheremo tutto nella prossima campagna elettorale”.

D – Rosania non si candiderà più alla Regione Campania?
R – “Preferisco concentrarmi su Eboli. Amo questa città e non mi piacciono le condizioni in cui versa”.

D – Ci sono due circoli di Sinistra e Libertà a Eboli. Cosa ne pensa?
R – “Sinistra e libertà è un movimento in crescita che aggrega diverse anime. Non è un elemento negativo la presenza di due circoli. Al Brancaccio a Roma, nel ’91, quando è nata Rifondazione, io c’ero. Non so se anche altri possono dirlo. Ero a Chianciano alla nascita di Sinistra e Libertà. Sono consigliere regionale dalla prima ora. Non vedo con chi dovrei giustificarmi”.

D – Venerdì 20 novembre, nella sede di corso Umberto I, si discuterà del commercio ebolitano
R – “Abbiamo iniziato con il centro antico, poi abbiamo discusso di sanità ospedaliera e territoriale, quindi di ambiente e politiche sociali. Siamo al quinto incontro con gli ebolitani per il programma partecipato. Discuteremo di problemi e soluzioni nel commercio e nei servizi. Poi sarà la volta della scuola e delle politiche culturali. Gli incontri stanno andando bene. C’è una buona presenza dell’opinione pubblica. Abbiamo invitato per domani (venerdì, ndr) la Confesercenti, la Confcommercio, il gruppo di commercianti di Santa Cecilia. Raccogliamo le indicazioni della gente, le inseriremo nel nostro programma elettorale. A Eboli i cittadini devono capire che non sono sudditi. Non chiediamo a nessuno atti di obbedienza a Sinistra e Libertà. Agli incontri stanno partecipando anche persone del centrodestra. Non c’è preclusione. Discuteremo dei due centri commerciali.

D – Abbiamo raccolta alcune difficoltà tra i negozianti. C’è una situazione critica a Eboli e nell’intera Piana del Sele. Una mortalità preoccupante dei negozi. E un fatto solo ebolitano? Le notti bianche servono? Le luminarie aiutano?
R
– Di questo discuteremo venerdì sera a Sinistra e Libertà” -.

3 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. Sinistra e’ liberta’ e’ una formazione che intende posizionarsi in uno spazio ideologicamente molto strategico: quello che si inserisce tra il PD che ancor oggi non si sa, se è un partito socialdemocratico o è la versione 21°sec. della sinistra democristiana,e la sinistra antagonistica e (pateticamente)nostalgica,disintigratasi per troppi personalismi .S&L vuol rilanciare un progetto Marxista si, ma non ideologicizzato come nel passato secolo, ed attento alle istanze sociali verificatosi negli ultimi anni, come la globalizzazione, la tutela ambientale le morti “bianche”, ed infine le tematiche collegate al sottosviluppo ed alla migrazione in Europa! Di poi,condivido appieno l’anamnesi politica di Rosania, il quale lucidamente e senza fronzoli,come e’ nel suo stille del resto, ha sintetizzato la situazione Cittadina in modo particolare e quella nazionale “lato sensu”.Il contributo di questa Area è resta miliare al dibattito politico in ogni sede,e l’On. Rosania c’e’ da scommetterci sara’ protagonista anche nei prossimi anni sui destini di Eboli e sua provincia!

  2. Un consiglio all’on. Rosania lo voglio dare, parlo da cittadino ideologicamente orientato a sinistra: per evitare di lasciare la nostra amata Eboli nelle mani (non so tra le due quale sia la peggiore) del PD di Cuomo-Conte o del CentroDestra bisogna che si allei con Cariello e facciano insieme fronte-comune il dupolio prima accennato.

  3. BRAVO EBOLITANO, IL RITORNO DI CONTE E DEI SUOI METODI SAREBBE UN TUFFO IN UN PASSATO, X LA DI EBOLI MAGGIORANZA, CHE E’ RABBRIVIDENTE! NEL CAMPO DEL CENTRO DESTRA VEDO IN SPECIE “NANETTI” POLITICI E “FURBASTRI” BELLICOSI, RICCHI SOLO DI SPOCCHIA, FORSE SAREBBERO PEGGIORI PURE DEL (vade retro) CONTISM! ALLORA ROSANIA & CARIELLO, SMETTETELA CON I BRONCI E ALLEATEVI , QUANTO MENO CON VOI VI E’ UN POCO DI POLITICA E DI BENE COMUNE!

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2021 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente