Dina Pagano(PD): Le Primarie PD a Nocera Inferiore siano partecipazione e trasparenza

Si svolgono anche a Nocera Inferiore le Primarie. Gli elettori del PD e del Centrosinistra sceglieranno il candidato Governattore della Campania.

Dina Pagano: “Nonostante il travaglio e le dolorose fratture a cui abbiamo assistito in questi ultimi giorni, le primarie restano il più alto strumento di partecipazione esistente nel Partito Democratico, anzi su alcuni territori l’unico. Non basta!

De Luca-Cozzolino-Di Lello

De Luca-Cozzolino-Di Lello

da (POLITICAdeMENTE) il blog di Massimo Del Mese

NOCERA INFERIORE – Oggi in tutta la Regione Campania dopo quattro rinvii, numerosi colpi di scena, candidature, ritiri polemiche e scontri durissimi politici e generazionali ecco che le Primarie del PD allargate alla coalizione di Centrosinistra si svolgeranno. Il popolo dei Democrat e del Centrosinistra, oggi si recherà nei seggi appositamente allestiti e dopo il ritiro prima si Gennaro Migliore, Luigi Nicolais e poi di Nello Di Nardo, tra gli unici tre candidati rimasti ancora in gara: Andrea Cozzolino, Vincenzo De Luca e Marco Di Lello, sceglierà per chi votare.

Dina Pagano

Dina Pagano

“Domani (oggi per chi legge) – scrive Dina Pagano, Candidata alla Segreteria cittadina del PD per #CambiaMenti commentando lo svolgimento delle primarie del PD – gli elettori del Centrosinistra saranno chiamati ad esprimere il loro voto alle primarie per la candidatura a Presidente della nostra Regione. Mi auguro che sia una giornata di ampia e diffusa partecipazione del popolo del Centrosinistra, di serenità e trasparenza.

Nonostante il travaglio e le dolorose fratture a cui abbiamo assistito in questi ultimi giorni, le primarie restano il più alto strumento di partecipazione esistente nel Partito Democratico, anzi su alcuni territori l’unico. Non basta!

#‎CambiaMenti‬ proporrà, nel prossimo congresso cittadino per la scelta del segretario di circolo del PD di Nocera Inferiore, che ogni decisione rilevante per l’indirizzo programmatico e politico e per la vita interna del Partito sia sottoposta al voto dell’Assemblea degli iscritti, soprattutto le scelte che investono la selezione della classe dirigente politica e istituzionale, al di fuori di quelle che già prevedono l’utilizzo delle primarie. In tali occasioni, è auspicabile che siano invitati ad assistere anche gli elettori nocerini iscritti all’Albo delle primarie.

Riteniamo che l’idea stessa del Partito Democratico non sia coerente con la sopravvivenza di ambiti decisionali sottratti alla partecipazione democratica.

Il PD che vogliamo è la casa dei suoi elettori!”

Nocera Inferiore, 1 marzo 2015

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente