Cosimo Cicia

L'On. Cuomo e Luongo sui Patti di Reciprocità Sele Paestum

Luongo: “Eboli e Battipaglia, dovrebbero scoprire la ricchezza di Campagna e le sue potenzialità. Non agganciarsi a Salerno in quell’Area ...

Il PD unito candida Melchionda.Rivediamo i “Patti di Reciprocità”

Sui Patti di Reciprocità Cuomo attacca Valiante: “Il ‘regista’ di un’operazione contro il territorio”. Cicia: “Non consentirò a nessuno di ...

Il PD unito candida Melchionda.Rivediamo i "Patti di Reciprocità"

Sui Patti di Reciprocità Cuomo attacca Valiante: “Il ‘regista’ di un’operazione contro il territorio”. Cicia: “Non consentirò a nessuno di ...

Eboli – Caso Aracne-Gin: UNA RAPINA SVENTATA

Abbiamo risparmiato 8.200.000 euro sulla prima rapina e 1.800.000 euro sulla seconda. Chi è il rapinatore o chi sono i rapinatori responsabili della mancata rapina? EBOLI - E' stata sventata una rapina. Il Consiglio di Stato Sez V, ha riconosciuto congrua la somma di 1.800.000 € a titolo di risarcimento del danno, per la esclusione, ritenuta illegittima, del Consorzio Aracne, relativamente al programma di edilizia residenziale proposto con i così detti "contratti di quartiere" in località S. Andrea di Eboli.

EBOLI – Plebiscito per Bersani, poco per Marino, affonda Franceschini.

EBOLI - SPECIALE CONGRESSO PD Tutti insieme appassionatamente e Bersani e Amendola stravincono nella soddisfazione di tutti. L'On. Cuomo: "Una grande prova di democrazia. C'è un partito con intelligenze ed energie straordinarie adesso bisogna solo dare risposte giuste". Marra, l'assessore con il vizietto del voto di scambio, affonda Franceschini. EBOLI- Come era nelle previsioni, la "mozione Bersani" dilaga. Il Congresso del Partito Democratico chiude i battenti. Vi è stata piena soddisfazione dei dirigenti per una prova di mobilitazione politica degli iscritti, che dal pomeriggio fino a quando no si sono chiusi i seggi si sono accalcati per esprimere il proprio voto a sostegno delle Mozioni in campo. Il seggio deputato al controllo della correttezza delle operazioni si è insediato con Vincenzo Occhiofino, Ilario Massarelli e Antonio Masiello.

Primo Direttivo aperto per il Partito Democratico riunito

Il PD a completo discute su Melchionda, le primarie di coalizione, le alleanze. Conte "scarica" Melchionda. Cuomo parte dalla coalizione con le primarie. EBOLI - Dopo circa due anni di screzi tra le varie anime del Partito Democratico, quella che fa capo a Cuomo-De Luca e quella di Melchionda-Conte: la prima saldamente al comando del circolo cittadino con il segretario Donato Guercio; la seconda, alla guida della Città con a capo il Sindaco Martino Melchionda, si incontrano e discutono. Due anime che si sono allontanate sempre di più, ma con la necessità, specie dopo gli scarsi risultati delle elezioni provinciali della lista del PD e quella della Lista Villani, di riunirsi a tutti i costi in previsione delle prossime amministrative di primavera.

EBOLI POLITICA – i "fermenti tattici"

Il PD verso l'unità. Vastola chiede l'azzeramento della Giunta e la revisione di alcuni atti, mentre si profilano le primarie: Carmelo Conte e segretamente Mario Conte vorrebbero il posto di Melchionda. Cariello è partito alla grande: verso una coalizione di Centro-sinistra-destra con simbolo "Caviale e Martello". EBOLI - Il sole di agosto, il caldo estivo, il mare e le vacanze suggeriscono sentimenti di libertà, e questi sentimenti, non risparmiano nemmeno la politica e i politici ebolitani, tanto è, che a giudicare da interviste e dichiarazioni ufficiali e mormorate, si incomincia a prendere le distanze dai gruppi di appartenenza, dai partiti di provenienza, dalla maggioranza e dall'Amministrazione Melchionda, insomma si prende le distanze da tutti.

EBOLI POLITICA – i “fermenti tattici”

Il PD verso l'unità. Vastola chiede l'azzeramento della Giunta e la revisione di alcuni atti, mentre si profilano le primarie: Carmelo Conte e segretamente Mario Conte vorrebbero il posto di Melchionda. Cariello è partito alla grande: verso una coalizione di Centro-sinistra-destra con simbolo "Caviale e Martello". EBOLI - Il sole di agosto, il caldo estivo, il mare e le vacanze suggeriscono sentimenti di libertà, e questi sentimenti, non risparmiano nemmeno la politica e i politici ebolitani, tanto è, che a giudicare da interviste e dichiarazioni ufficiali e mormorate, si incomincia a prendere le distanze dai gruppi di appartenenza, dai partiti di provenienza, dalla maggioranza e dall'Amministrazione Melchionda, insomma si prende le distanze da tutti.

A.A.A.SINDACO DI EBOLI CERCASI

Si è aperta la "successione": come per la Iervolino a Napoli ad Eboli già si pensa al dopo Melchionda, senza ritorni al passato o a "caviale e martello". Non basta iscriversi al PD per farsi accettare.E' come ritornare con la propria moglie e spiegare l'esistenza di 3 figli avuti da altre. Capaccio coerente come Cicia e Sgroia. EBOLI- Salerno - Il dibattito che si è aperto intorno alla successione del Sindaco di Eboli Martino Melchionda, si sarebbe dovuto aprire, e in maniera più allargato, coinvolgendo anche le altre forze politiche di Centro-sinistra, e perché no anche nel Centro-destra, per fare un'analisi del voto in generale e in particolare.

Ecco il Centro commerciale "LEBOLLE"

Il Vescovo Pierro benedice la prima pietra del Centro Commerciale di Eboli. 200 nuovi posti di lavoro essenziali all'economie della città. EBOLI - "LEBOLLE" è il nome del futuro Centro Commerciale di Serracapilli che sarà relizzato dalla Trade Mart, una società di Treviso che, tra l'altro, ha come partner anche il gruppo Boldrin. La posa della prima pietra, alla presenza del Sindaco di Eboli Martino Melchionda, dal Vescovo di Salerno Gerardo Pierro, gli Assessori all'Urbanistica e alle attività produttive Cosimo Cicia e Roberto Palladino, Diego de Marchi della Trade Mart, dell'Europarlamentare del PdL Aldo Patriciello, è stata posta sotto un sole cocente e la "incoraggiante" benedizione impartita da monsignor Gerardo Pierro.

Posata la prima pietra del Centro commerciale “LEBOLLE”

Il Vescovo Pierro benedice la prima pietra del Centro Commerciale di Eboli. 200 nuovi posti di lavoro essenziali all'economie della città. EBOLI - "LEBOLLE" è il nome del futuro Centro Commerciale di Serracapilli che sarà relizzato dalla Trade Mart, una società di Treviso che, tra l'altro, ha come partner anche il gruppo Boldrin. La posa della prima pietra, alla presenza del Sindaco di Eboli Martino Melchionda, dal Vescovo di Salerno Gerardo Pierro, gli Assessori all'Urbanistica e alle attività produttive Cosimo Cicia e Roberto Palladino, Diego de Marchi della Trade Mart, dell'Europarlamentare del PdL Aldo Patriciello, è stata posta sotto un sole cocente e la "incoraggiante" benedizione impartita da monsignor Gerardo Pierro.

Eboli – Dopo voto e prospettive future

Se il Centro-sinistra ha perso, il Centro-destra non ha vinto. Massimo Cariello unico eletto: una vittoria di Pirro. A destra il vuoto: Vito Busillo frana. EBOLI - Sono trascorsi già 10 giorni dai risultati elettorali Provinciali ed Europei e il riverbero di una campagna elettorale anomala è ancora vivo. Fare l'analisi del voto è un esercizio al quale nessuno si sottrae e nelle migliori tradizioni italiane, ascoltando i vari protagonisti, si riesce sempre a interpretare mascherando i risultati, tanto da dare l'impressione, che ne siano usciti fuori tutti vittoriosi.

AL VOTO tra furbizie, veleni e colpi bassi

Gli ultimi appelli hanno funzionato? dipende dalla loro incisività: Antonio Valiante, banale; Carmelo Conte, raffinato; Niki Vendola straordinario. EBOLI - Le urne si stanno riempendo di schede votate. Se hanno sortito qualche effetto gli ultimi comizi per convincere gli indecisi e conquistare i voti necessari per vincere o magari per non perdere troppo, e poi il silenzio "imposto" dalla Legge. Ancora poche ore e via agli scrutini, e man mano che verranno fuori i risultati si delineeranno i risultati e si avvierà definitivamente alla conclusione questa lunghissima campagna elettorale, che ha fatto registrare non poche sorprese e molti colpi di scena.

Vincenzo De Luca visita "la Grande Bufala"

Il Sindaco di Salerno dopo la manifestazione del PD a sostegno di Vincenzo Consalvo, visita gli stands della Grande Bufala. ...

Vincenzo De Luca visita “la Grande Bufala”

Il Sindaco di Salerno dopo la manifestazione del PD a sostegno di Vincenzo Consalvo, visita gli stands della Grande Bufala. ...

Alfonso Andria a sostegno di Conte e della Lista Villani

Andria: "Antonio conte è una sentinella della politica e alfiere del territorio" Cicia: Suona la carica e invita tutti all'ottimismo. EBOLI - Era molto attesa l'uscita ufficiale di Antonio Conte, candidato alle elezioni Provinciali per la Lista del Presidente Angelo Villani, "vince il territorio". L'altro Partito. L'altro PD. Quello che ha messo insieme tutti i candidati che non hanno avuto spazio nel Partito Democratico, a Eboli "l'altro PD", quello del Sindaco Martino Melchionda, degli uomini di Carmelo Conte e quello dei "pretoriani" venuti un poco da tutte le parti, tutti in netta contrapposizione con il PD Ufficiale.

TUTTI I CANDIDATI del Collegio 16 di EBOLI

Sono 9 i candidati a sostegno di Angelo Villani, 17 per Edmondo Cirielli, 1 ciascuno per Antonelle Buono e Valerio Torre. EBOLI - 11 maggio 2009 - Scaduto il termine per la presentazione delle liste, adesso i candidati Collegio per Collegio si affronteranno per conquistare un seggio a Palazzo S. Agostino di Salerno. Definite le candidature, oltre a quelle che già circolavano e ai candidati che già avevano iniziato la loro campagna elettorale, tappezzando la Città di manifesti di ogni forma e colori, si registrano diverse novità.

Elezioni Provinciali – Prime indiscrezioni sulle candidature

I primi nomi dei candidati alle prossime Elezioni Provinciali: Cosimo Pio Di Benedetto (PSI), Antonio La Manna (AS),  Luigi Morena ...