"Cosimo Naponiello" tag

RFI e Alta Velocità: PD, IV e PsE raccontano l’altro Consiglio comunale

EBOLI – Le opposizioni PD in testa, Italia Viva e Punto su Eboli raccontano un altro Consiglio Comunale sull’Alta Velocità e sul progetto di RFI

Suillante, Giarletta, Infante, Rosamilia, Di Benedetto e Masala, a scoppio ritardato accusano la Maggioranza Conte allargata: “La delibera è un tentativo maldestro di mostrare un punto di vista diverso  ma per come è articolata non è politicamente forte al punto da evitare pregiudizi all’intera nostra comunità”. Intanto non c’era nemmeno Naponiello pare non condivida oltre a RFI, anche Terna e i Rifiuti. 

La Città del Sele elegge Coordinatore, Esecutivo, Direttivo e Commissioni

EBOLI – L’Associazione “La Città del Sele” a termine dell’assemblea cittadina, rilancia sul programma ed elegge coordinatore ed esecutivo.

Eletti nell’esecutivo ad affiancare la coordinatrice Monica Di Gaeta, Carmine Campagna e Carmine Palma, le commissioni di lavoro e i relativi coordinatori. I temi prioritariamente affrontati all’Odg: Terna, Alta Velocità – Alta Capacità, ZES… 

Miracolo a Eboli: Il Consiglio comunale mette i “paletti” alla Terna

EBOLI – La Terna, “figlia” della “Spectre” italiana fa il miracolo, compatta maggioranza e opposizione e il Consiglio comunale mette i paletti al Tyrrhenian Link.

Con una delibera votata all’unanimità il Consiglio comunale pur favorevole alla Transizione ecologica di cui al Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima 2021-2030, è contrario alla localizzazione della Centrale elettrica di conversione a S. Nicola Varco, sede futura di un Hub ferroviario di Alta Capacità-Alta velocità. E la Campania quando la raggiunge la transizione ecologica? 

Ampliamento ZES tra calcoli, dimenticanze e incapacità

EBOLI – Le considerazioni di un novello “Pasquino” e attento osservatore sulla esclusione dell’Area Industriale di Eboli dalla ZES. 

“Gli spari sopra” punta il dito sulla classe politica locale Consiglieri Regionali e Parlamentari: “Sarà ancora una volta una scelta politica, Cascone & Camp; questa volta potrebbero “credere” meglio, magari non ci vendono come hanno fatto per la Centrale di Terna a San Nicola Varco (sempre con il silenzio compiacente della precedente amministrazione comunale)”, e aggiungiamo con il “bollo” del Commissario prefettizio.

Emergenza Contagi: Attacco al PD da Eboli 3.0-La Città in Comune

EBOLI – Eboli 3.0 – La Città in Comune sull’emergenza contagi accusa il PD di strumentalizzazione.

“Solidarietà all’assessore Corsetto e alla famiglia e condanna al P.D. che non può pensare di lucrare consenso da particolari vicende umane che devono essere difese dall’invadenza della sfera pubblica». Spunta finalmente l’Ordinanza del Sindaco che comunque non spiega i contagi e la chiusura del Comune ma si allaccia all’Ordinanza regionale

Interrogazione di Cardiello sul Palazzo Paladino-La Francesca e altro

Damiano Cardiello presenta altre 5 interrogazioni (15 in 20 giorni) e tra queste anche quella sul Palazzo Paladino-La Francesca. E mentre tra le opposizioni alcune si riuniscono nel PD grazie all’elezione di Simona…

Presidente Consiglio Comunale: La maggioranza non ha i voti per Brenga

EBOLI – Fumata nera per il Presidente del Consiglio comunale. La maggioranza cambia “Cosimo” ma con 14 voti non elegge Brenca.

La maggioranza non va, le sue donne si lamentano ma votano. La fronda si riduce, rientra Lavorgna, non ancora Sgritta, Naponiello nemmeno: non ha i requisiti da Presidente. Delusione dalle opposizioni. Per Di Benedetto una occasione sprecata. Cardiello si riscalda e intanto presenta 6 interrogazioni e preannuncia quella su Palazzo Paladino-La Francesca. 

Eboli: Primo Consiglio comunale

EBOLI – Il nuovo Consiglio vecchi metodi politici. Naponiello, candidato della maggioranza alla Presidenza colpito e affondato.
L’Amministrazione Conte, fallisce il suo primo appuntamento. A Naponiello vanno solo 3 voti, due gruppi della maggioranza votano scheda bianca. Il primo round lo vince Lavorgna. Le opposizioni stanno a guardare. Questo è quel che succede quando si compilano le liste a caso e si arruola candidati qualsiasi e poi si tenta di dare una “dignità” politica ad una operazione qualunque.

Storia di Politica & Coltelli:Conte insinua. Cariello minaccia querele

EBOLI – Voto & Veleni. Storia di Politica & Coltelli. Conte accusa Cariello di ingerenze politiche. L’ex sindaco minaccia querele. Cuomo va avanti. 

Il “fantasma” di Cariello irrompe sulla campagna elettorale e il “gioco” si fa sporco e pericoloso. Mario Conte avvelena i pozzi politici. L’ex Sindaco Cariello si difende e attacca: “Accuse strumentali e pochezza d’animo. Fatevi la vostra campagna elettorale. Superficialità e sospetto, pensasse piuttosto ai tanti miei ex assessori e consiglieri nelle sue fila, adirò le vie legali!”

L’ex Pd renziano Vito Maratea sceglie Conte Sindaco

EBOLI –

Presentate le nuove alleanze a Sostegno di Mario Conte Sindaco

EBOLI – Con Vastola e Morena, DeMa e Eboli 3.0 si allarga l’alleanza a sostegno del candidato Sindaco de La Città del Sele Mario Conte.

Tra i temi accennati: PUC, Sicurezza, Piano di Zona; tutte questioni affrontate e male dal Commissario Prefettizio con le sue assenze ai tavoli Istituzionali, la sua inerzia sulla sicurezza, con i bandi sul PdZ illegali, con le Centrali Terna, con la messa in mano del PUC e il pasticcio sullo Svincolo autostradale e il suo ridimensionamento. Cose che se l’avesse fatta un Sindaco qualsiasi sarebbe stato lapidato.

Nuovi alleati per il candidato Sindaco Mario Conte

EBOLI – La coalizione politica che sostiene il candidato Sindaco Mario Conte si arricchisce di nuove alleanze. 

Dopo un incontro ed un proficuo confronto i rappresentanti de “La Città in Comune” e alcuni esponenti dell’associazione politica “Alleanza Democratica per Eboli”, in accordo con Eboli 3.0 si federeranno in un’unica proposta che si concretizzerà in uns lista elettorale.

Eboli Amministrative 2021:Nasce il movimento “La Città in Comune”

EBOLI – Nasce a Eboli il Movimento politico “Città in Comune”. L’obiettivo è di partecipare “a campo aperto” alle prossime elezioni.

Gli obiettivi: Impegno, spirito di servizio e ricerca di un candidato sindaco che abbia la fiducia degli ebolitani. Collocazione: Area moderata di centro. Alleanze: Confronto a 360°. Tra i promotori: professionisti, 4 ex Consiglieri (Sgritta, Domini, Bonavoglia, Naponiello) e il Coordinatore Vastola, già Vice Sindaco di Eboli. 

Amministrative: Ascolto Cittadino nella continuità a sostegno di Cariello

EBOLI – Elezioni amministrative a Eboli: Ritorna  dopo 5 anni, nel segno della continuità la Lista Civica Ascolto Cittadino. 

La Coordinatrice Filomena Domini e il fondatore di “Ascolto Cittadino D”omenico Spinelli, sabato scorso hanno presentato ufficialmente la Lista Civica, già presente cinque anni fa a sostegno del Sindaco uscente di Eboli Massimo Cariello. 

Amministrative Eboli 2020. Sfida a 3 tra Cariello, Santimone e Del Vecchio

EBOLI – Sono Santimone e Del Vecchio sostenuti ognuno da una sola lista a sfidare il Sindaco uscente Cariello e le sue 6 liste.

Saltati gli schieramenti tradizionali, di centrosinistra e centrodestra, oscurati tutti i partiti tranne l’inossidabile PCI. Cardiello non c’è e liquida il centrodestra. Si sfidano: 3 candidati a Sindaco; 8 liste e 185 candidati al Consiglio comunale; 17 a sostegno di Del Vecchio; 24 a sostegno di Santimone; 144 a sostegno di Cariello. Il voto regionale nemmeno è certo. Con Cariello votano in buona parte De Luca, altri Caldoro.

PD Eboli:Si convochi la Commissione programmazione per gestire la Fase 2

EBOLI – Per gestire la Fase 2 e la ripresa il PD chiede la convocazione urgente della Commissione comunale Programmazione.

La richiesta di convocazione IV^ Commissione per gestire la programmazione della fase 2 dell’emergenza sanitaria Covid-19 Rizzo e Infante del PD l’hanno inviata al Sindaco Cariello e al Pres. del Cons. Vecchio e al Pres. della Commissione Naponiello. 

Assegnati 6 nuovi lotti in area PIP di Eboli

EBOLI – Eboli: Sottoscritto un nuovo atto di assegnazione con la concessione di altri 6 lotti in area PIP. 

Il Comune con le nuove assegnazioni avvenute con bando ha incassato un milione di euro per il rilancio economico e occupazionale del comparto industriale cittadino. 

Decadenza assegnazioni Area PIP: Il TAR da ragione al Comune

EBOLI – Decadenza assegnazione dei lotti C23 e C25 in area PIP: Il TAR boccia il ricorso della società “Il Segno Fin. Arc. S.r.l.”. 
“Trionfa la legalità: il Comune vince al TAR sulle decorrenze ex Area PIP” si esulta ai piani alti del Comune. L’assessore Giovanna Albano: “Ho sempre confidato in un esito favorevole della vicenda giudiziaria; siamo soddisfatti e proseguiremo sulla strada intrapresa con fermezza e coerenza. Questo è l’ennesimo risultato positivo”

Eboli: Approvato il nuovo regolamento dell’area PIP

EBOLI – Il Consiglio comunale di Eboli ha approvato il nuovo regolamento dell’area PIP: No ai rifiuti nell’area industriale,

La linea guida dell’amministrazione: più trasparenza nelle assegnazioni e penali per le compravendite di lotti; Sottolineano il Sindaco Cariello, l’assessore alle Attività produttive Albano e il Presidente della Commissione Naponiello. 

Assegnazione lotti Pip Eboli: Approvato il regolamento

EBOLI – Forza Italia esulta per l’approvazione del regolamento per l’assegnazione dei lotti in Area PIP di Eboli. 

Il capogruppo di FI Cardiello: «Come comunicato al Prefetto non ho partecipato al consiglio comunale ma già in commissione ho votato convintamente SI a questo regolamento perchè recepisce in pieno le nostre indicazioni, che abbiamo sempre messo nero su bianco sotto forma di emendamenti».

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente