"Don Enzo Caponigro" tag

Da Eboli la nuova Sanità del Ministro Speranza: Più fondi, medici e servizi

EBOLI – Il Ministro Speranza con gli On Conte e Rostan da Eboli apre ad un nuovo modello di salute in Italia con più fondi, più attrezzature, più servizi

Dopo la visita all’ospedale di Eboli a fare gli onori di casa dopo l’intervento del Vescovo di Salerno Bellandi è stata Carmen De Vita resp. Area riabilitativa della cooperativa Sanatrix Nuovo Elaion Onlus organizzatore dell’evento, moderati dal Giornalista Andrea Manzi sono intervenuti gli On. Rostan e Conte, e il Ministro Speranza che ha tratto le conclusioni. 

Un grande successo l’Estate ebolitana: Ed è solo l’inizio

EBOLI – Un grande successo di pubblico per l’inizio dell’Estate a Eboli 2019: Tra Spettacoli, Cultura, Arte, Storia.
Il successo: della Scacchiera storica vivente e la rievocazione delle Tenzoni tra greci e lucani; delle Universiadi con l’Oro e l’Argento dei ragazzi e le ragazze del Volley; Delle serate di Beach Soccer e Volley in Piazza; La rievocazione storica delle Vie del grano; I festeggiamenti del 60ennio del sacerdozio di don Enzo; sono solo l’inizio di Eboli Estate 2019. Aspettiamo per il Centro Storico, le periferie e la Fascia costiera.

Eboli: Inaugurazione Monumento al Bersagliere

EBOLI – Domenica 9 giugno, ore 10.00, Piazzetta del Bersagliere rione Molinello, inaugurazione del Monumento al Bersagliere.
Conclusi i lavori di riqualificazione, la piazzetta con il Monumento del Bersagliere, all’ingresso del Rione Molinello si inaugura il Monumento al Bersagliere, in concomitanza si svolgerà la sfilata per le vie della Città del Raduno interprovinciale dei Bersaglieri.

Cariello replica: nessun danno erariale di 6 milioni di €, solo di 1.7

EBOLI – Il Sindaco Cariello sulla revoca del finanziamento della “Casa del Pellegrino” interviene e chiarisce. E Don Enzo scrive e accusa.
Cariello: «Le notizie… circa la presunta revoca del finanziamento appaiono inesatte, ma rischiano di creare allarmismi ingiustificati e pericolosi, allo scopo di delegittimare l’Amministrazione. ….La procedura di revoca non riguarda il finanziamento, ma solo una parte di esso, circa 1,7 milioni di euro. …in ogni caso, il Comune ha già attivato le strade di possibili ricorsi».

E l’ISES arriva a Roma: Scotillo scrive a Papa Francesco

EBOLI – Il Caso dell’ISE arriva a Roma: Il Sindacalista della FISI Sanità scrive Arcivescovo e a Sua Santità Papa Francesco.
Dopo il consiglio andato deserto per mancanza di numero legale, i lavoratori dell’ISES sperano in quello di domani. Secondo i rumors non sarebbe cambiato niente: Le opposizioni del PD, MDP-LEU, FI e Fido sono contrari; I 5 dell’UDC sono contrari perchè non la questione ISES non era nel programma.

Eboli: Salta il Consiglio comunale sull’ISES

EBOLI – Salta il Consiglio Comunale sull’ISES e salta anche il cambio di destinazione d’uso della nuova sede presso il Palazzo sulla Statale 19.
In Aula con il Sindaco sono solo 11 i consiglieri di maggioranza. Assenti insieme all’opposizione del PD, FI e MPD anche 6 consiglieri malpancisti di maggioranza. La seduta salta. Urla e insulti al giornalista Faenza costretto ad allontanarsi. Le Forze dell’Ordine ci saranno al prossimo consiglio

Centro Polifunzionale SS Cosma e Damiano: Il M5S chiede trasparenza

EBOLI – Il M5S scrive al Sindaco Cariello sulla Casa del Pellegrino e chiede: “Trasparenza sul centro Polifunzionale e il destino dei Lavoratori!”
Il Meetup M5S di Eboli nella missiva al Primo Cittadino, al Presidente del Consiglio comunale e alla Giunta avanzano dubbi e proposte sull’utilizzo a fini sociali del Centro Polifunzionale dei SS Cosma e Damiano. Il M5S è preoccupato per la struttura e i Lavoratori. E i pazienti? Di loro chi si preoccupa?

Eboli, Centro Polifunzionale. Revocato il finanziamento: È dissesto

EBOLI – La Regione ha avviato le procedura di revoca del finanziamento del Centro Polifunzionale dei SS Cosma e Damiano.
Trascorsi anche i termini per le relative osservazioni. Con la revoca e il relativo recupero dei 6 milioni di euro si aprono le porte al dissesto finanziario, ma anche ad una lunga “guerra” politica che avrà ripercussioni politiche e giudiziarie. Don Enzo Caponigro promette: “Mi costituiró parte Civile nelle sedi opportune affinché i responsabili paghino in proprio”.

Un Consiglio comunale sull’ISES con la “scomunica” di Don Enzo Caponigro.

EBOLI – Sulla discussione nella massima assise comunale dedicata all’ISES aleggia la “scomunica” di Don Enzo Caponigro.

Fibrillazione in Consiglio per la mozione presentata e approvata dalla maggioranza, sul trasferimento temporaneo dell’Ises alla Casa del Pellegrino ed il relativo cambio di destinazione d’uso. Su questo indirizzo incombe la diffida di Don Caponigro che ipotizza violazioni e reati di varia natura. Cariello: ”Siamo al vostro fianco lavoratori e assistiti, e coraggiosamente andremo avanti fino all’inverosimile”.

Eboli: Giudice di Pace in bilico, forse salta

EBOLI – Mentre in Consiglio si discute la delocalizzazione dell’ISES, la Città perde pezzi e anche il Giudice di Pace è in pericolo.
Giudice di Pace in bilico. Il Presidente del Tribunale Pentagallo lo rimette in discussione. Tutto sarebbe legato alla proposta dell’Ufficio del GdP di un ridimensionamento degli spazi e della ricontrattazione del fitto (2500 €). Un risparmio di 70mila € che potrebbero impegnarsi nel potenziare il servizio.

Centro Polifunzionale: Don Enzo Caponigro diffida il Sindaco Cariello

SALERNO – Don Enzo Caponigro sul Centro Polifunzionale dei SS Cosma e Damiano diffida il Sindaco Cariello.
Il Monsignore ispiratore e “padre” del Centro Polifunzionale, è sceso in campo e apertamente si dichiara contrario alla volontà del Sindaco di delocalizzare il Centro di riabilitazione ISES in quella struttura.

Eboli: Grandi lavori di Riqualificazione nel Centro Storico

EBOLI – Si avviano nel Centro Storico di Eboli i lavori per un Imponente intervento di riqualificazione.
L’intervento è possibile grazie all’utilizzo di risorse dell’offerta quantitativa per migliorie nella realizzazione dei lavori del Centro Polifunzionale Santi Cosma e Damiano.

Casa del Pellegrino SS Cosma e Damiano: Tra accuse, “allarmismi” e difese

EBOLI – Busillo(Insieme x Eboli): “Cardiello non sa di cosa parla” con Fornataro(Noi Tutti) crea falsi allarmismi. Infante (Uniamo Eboli) è preoccupato.
Si riapre il dibattito sulla vicenda della Casa del Pellegrino e tra “le voci” e i “falsi allarmismi”, e tra le accuse e le difese, il “Castello è “puntellato” dopo la caduta del muro di Cinta, e il collaudatore Sabelli si è dimesso.

Antonio Cuomo e Caputo si apparentano contro Cariello e i suoi

EBOLI – Antonio Cuomo e Vincenzo Caputo si alleano contro Cariello e i suoi: una iattura per Eboli. Apprezzamento invece per SEL, PRC e Venosi.
L’accordo: “frutto di una ragionata e comune visione strategica di programmi ed ideali politici”. confermato l’incontro con il segretario provinciale PD Landolfi, e il comizio di venerdì del neogovernatore campano Vincenzo De Luca a sostegno di Cuomo.

Inaugurata la sede di “Eboli 3.0”: La lista “Smart” a sostegno di Cuomo

EBOLI – Presentata la Lista 3.0 il laboratorio di idee voluto da Consalvo, coadiuato da De Francesco e l’apporto dell’Associazione Noi tutti Liberi e Partecipi di Ceriello.
All’inaugurata della sede di “Eboli 3.0”, la Lista Smart in sostegno di Cuomo candidato Sindaco del Centrosinistra. Sono intervenuti oltre al candidato, On. Antonio Cuomo del PD, anche i candidati, gli attivisti e un folto gruppo di simpatizzanti.

Eboli: Il Castello Colonna cade ai piedi di una politica ignorante

EBOLI – Il commento amaro di Peppe Barra: E’ la fine! Anche il Castello colonna cade ai piedi di una politica ignorante.
Questa mattina c’é stato un sopralluogoco Soprintendenza Comune per scongiurare il peggio e finalmente i lavori sono sospesi. Ora si deve pensare alla sicurezza dell’intera area circostante il Cantiere della “Casa del Pellegrino”, prima che ci sorprenda la pioggia.

Il Comitato “Arco dei 13” al Consigliere Palladino e alla “politica del Fare”

EBOLI – Risposta del “Comitato Arco dei tredici” al Consigliere Palladino sulla cosiddetta politica del “fare” e il “Centro Polifunzionale Casa del Pellegrino”.
Il comitato “Arco dei Tredici” nasce come tentativo di invertire una tendenza e riportare al centro delle decisioni il cittadino. Non è un fronte del “no a tutti i costi”, semmai è un fronte del “si” purchè si informi efficacemente il cittadino.

La Casa del Pellegrino diventa un caso: Si costituisce un Comitato

EBOLI – Domani sabato 7 giugno 2014, ore 11.30, Bar Rifrullo, Eboli, conferenza stampa dell’Associazione “Arco dei Tredici” sul Progetto “La Casa del Pellegrino”.
Dietro una generica indicazione, la trasversalità della proposta e una improvvisazione programmatica che lascia sgomenti sulla destinazione casuale e ad impulso individuale dei Fondi Europei erogati dalla Regione, ma che ci da la certezza di aver trovato in don Enzo Caponigro il super Assessore intercomunale all’infrastrutture.

Riflessioni a proposito della “Casa del Pellegrino”: Non è mai troppo tardi

EBOLI – A proposito della “Casa del Pellegrino”. E’ stato approvato il finanziamento di 6 milioni di euro per realizzarla nell’area del parcheggio della chiesa di S. Cosimo.
Pindozzi: La questione va oltre il finanziamento e ci tocca da vicino sia per i riflessi socio economici che storico culturali. E’ anche ora di dire basta a questa pletora di sciacalli politici o pseudo tali che sgomitano per attribuirsi la palma del “miglior passacarte”, mentre invece avrebbero dovuto ascoltare i cittadini.

Casa del Pellegrino: Finanziato il Progetto per 6milioni di euro

La Giunta Regionale ha finanziato per 6milioni di euro il Progetto per la realizzazione del Centro Polifunzionale “Casa del Pellegrino” dei SS Cosma e Damiano. Il Sindaco Melchionda: “Si tratta di una progettualità…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente