"Gianfranco Masci" tag

Giordano è il nuovo presidente dei Dottori Commercialisti di Salerno

SALERNO – L’Ordine dei Commercialisti ed esperti Contabili si rinnova. Giordano è il Nuovo Presidente, la sua Lista vola oltre il 60% delle preferenze.
La lista di Giordano “Uniti per la professione” ha ottenuto il 62%. Ecco i consiglieri: Cairone, Soave, Fiore, Morretta, Castronuovo, Raeli, Landi, Ronca, Darino, Di Lascio, Oropallo. I Revisori: Savastano, Cioffi, Battani; Glieletti resteranno in carica fino al 2020.

Il Comitato per il “SI” dei De Luca sbarca ad Eboli e affronta la Piazza

EBOLI – Prima uscita di “Ragione Pubblica” e gazebo in Piazza del Comitato per il SI al Referendum costituzionale.
Il Comitato “Ragione Pubblica – Eboli per il Sì”, rientra nella rete regionale di comitati “Ragione Pubblica” coordinata dal figlio del Governatore della Campania Piero De Luca, e raccoglie una parte del PD che si riconosce nei “De Luca”.

“Sono pronto a Candidarmi a Sindaco di Eboli”. Sgroia è in pista. Il PD al palo

EBOLI – “Sono pronto a Candidarmi a Sindaco di Eboli. Siamo pronti a tutto, ad affrontare le primarie, le secondarie, le terziarie, ma non siamo disponibili a liturgie”.
Luca Sgroia sempre più clone di D’Alema è sicuro, padrone degli argomenti, capace di creare entusiasmo e fare squadra. Offre programmi e speranza, ironizza su se stesso e come D’Alema, intelligente, ironico, sprezzante, sarcastico gli basta una battuta per annientare un avversario.

Il PD e la “grande corsa” alla candidatura a Sindaco di Eboli

EBOLI – Dopo la candidatura di Sgroia, l’attendismo di Cicia e Lavorgna, le aspirazioni e le indicazioni di Antonio Conte, Marisei e De Vita, ecco quelle di Vecchio, Cuomo e Caputo.
Affollamento di “Sindaci” dalle parti del PD e del centrosinistra. Intanto Cicalese e Marotta appoggiano il rinnovamento e Vincenzo Caputo. Dalla società civile altre proposte come Laura Cestaro, Vito Pompeo Pindozzi, Antonio Manzo. Dal mondo dell’impresa o da altro quella di Pansa.

Agorà delle Associazioni: 3 proposte per la ripresa Commerciale. «Ropp arrubbat’ nport e fierr’»

EBOLI – L’Agorà delle Associazioni dopo il “Focus” sul Commercio cittadino, ha lanciato tre proposte per il rilancio, mentre è in arrivo Eboli Centro Commerciale Naturale e i “balletti alternativi”.
Fare rete promuovendo un interscambio di brand tra vari settori commerciali; Patto delle Locazioni con i proprietari degli esercizi commerciali; card del commercio,per acquisire punti e invogliare all’acquisto nei locali cittadini.

A Eboli stravince Bersani: Un referendum contro i contiani

EBOLi – Scontro tra poteri: L’area Cuomo-Melchionda prevale su l’area Conte. Si è chiusa una partita e un’epoca. La vittoria di Bersani: un referendum contro i contiani.
E’ ballottaggio Bersani-Renzi. Oltre 3 milioni e mezzo di votanti in tutta Italia. In Campania hanno votato in 200mila. A Eboli nei 3 seggi hanno votato in 3718. Bersani stravince con 2147 voti e il 57,65% – Renzi è secondo con 1106 voti e il 29,72%.

Spending Review & Decreto Salva Comuni: Le riflessioni in “pillole” di Masci

EBOLI – Per l’ex Direttore Generale: L’indebitamento degli Enti Locali incide per il 60% nella formazione del PIL. E’ necessario un radicale cambiamento nel modo di fare politica, bisogna perseguire strade diverse.
Il Decreto vuole equilibrare responsabilità e modalità di spesa. A fronte della introduzione del controllo diretto con la nomina dei Revisori e della sottrazione delle responsabilità di segretari e dirigenti all’azione politica, vi è per contro l’incapacità degli enti di acquisire proprie risorse.

Si va verso un Giunta “minor” e scende il sipario sulla crisi

EBOLI – Scende il sipario sulla crisi, si è vicini all’accordo, mancano i dettagli: e la crisi passa sulle spalle di Consalvo e Mastrolia. L’IDV con La Monica si chiama fuori.
I nuovi ingressi: Bello e Stefania Cardiello per l’API; Ilario Massarelli e Liberato Martucciello per il PD; Conferma per i più votati Lavorgna e Cicia; probabile Gerardo la Manna per l’UDC; in forse Annarita Bruno per Masci per il PD; Vastola all’ASIS e Vincenzo Caputo all’Impianto di compostaggio.

Polito: Il Sindaco è un uomo solo al comando ma prigioniero

EBOLI – Da 4 mesi i partiti di maggioranza hanno aperto la crisi politica, eppure non ne abbiamo ancora compreso i motivi. Alcuni dell’Udc propongono un governo tecnico; come per dire, abbiamo aperto una crisi senza motivi, siamo incapaci di trovare soluzioni, affidiamoci ai tecnici.
I nomi più ricorrenti nel toto-assessori sono quelli dei “ragazzi dello staff”. Come affidare il CdA della Valtur agli animatori.

La risoluzione della crisi è lontana. Per l’UDC è tutto da rifare

EBOLI -La maggioranza ha bisogno di altro rispetto al toto assessori. Masala e Mazzini chiedono azzeramento e assessori al fuori dai partiti, tra le personalità del mondo della cultura, della ricerca e dell’università.
“Sindaco e PD smettano di tirare a campare per fare un serio programma che ci porti alla fine della consiliatura. Noi non siamo disponibili a soluzioni appiccicaticce che trascinino il quadro politico per i prossimi mesi”. Sono in discussione le scelte urbanistiche e politiche.

Melchionda “rompe” e nomina Antonini Amministratore Unico della Multiservizi

EBOLI – Sergio Antonini è stato nominato Amministratore Unico di Eboli Multiservizi s.p.a.
Melchionda: “Ha tutte le caratteristiche per guidare la Società in questa fase. Ringrazio il Consiglio d’Amministrazione uscente, che ha guidato la Eboli Multiservizi in un periodo estremamente difficile della vita dell’Azienda”.

Polito e le nomine C.d.A. della Eboli Multiservizi

EBOLI – Polito interviene sulla nomina del nuovo Presidente della Multiservizi. Il CdA è decaduto.
Secondo Polito per Statuto, quando decade anche un solo componente del C d A, decade l’intero Consiglio di Amministrazione: “nominato Antonini, decaduto Masci; decaduto Masci, decaduto l’intero CdA”.

Antonini è il nuovo Presidente della Multiservizi

EBOLI – Sergio Antonini e’ il nuovo Presidente di Eboli Multiservizi S.p.A. A Masci i ringraziamenti del Sindaco.

Melchionda: “Masci ha guidato Eboli Multiservizi in un periodo estremamente difficile per dell’azienda, conducendola con grande senso di responsabilità fino all’approvazione del Bilancio 2011.

Multiservizi & Archivio Gallotta: A rischio Progetto e finanziamenti

EBOLI – Il Progetto dell’Archivio fotografico Gallotta rischia di perdere i finanziamenti. Il lavoro delicato messo a rischio dalla Multiservizi.
La sostituzione di alcuni operatori, su spinte sindacali, non tiene conto delle competenze acquisite, del lavoro delicato fino ad ora svolto, e degli indirizzi dei responsabili dell’ufficio cultura, preoccupati di non poter ultimare il Progetto.

Nuovo PSI: Fuori luogo le accuse di Masci

EBOLI – Il Nuovo PSI solidarizza con Masci per le aggressioni subite, ma ritiene che le sue sono accuse irresponsabili e fuori luogo.
Il Nuovo PSI non ci sta contro chi sta portando il Paese allo sfascio. Si rivolgono a Masci e a Melchionda invitandoli di andate a casa, a dimettersi, per il bene della città.

Multiservizi: L’aggressione a Masci è Camorra

EBOLI – L’aggressione a masci è l’evoluzione di un atto delinquenziale che si vuole elevare a camorrismo, sostituendosi ed occupando un vuoto di legalità.
Quando sul territorio si intrecciano attività al limite della legge o si combattono o si associano. Eboli come Pagani? Parcheggi, Centro Commerciale, prepotenze, clientele. Se non è Camorra che cosa è? Ci dobbiamo preoccupare?

Il Consiglio nomina i Revisori, rinvia: 5° mc a mq, Progetto, e Variante Macello

EBOLI – Tra 32 aspiranti e maggioranze variabili Fresa, Benincasa e Criscuolo, che sarà il Presidente, sono i nuovi Revisori dei conti del Comune di Eboli.
Il Comune esce dal Consorzio delle Farmacie, SETA, ASIS gestione, e Sviluppo Sele-Picentino. Rinvio invece per il Project Financing “Porta San Giovanni” e la relativa Variante per la concessione del 5° mc/mq e per discordanze nelle valutazioni. Chi ha vinto? Bello e Vastola sicuramente. Chi ha perso? Melchionda e l’UDC.

Ecco “LE BOLLE”: Il Centro Commerciale di Eboli apre i battenti

EBOLI – Da oggi alle 9,00 il Centro Commerciale LeBolle è aperto. Ieri il taglio del nastro con Mons. Pierro, il Sindaco Melchionda e la show girl Rossella Brescia.
16.000 mq. è la nuova “cittadella dello shopping” ebolitana: Iperspar, Trony, OVS, Alcott, Piazza Italia. 60 negozi presenti a Le Bolle. Nell’area food lo snack bar Jolly, i Fratelli La bufala, Rossosapore.

Eboli- In Consiglio passano Bilancio e Piano Industriale della Multiservizi

EBOLI – Il PD si divarica in consiglio comunale. Consumato l’ultimo strappo, i contiani votano contro e sono sempre più fuori dal PD.
Approvato il Bilancio di previsione 2011 e il rendiconto finanziario 2010: 17 voti favorevoli (PD, API, UDC) e 8 contrari (SEL, Nuovo PSI, PDL, contiani). Approvato anche il Piano Industriale della Multiservizi con 17 voti favorevoli (PD, API, UDC) e 2 contrari (contiani).

Melchionda: “Nessuna smobilitazione alla Multiservizi”

EBOLI – Il Sindaco di Eboli ringrazia il CDA della Multiservizi per il lavoro svolto. Le dimissioni: un atto di sensibilità.
Il 28 ottobre prossimo si discute in Consiglio Comunale oltre ad altri argomenti il Piano Industriale della Società.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente