"Macchia Soprana" tag

Il Comitato per la Salute Pubblica denuncia: Nessuna Informazione sui rifiuti

EBOLI – Conferenza Stampa della Rete dei Comitati Civici locali, allarmati per l’Emergenza Rifiuti e l’Inquinamento Ambientale nel Comprensorio.
Fornataro e Adelizzi incontrano la stampa e precisano: ”Non siamo contrari a priori agli Impianti di smaltimento, ma pretendiamo il rispetto dei protocolli di sicurezza europei: ne va della salute dei cittadini e dell’economia agroalimentare della Piana del Sele. Il Sindaco di Eboli Cariello e l’Amministrazione, facciano la loro parte!”

Piana del Sele sversatoio dei rifiuti campani: Assemblea PCI a Eboli

EBOLI/BATTIPAGLIA – Piana del Sele terminale dei rifiuti della Campania. Il PCI di Eboli invita alla mobilitazione contro il duo De Luca-Bonavitacola.

Lunedì 12 novembre, ore 20,00, sezione Garuglieri, via Umberto Nobile 33, incontro organizzativo per un Coordinamento cittadino che si opponga a questo nuovo sversamento di rifiuti sui nostri territori. E il PCI solidarizza e si schiera a fianco dei cittadini di Battipaglia nelle iniziative di lotta e di protesta.

Discariche di Battipaglia ed Eboli: M5S, Situazione ambientale critica 

EBOLI / BATTIPAGLIA – Discariche tra Battipaglia ed Eboli. Il M5S: Situazione ambientale critica, la Giunta regionale intervenga a salvaguardia della salute.
In 10 chilometri ci sono tre discariche: Parapoti, da bonificare; Macchia Soprana, sotto sequestro; Grataglie su una falda acquifera; Coda di Volpe con ecoballe da bonificare. Cammarano: “che si intende adottare per la tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini di Eboli e Battipaglia”.

Anche a Eboli nasce il Movimento “Mai più la Terra dei Fuochi”

EBOLI – L’attivismo continua e anche a Eboli si costituisce il Movimento trasversalmente politico: “Mai più la Terra dei Fuochi”.
Il Movimento è la conseguenza naturale dell’impegno di tanti cittadini della società civile per i temi ambientali. Vogliono scendere in campo per risolvere i problemi del territorio prendendo parte direttamente alle decisioni di Governo della Regione.

Eboli: Il tavolo tecnico su Coda di Volpe “CERTIFICA” le sue colpe

EBOLI – Per Coda di Volpe il tavolo tecnico tra gli Enti coinvolti nella gestione ha deciso: A luglio prevista la rimozione di 5mila tonnellate, e la gente “muore”. Dichiarazioni di Melchionda e Cariello.
Perché quelle Ecoballe sono state abbandonate? Perché lo STIR di Battipaglia gestito da Ecoambiente e sotto le direttive politiche degli assessorati Provinciali e regionali, non le ha trattate. Basterebbero 10 giorni perché aspettare ancora mesi? Perché e a chi fa comodo?

Incontro Pubblico a Montecorvino Rovella: Processo Chernobyl e alle discariche

MONTECORVINO ROVELLA – Venerdì, 24 gennaio 2014, ore 18.30, Auditorium “Don Gerardo Senatore, Montecorvino Rovella, Incontro pubblico: Processo Chernobyl.
Organizzato da Rete Ambiente di Salerno e l’Associazione Ricostruiamo Montecorvino. Un Focus sulle discariche vere e proprie bombe ecologiche per nulla meno pericolose di Chernobil e della ormai tristemente famosa “Terra dei Fuochi”.

BATTIPAGLIA IN CORTEO DICE NO ALLA DISCARICA

BATTIPAGLIA – Un “NO alla DISCARICA” lungo un chilometro. Tutti in corteo a sfilare per le strade di Battipaglia.
Oltre quattromila persone hanno gioiosamente manifestato il loro dissenso contro la decisione di aprire una discarica di ambito a Battipaglia. E adesso Vardé, Cirielli, Romano, Caldoro ci pensino bene e ascoltino il messaggio di speranza di Martina.

Dal Comitato “No alla discarica a Battipaglia”: Per non morire di rifiuti

BATTIPAGLIA – Una nuova fase che chiuda per sempre la stagione fatta di ecomafie, inquinamento e morte.
Incombe prepotente l’esigenza che nella nostra città si avvii finalmente una nuova stagione di bonifiche e risanamento che curi l’ambiente e la salute dei cittadini più che gli interessi di pochi.

Emergenza Rifiuti: Melchionda sospende la raccolta dei rifiuti

EBOLI – Operazione immondizia nelle strada. Pare sia il tentativo studiato a tavolino per mettere in difficoltà i Sindaci di Salerno, Battipaglia, Eboli.
E’ emergenza rifiuti. Lo STIR di Battipaglia apre e chiude a piacimento e il Sindaco Melchionda costretto a chiedere ai cittadini di non conferire il secco indifferenziato.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente