"Mazzitelli" tag

Il PD va alle Primarie: Si vota il Candidato Sindaco di Eboli

EBOLI – Oggi le Primarie PD. Il giorno del “giudizio”. Il popolo democratico va al voto. Si aspettano una massiccia partecipazione, Si pensa a 3000 votanti e oltre.
Cuomo, Sgroia, Cicia, Naimoli e Lavorgna si contendono la vittoria, con la “macchia” delle polemiche per il voto a ragazzi ed extracomunitari. Le 4 sezioni: 3 a Eboli e 1 a S. Cecilia, saranno picchettate per evitare brogli. Chi vince è il Candidato, ma senza coalizione, la Sinistra va da sola.

Domini (NPSI-MCD): Confermati i dubbi sugli impianti energetici sulle Scuole

EBOLI – “La risposta all’interrogazione sugli impianti ad Energie rinnovabili sugli Asili nido, conferma i nostri dubbi ed evidenzia i giochi di prestigio di questa amministrazione”.
Domini: “uno standard consolidato quello di gestire in maniera negligente i singoli progetti, quanto più le iniziative strategiche per il paese, tanto poi i risultati dei contenziosi, quasi sempre a danno della popolazione, arriveranno quando sarà… si vedano gli esempi (area pip, mazzitelli, aracne, ecc…).

Nomina al Consorzio PIP: Gargiulo è il nuovo Vicepresidente

EBOLI – L’avvocato Fabio Gargiulo è stato nominato Vicepresidente del Consorzio Piano Insediamente Produttivi. Polemiche dall’opposizione.
Il Sindaco Melchionda: “Un altro giovane professionista ebolitano assume un incarico di grande responsabilità”. Presto un Consiglio comunale monotematico per discutere dei maggiori oneri da versare ai De Martino, a seguito della sentenza di condanna.

Eboli: Approvato il Consuntivo 2012. Il Sindaco Melchionda ritira le dimissioni

EBOLI – Il Consiglio comunale con 18 voti favorevoli e 5 contrari ha approva il Conto consuntivo 2012. La “congiura” è rientrata.
Il sindaco di Eboli Martino Melchionda ritira le sue dimissioni: “Maggioranza rafforzata e coesa. Ora occorre andare avanti con determinazione e rapidità”. Il PD ha i solato Vastola e l’UDC Masala.

Il Comune di Eboli ricorre al Decreto salva Comuni

EBOLI – Il Consiglio comunale con 19 voti favorevoli, 6 contrari, e 1 astenuto, approva la procedura di riequilibrio finanziario. L’Amministrazione decide di accedere al decreto salva comuni.
Il Sindaco Melchionda: “abbiamo operato una scelta di chiarezza e di opportunita’. Ora ci mettiamo al lavoro per elaborare un piano di riequilibrio credibile ed efficace”. Intanto Paolo Polito si è dimesso da consigliere Comunale.

Il Comune non è in Dissesto e ricorre al Decreto Salvacomuni

EBOLI – Il Comune di Eboli accede alla procedura di riequilibrio finanziario prevista dal d.l. 174/2012.
Melchionda: “Si tratta di uno strumento che, seppur coi limiti che abbiamo sottolineato nel recente passato, potra’ essere utile per avviare un processo di risanamento del Comune. L’ente non va verso il dissesto. Evitiamo di diffondere inutili ed infondati allarmismi.”

Destra Sociale sul Bilancio: Non porta nessun beneficio alla Città

EBOLI – E’ un Bilancio povero. Non porta alcun beneficio alla città se non al dissesto finanziario.
“Quali idee nasceranno da questi se non ci sono soldi nemmeno per asfaltare una buca nè per creare presupposti utili a far ripartire l’economia cittadina. Ci sono solo debiti da pagare, incarichi da onorare e poltrone da tenere come sempre ben calde”.

Di Benedetto (Nuovo Psi): Il Sindaco pensi ad amministrare

EBOLI – Il Coordinatore del Nuovo Psi Di Benedetto: “il Sindaco Melchionda invece di amministrare pensa di essere Berlinguer e di dover costruire l’unità della sinistra”.
“Dopo l’UDC che svoleva solo la poltrona, ora è la volta di SEL che, immemore, di tutte le disgrazie capitate agli ebolitani per gli atti sciagurati del suo esponente, Rosania Gerardo, adesso ci vengono a spiegare che occorre un tavolo tecnico”.

Eboli e la risoluzione della Crisi: Il PD esprime piena soddisfazione

EBOLI -Ecco le varie dichiarazioni. Il Segretario Provinciale Landolfi: “Faccio gli auguri ai nuovi eletti, mi dispiace per quelli sostituiti”. Figliulo: “Auguro al nuovo esecutivo un lavoro proficuo ed efficace”. Melchionda: “Con la risoluzione della crisi e l’approvazione del bilancio si va nella giusta direzione. Ora occorre rimboccarci le maniche.
Il PD esprime soddisfazione per il rinnovato accordo per il governo della Città di Eboli e per l’approvazione del Bilancio.

Nuovo Psi al Sindaco Melchionda: Se vuoi andiamo insieme in Procura

EBOLI – Il Sindaco accusa la Regione per l’incendio di S. Nicola Varco perchè non ha bonificato l’area. Addossa agli altri le proprie colpe per il Nuovo Psi.
Nuovo PSI: Sindaco Melchionda andiamo insieme in Procura. Portiamoci anche le carte del Parcheggio interrato, dell’Housing sociale, dell’Ises, del contenzioso perso, delle assunzioni clientelari, della cessione di lotti in area PIP, e della gestione del Centro Commerciale LeBolle

E per un punto Martin perse la….. Giunta

EBOLI – Dimissioni guidate e responsabili degli Assessori della Giunta Melchionda: senso di “responsabilità limitata”. Dichiarazioni di Cariello e Polito.
Lotte di potere e conquiste di postazioni, trattative estenuanti tra i singoli consiglieri e il Sindaco, unico tessitore di tutte le trame pseudo-politiche che hanno attraversato il PD, la Maggioranza e l’Amministrazione. La Politica è sospesa. La Città è allo sbando. Intervengono le Segreterie provinciali.

IL DESERTO: Un altro Consiglio Comunale a vuoto

EBOLI – Un’altra seduta del Consiglio Comunale andata a vuoto con la “certificazione” dei “tre doveri”.
Melchionda è messo all’angolo. Si chiede il cambio di passo tra rivendicazioni pseudo-politiche e personali. Un deserto politico che mette a rischio il territorio preso dall’attacco di poteri forti che tra Roma, Napoli e Salerno decidono le nostre sorti.

IMU: Interventi del Sindaco Melchionda e dell’Assessore Lettera

EBOLI – L’assessore al bilancio del Comune di Eboli Lettera ed il Sindaco Melchionda intervengono sull’IMU: è una “Patrimoniale mascherata”.
Stabilite le aliquete: Prima casa 0,50%; aliquota ordinaria 1,00 %; aliquota fabbricati rurali allo 0.20%; immobili non locati 1,06%. Da una simulazione ci sarà un risparmio rispetto all’ICI di circa 50 €.

Melchionda replica e accusa Rosania

EBOLI – Il Sindaco di Eboli replica alle critiche dell’ex sindaco Rosania. 25 milioni da risarcire. Nessun euro imputabile all’Amministrazione Melchionda.
Melchionda: “Le accuse di SEL e Gerardo Rosania provengono proprio da chi alcuni di quei problemi li ha causati, i cittadini devono sapere qual è la verità ed elenca: Aracne, Area PIP, Mazzitelli, Multiservizi”.

Cariello boccia Melchionda e candida il centrodestra alla guida di Eboli

EBOLI – Audio intervista al Consigliere Provinciale Cariello.
La Città è sull’orlo del fallimento, è senza prospettive, è guidata da incapaci, senza idee e senza progetti.

Melchionda si “consegna” al Procuratore della Repubblica

EBOLI – Melchionda va su tutte le furie: Il Manifesto dei riformisti lancia accuse, solleva sospetti, diffonde veleni.
Il Sindaco si rivolge al Procuratore della Repubblica perché si indaghi, e si riserva di adire le vie legali. Le querele non si annunciano si espongono. A Pagani si è iniziato proprio con dei Parcheggi, un Centro Commerciale, favori e clientele.

Lettera aperta al Sindaco di Eboli: I contiani presentano il “conto” degli affari

EBOLI – Amministrazione e PD a credibilità zero. I contiani presentano il “conto” a Melchionda ed in un manifesto elencano tutti gli Affari.
“Disamministrazione e affari” è il titolo del manifesto dei riformisti del PD, che appare sui muri cittadini. All’orizzonte gruppi di potere minoritari nel Paese maggioritari nel Partito che si contendono la Città.

Un anno di opposizione: Il bilancio positivo del Nuovo Psi

EBOLI – Conferenza stampa Nuovo Psi: Il Bilancio positivo di un anno di opposizione a fronte di una incapacità del Sindaco Melchionda e di un’Amministrazione affogata nei debiti, fallimentare, arrogante e senza amore per la Città.
Cariello: Ci siamo assunti impegni seri e responsabili e per questo ci candidiamo alla guida della Città.

I Regali di Natale di “Babbo” Melchionda e “Babbo” Rosania sono uguali: irricevibili

EBOLI – Tra errori di prospettive, indirizzi mancati e sentenze di condanne, l’economia ebolitana è un lazzaretto. Errori di oggi figli a quelli di ieri.
L’eredità che ci lasciano le Amministrazioni di sinistra dovremmo accettarle o con il beneficio dell’inventario o clamorosamente rifiutarle e dire: non vi permettete più di regalarci qualcosa.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente