"Sinistra ebolitana" tag

Eboli: Cristo si fermò e la Sinistra ci “riparte”

EBOLI – Cristo si è fermato ad Eboli!…. La Sinistra Unita ….riparte da Eboli.
I temi discussi dalla nupva sinistra unita: lavoro, disagio sociale, agricoltura e turismo di qualità, una casa comune per uomini e donne del progresso.

Piana del Sele & Sanità: Ospedalità, ultimo atto

EBOLI – Piana del Sele & Sanità: Ospedalità, ultimo atto. Si è puntato tutto su Vallo della Lucania, Salerno e Nocera.
E la destra Sanitaria, complice quella locale, ha raggiunto l’obiettivo della chiusura degli Ospedali di Eboli e Battipaglia. La chiusura presentata come atto conseguenziale inevitabile. E’ necessaria una grande mobilitazione di popolo.

Eboli: Incontro-dibattito sul “Burkina Faso”

EBOLI – Si è tenuto Venerdì 13 novembre 2015 a Eboli nella sede di Rifondazione Comunista, un Incontro-dibattito sul “Burkina Faso”.
Il Burkina Faso è una Nazione nel pieno cuore dell’Africa attanagliata dall’imperialismo, passata negli ultimi anni dall’omicidio di Tomas Sankara al colpo di Stato di Gengerè.

Cariello a “La Repubblica”: E’ scempio giornalistico. Eboli non è Città di camorra

EBOLI – Cariello: Passo falso di “Repubblica” contro la nostra città. Eboli non è Città di camorra, e “non penso che vi siano camorristi nella sinistra ebolitana. E’ scempio giornalistico”.
“Una dichiarazione falsa, e soprattutto denigratoria per l’immagine di una città che ha debellato da decenni il sistema delinquenziale. L’articolista ha usato parole pesanti che nella mia carriera politica non ho mai utilizzato neanche contro il mio peggior avversario”.

SU e Rifondazione: Un grande Piano pluriennale di manutenzione del territorio

EBOLI – Un grande Piano pluriennale di manutenzione straordinario del territorio e del patrimonio comunale.
RC e SU propongono al Commissario di vincolare i risparmi, rinegoziaziando i mutui con la Cassa Depositi e Prestiti. Ogni anno, si può mettere in bilancio una somma di qualche centinaia di migliaia di euro, senza appesantire la situazione finanziaria, per gli interventi di manutenzione.

…….RIDATECI IL CENTRO STORICO! Grida la Sinistra alternativa ebolitana

EBOLI – ………RIDATECI IL CENTRO STORICO! E Sinistra Unita e Rifondazione Comunista fanno l’elenco di tutte le mancanze dell’Amministrazione Melchionda.
SU e RC invitano gli ebolitani a visitare la parte vecchia della città e a riprendersi la parte antica di Eboli, per rimetterla al centro della vita cittadina e preannunciano un comizio di piazza per denunciarne il vergognoso stato di abbandono.

ROSANIA: UN DEGRADO DA “BASSO IMPERO”

EBOLI – Mentre Melchionda e la sua “armata Brancaleone” regolano i loro conti, la Città è precipitata in un degrado da “basso impero”.
La sinistra ebolitana ha il dovere di mettere in campo una proposta politica, culturale, progettuale, morale, alternativa a quella di “Melchionda & C.” per evitare di consegnare la Città alla peggiore destra, spericolata, populista e pericolosa.

Da oltre 2 mesi la protesta dei “disoccupati molesti” continua.

EBOLI – “Mi state dando fastidio! Ve ne dovete andare”! Questo sembra essere stato il commento, del primo cittadino ai rappresentanti del comitato di lotta! Rosania protesta.
Rosania: La protesta e’ andata crescendo, ha inglobato anche altri temi, l’Ospedale, il commercio. Ai disoccupati in lotta, ancora una volta la nostra solidarietà più piena. Sarà la città di Eboli, a dire “Sei tu che te ne devi andare! Hai fatto troppi danni a questa citta’!

Gerardo Rosania: L’Ospedale e le “Lacrime di coccodrillo” di Melchionda

EBOLI – La Regione privilegia l’asse Agronocerino-Salerno-Vallo della Lucania a scapito della Piana del Sele e principalmente di Eboli. Quelle di Melchionda: “Lacrime di coccodrillo”.
“Da oltre 2 anni il Consiglio comunale di Eboli non viene chiamato a discutere della questione ospedaliera, lasciandola fuori dal dibattito politico ed istituzionale della città. L’amministrazione può fare una sola scelta: Dimettersi”.

SEL e Rifondazione scendono in piazza: Prove di Unità?

EBOLI – Domenica 14 ottobre 2012, ore 19,30, Piazza della Repubblica, Eboli, comizio di Rifondazione Comunista e Sinistra Ecologia e Libertà.
La Sinistra ebolitana scende in piazza. Si è ritrovata?: “Questa Maggioranza, che per sette anni ha gestito il potere ad Eboli, manifesta tutta la sua inadeguatezza ed inconsistenza”. Prove di unità? Intanto si incomincia a mettere insieme simboli e militanti.

Dibattito a sinistra: Lettera aperta del Sindaco Melchionda a Sinistra e Libertà

EBOLI – Il Sindaco si rivolge a SEL per ricostruire il centrosinistra e creare una prospettiva di governo futura, e contrastare una “Destra pericolosa”.
Melchionda: L’intervento di Tarantino contiene un’analisi della situazione politica cittadina, che impone una discussione approfondita e aperta per definire ruoli, rapporti e collocazioni.

Sinistra e Libertà sul passaggio di Cariello al centro-destra: Il Re è nudo

Il venir meno di questo elemento inquinante e di confusione nella sinistra ebolitana contribuisce a riavviare un processo di ricomposizione culturale e politico. Mettere da parte le acredini e lavorare per “Il progetto…

Rosania sulla nuova Giunta Melchionda

EBOLI – A scanso di equivoci, mi sembra giusto sottolineare una cosa: noi non faremo sconti sin dalla prima seduta!
Eboli ha bisogno di una sinistra forte, autonoma, capace di fare iniziativa e libera dalle logiche di gestione del potere.

Sinistre ai ferri corti: Si beccano e si accusano

EBOLI – Lo scontro a sinistra fa emergere tutte le contraddizioni di una classe dirigente che ha governato un quindicennio.
La polivalenza dei comunisti: Nelle stanze “socialdemocratici”, in piazza rivoluzionari, nei salotti cultori di caviale e champagne.

Sinistra e Libertà sul Centro sinistra e le elezioni ad Eboli

EBOLI – Sinistra e Libertà da una parte chiede l’unità della sinistra dall’altra pone veti e condizioni.
La sinistra meriterebbe l’opposizione, ma il paese non si merita la Destra.

Allarme Nucleare da Cioffi e Cariello: E le politiche energetiche?

EBOLI – Una Centrale Nucleare a Foce Sele è una follia ma è anche incapacità di gestire le politiche energetiche. Qual’è la proposta inserita negli “Accordi di Reciprocità”, il rubinetto e la lampadina?
Le politiche energetiche non si affrontano affidando gestione e manutenzione della pubblica illuminazione per 20 anni ai privati.

La Sinistra alternativa di Rosania si organizza: Opposizione a Melchionda

Sinistra e Libertà in assemblea per rilanciare l’opposizione all’amministrazione Melchionda e per fare l’analisi del voto.

EBOLI – E’ tempo di analisi questo, e la Sinistra, quella alternativa di Gerardo Rosania, Vincenzo Aita e Carmine Caprarella, intende fare una riflessione sulle ultime elezioni Provinciali ed Europee, partendo da un semplice dato: la sconfitta dell’Amministrazione Comunale – “autoreferenziale, sempre più lontana dai cittadini e dai problemi della gente” -.
Non è stata sconfitta solo l’Amministrazione, la sconfitta è anche del PD; del PdL, [….]

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2022 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente