"Susanna Camusso" tag

Maurizio Landini è il Segretario Nazionale della CGIL

BARI – Congresso nazionale Cgil: Con il 92,7% l’assemblea Generale ha eletto Segretario Maurizio Landini.
Landini succede a Susanna Camusso: “Pronto a guidare un sindacato unitario. Cambiare le scelte sbagliate del Governo”, e nomina Vincenzo Colla e Gianna Fracassi vice segretari. Ricci CGIL Campania: “Landini sarà al centro del dibattito sul lavoro, lo sviluppo, la difesa e la valorizzazione del Mezzogiorno” .

Salerno, 40nale della Riforma Sanitaria: Manifestazione nazionale Cgil, Cisl, Uil

19 settembre, ore 9.30, 40nale della Riforma Sanitaria: Cgil, Cisl, Uil con Camusso, Furlan, Barbagallo ne discutono al Grand Hotel Salerno. Con la Legge 833, si istituiva nel 1988 il Servizio Sanitario Nazionale,…

Il Circolo Libertà e Giustizia Piana del Sele aderisce all’appello per la Pace

SALERNO / PIANA DEL SELE – Il Circolo Libertà e Giustizia Piana del Sele aderisce all’appello per la Pace: “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà dei popoli…. .
“Questo è un appello urgente per la pace. Un appello alla civiltà suprema del dialogo, della sua umanità, della sua intelligenza. Leggiamo e apprendiamo di bombe, di grandi eventi nucleari, di raid preventivi. Un irresponsabile e impressionante gioco alla guerra che deve essere subito ferma

Le False partita IVA: I dimenticati dal Jobs Act

SALERNO – Ecco i senza diritti previdenziali: Under 35, e non solo; Le partite Iva vere e “false”. I dimenticati dal Jobs Act.
Secondo la ex Ministro Elsa Fornero, una bomba previdenziale che scoppierà nei prossimi anni. Una vera e propria guerra generazionale, nessuno ne parla, ma il pericolo è concreto.

De Luca Incontro a Palazzo di Città il Leader della CGIL Susanna Camusso

SALERNO – Il Sindaco De Luca ha incontrato questa mattina a Palazzo di Città il Segretario Generale CGIL Susanna Camusso.
I temi principali affrontati da De Luca e la Camusso nel corso dell’incontro: Innanzitutto la questione migranti, ma anche di Lavoro, dei diritti e delle politiche per il Mezzogiorno.

Pubblica Amministrazione & contratti. Stop al Governo: Il lavoratori hanno ha già dato

ROMA – Stop al Premier Renzi e alla Ministra Madia dai sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e Uil Pa: La si smetta di giocare con il contratto di lavoro. Il lavoro pubblico ha già dato.
Negli ultimi anni, a fronte del calo del numero di dipendenti e della spesa per il personale, e nonostante i redditi sono bloccati e non agganciati al costo reale della vita, la spesa pubblica aumenta, fino a sfuggire a ogni controllo rispetto al Pil.

Festa Nazionale CGIL FP: Salerno 12/15 settembre 2013

SALERNO – 12, 13, 14 e 15 settembre 2013, Arena del mare, Salerno, Festa Nazionbale della CGIL FP, per la prima volta in una Regione del Sud e a Salerno.
Quattro giorni di conferenze e di dibattiti con al centro un confronto serrato sulla pubblica amministrazione, sui servizi pubblici e sulle prospettive future, e sabato 14 un’intervista a tutto campo con il segretario generale Susanna Camusso.

De Luca alla XVIII Festa Nazionale del Sindacato dei Pensionati

SALERNO – “Pronti a qualsiasi sacrificio, se si tratta di costruire il futuro dei nostri figli. Ma non siamo disponibili a subire altri tagli per tutelare aree di parassitismo e rendite di posizione”.
De Luca alla Camusso: “Gli anziani sono una grande risorsa. portatori di valori antichi e moderni come il lavoro, il sacrificio, la famiglia”.

Comune di Salerno – Comunicati Stampa del 18 giugno 2011

De Luca alla Manifestazione dello SPI CGIL il Sindacato dei Pensionati; Protocollo di intesa Comune Università di Salerno per la Mobilità internazionale dei ricercatori, ………………………………..  …  …………………………………. Comune di Salerno Comunicato Stampa De…

Montezemolo sferza Tremonti “Meno battute e più impegno

ROMA – Il presidente di Ferrari dice di “condividere pienamente” l’appello di Emma Marcegaglia sulla solitudine delle imprese.
Montezemolo: “C’è un Paese reale che sta reagendo”. Il leader di Confindustria: “Unire le forze con la Cgil”.

Indignazione, rabbia, orgoglio, milioni di donne per dire a Berlusconi Dimettiti

ROMA/EBOLI – Milioni di donne in piazza a Roma, Milano, Napoli, Bari e 240 città italiane per dire a Berlusconi Dimettiti. Manifestazioni anche a Parigi e Bouxelles.
Manifestazione anche a Salerno, Cava, Pagani, Nocera. Ad Eboli raccolte in due ore circa 1000 firme per chiedere le dimissioni di Berlusconi

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente