"tutela ambientale" tag

Fisciano: Presentata l’iniziativa Plastic Free

FISCIANO – Tutela  Ambientale a Fisciano con L’iniziativa  Plastic  Free “LunchBox”. 

Il nuovo progetto che ha visto aderire l’Amministrazione comunale è stato presentato a Palazzo di Città e rientra nell’ambito delle iniziative Plastic Free.

Salerno: Presidio ambientalista contro le Fonderie Pisano

SALERNO – Venerdì 7 settembre, ore 11.00/13.00 presidio ambientalista contro le Fonderie Pisano, con protesta sotto il Comune di Salerno.
Evento organizzato dal Comitato “Salute e Vita “che si oppone alla continuazione delle attività industriali da parte delle storiche Fonderie Pisano nel popoloso quartiere di fratte. La relazione ARPAC ha confermato che la proprietà non ha ottemperato agli obblighi di tutela ambientale e salute delle maestranze. La Pisano è diventata l’ILVA della porta accanto?

Battipaglia: 6 punti ecologici con il Progetto “Proattiva-Famiglia Viva”

BATTIPAGLIA – Gesti concreti per promuovere tutela ambientale e sviluppo sostenibile della comunità con il 5×1000 delle ACLI.
“Proattiva-Famiglia Viva”, giovane associazione di Battipaglia affiliata alle Acli di Salerno, in sinergia con altre realtà del territorio tra le quali Mercà e Civica Mente, si aggiudicato il bando nazionale e finanzia 6 punti ecologici per il mercatino di via Volturno di Battipaglia!

Dal Convegno sul Rischio Rifiuti: Eboli dice NO a nuovi Impianti

EBOLI – Buona partecipazione al Convegno sul Rischio Rifiuti organizzato dai comitati ambientalisti per dire un fermo “NO” a nuovi Impianti.
Alla presenza dei Comitati ambientalisti di Eboli e Battipaglia, presenti Sindaco Cariello, l’assessore Ginetti e i consiglieri di opposizione: Conte, Petrone e Cardiello, si è discusso del rischio rifiuti. I Comitati: ”Andremo avanti, ma auspichiamo l’appoggio degli amministratori locali!” Il Sindaco:”Sono con voi ma nel rispetto dei ruoli, abbiamo fatto e faremo come Amministrazione per la tutela della Salute!”

NO al Biodigestore: Assemblea Pubblica a Eboli e oggi a Battipaglia

EBOLI – Assemblea Pubblica all’Hotel Grazia di Eboli per dire NO al Biodigestore. Nasce il Coordinamento dei comitati.
L’incontro organizzato dalla rete dei comitati civici, con il supporto del capogruppo Cardiello di FI, la partecipazione della Sindaca di Battipaglia Francese, per dire NO ad nuovo impianto di smaltimento rifiuti: ”Non siamo disposti ad esere la pattumiera di Salerno e provincia,. Si rischia il collasso Economico e gravi ripercussioni sulla Salute: Cariello faccia la sua parte!”

I Comuni della Piana del Sele aderiscono al “Progetto Iter” contro i roghi dolosi

BATTIPAGLIA – Battipaglia e i comuni della Piana del Sele aderiscano al protocollo d’intesa Arma dei Carabinieri-Regione, contro i roghi dolosi in Campania.
Il “Progetto Iter” e la collaborazione tra l’Arma dei Carabinieri e Regione Campania nasce per vigilare e monitorare l’ambiente, il patrimonio forestale e agroalimentare della Campania, la lotta all’abusivismo edilizio, allo sversamento illegale dei rifiuti e all’inquinamento delle falde acquifere.

Ordinanza nuova Raccolta Differenziata a Pontecagnano: Petizione di SEL

PONTECAGNANO FAIANO – Petizione contro l’Ordinanza n. 30 dell’11 giugno 2015 relativa alle nuove disposizioni in materia di Raccolta Differenziata.
Si impone agli utenti, oltre alla custodia e la pulizia dei bidoni carrellati, la conservazione per il conferimento dell’umido all’interno del condominio, non curandosi dei motivi igienico-sanitari che comporta tale scelta.

Battipaglia: Il M5S propone di realizzare un “Centro del riuso”

BATTIPAGLIA – Il M5S di Battipaglia ha presentato, alla Commissione Prefettizia, una proposta per realizzare, un Centro di raccolta e riuso del materiale di scarto.
L’iniziativa si ispira al centro Goteborg in Svezia, primo in Europa, che assicura al Comune circa 800.000,00 € l’anno, offrendo lavoro a più di 30 persone. Tra gli obiettivi anche quello di sostenere la diffusione della cultura del riuso dei beni, basata su principi di tutela ambientale.

4 milioni di euro per riqualificare il litorale Eboli – Capaccio

EBOLI – Recupero ambientale della Fascia costiera Eboli-Capaccio. Concessi 4 milioni di euro per riqualificare il litorale da Eboli a Capaccio. Arrivano le rivendicazioni.
Firmata la convenzione tra la Regione e i Comuni di Eboli e Capaccio. Il Sindaco Melchionda: “Occasione di rilancio della fascia costiera”. Cardiello (FI): “Ancora fondi regionali per la nostra città. Avanti tutta.”

Nocera Superiore: Presentazione della guida “10 Mestieri Green”

NOCERA SUPERIORE -Sabato 24 maggio, ore 16.30, Villa De Ruggiero, Nocera Superiore, Presentazione guida “10 Mestieri Green”, Swap Party e Finale CEF DifferenziaRock Contest 2014.
L’handbook per avvicinare giovani e non al mondo green, attraverso le eco-professioni e le opportunità offerte dalle energie rinnovabili, sviluppo sostenibile e tutela ambientale. Settore della green economy, in continua crescita e in grado di creare nuova occupazione.

Il Comune incontra Comitato di quartiere e i ristoratori del Centro storico

EBOLI – L’Amministrazione comunale incontra il comitato di quartiere del centro storico e le tavole del borgo: pronti a collaborare per migliorare le condizioni del centro storico e promuoverlo a livello turistico.
Soddisfatto il sindaco Melchionda: “best practice da esportare in altri contesti”.

Finanziato il progetto di ripascimento della Fascia Costiera

EBOLI – Finanziato il Progetto Antierosione e del ripascimento del Litorale “costa del Sele”, soddisfazione di Cariello.
Un fronte di 40 km che va da Salerno ad Agropoli, passando per Pontecagnano, Eboli e Capaccio, finanziato dalla Regione Campania per un importo di 7o milioni di euro.

Frane San Gregorio Magno e Polla: Il Sen Andria (PD) interroga il Governo

SAN GREGORIO MAGNO – Andria (PD), per le frane di San Gregorio Magno e di Polla, interroga i Ministri dell’Ambiente, delle Infrastrutture e delle Politiche Agricole.
Per gli eventi calamitosi del 7 ottobre scorso chiesto lo Stato di emergenza ed interventi immediati”.

Nuovo svincolo autostradale: Spunta una petizione popolare

EBOLI – Un altro aspetto da considerare è il danno ambientale e lo sfregio arrecato al territorio. I 300 firmatari si chiedono: Chi c’è dietro questa Variante? Chi ne trae beneficio?
Si ritiri il progetto presentato dall’ANAS e si valuti un’alternativa che rechi meno danni alla collettività.

Sviluppo Sostenibile & Territorio: Il Codice ambientale del disastro

Con la scusa dello “sviluppo sostenibile”, si smantellano gli strumenti della tutela ambientale e non si interviene per le 38 procedure d’infrazione. Intanto 40 milioni di tonnellate di rifiuti continuano a sfuggire ai…

Marina di Eboli, i Lidi e i dissequestri: Benvenuti nella Savana

EBOLI – 14 prescrizioni terribili, anche per chi è sensibile all’ambiente e alla salvaguardia della natura. In un attimo svaniscono i sogni della Rimini del Sud.
Il modo migliore per salvaguardare l’ambiente è viverlo e utilizzarlo bene, coniugando modernità e preesistenze in un rapporto armonioso.

Sabato 20 marzo “Giornata della tutela ambientale

All’iniziativa promossa dall’ENSI hanno aderito il Comune di Eboli e la Sarim. Riqualificazione ambientale del territorio e della fascia costiera EBOLI – Una giornata dedicata alla tutela ambientale lungo la fascia costiera. L’iniziativa,…

Sabato 20 marzo "Giornata della tutela ambientale

All’iniziativa promossa dall’ENSI hanno aderito il Comune di Eboli e la Sarim. Riqualificazione ambientale del territorio e della fascia costiera EBOLI – Una giornata dedicata alla tutela ambientale lungo la fascia costiera. L’iniziativa,…

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente