"Zona Economica Speciale" tag

ISES chiude e il PCI fa l’analisi su Cariello

EBOLI – L’ISES chiude e per il PCI ebolitano è l’occasione per aprire un dibattito su Cariello e la sua amministrazione.
Il Sindaco e la sua maggioranza non hanno idea di come si amministra, si lanciano in iniziative estemporanee, senza nessuna pianificazione e strategia.

Eboli: Tavola Rotonda delle opposizioni di Cariello

EBOLI – Il Fronte Anti Cariello in un workshop all’Hotel Grazia di Eboli discute sul ruolo dell’Opposizione Consiliare.
L’incontro organizzato da segreteria e gruppo del MDP-Leu all’Hotel Grazia, corroborati dai consiliari di Forza Italia ed Eboli 3.0. Molti i temi trattati e tante le critiche indirizzate all’Amministrazione. Il Segretario MDP-Leu Massimiliano Curcio: “Verranno organizzati nelle prossime settimane nuovi appuntamenti con altre forze politiche, associazioni, imprese, cittadini!”

Riperimetrazione ZES: Battipaglia a Napoli rappresenta anche Eboli

EBOLI – Incontro a Napoli. Parte la Zona Economica Speciale. Si discute la riperimetrazione per includere anche la Zona Industriale di Eboli.
Al “Tavolo” tecnico con l’Assessore Regionale allo Sviluppo Marchiello: La Sindaca di Battipaglia Francese e l’Assessore Vecchio; Il Presidente dell’ASI SA Visconti con il Funzionario Mascolo. L’Obiettivo: Spiegare che l’Area industriali di Eboli e Battipaglia sono tutt’uno: Il Sindaco di Eboli non c’era.

Eboli chiede di entrare nella ZES: Voto unanime in Consiglio

EBOLI – Il Consiglio comunale all’unanimità chiede alla Regione la revisione della ZES e l’inclusione dell’Area industriale di Eboli.
Il Consiglio Comunale vota all’unanimità la richiesta di revisionare le perimetrazioni ZES, e il voto di maggioranza e opposizioni rafforza il voto che apre ad un possibile sviluppo imprenditoriale e occupazionale. Soddisfazione da Cariello, Conte, Cardiello e Fido.

Eboli fuori dalla ZES: Il MDP-LEU interroga Cariello

EBOLI – L’Area Industriale di Eboli esclusa dalle ZES proposte dalla Regione. Il gruppo MDP-LEU interroga Cariello e chiede un Consiglio urgente.
Nonostante i 5.154 ettari sui 5.467 assegnati alla Campania, e i 513 ettari in meno, Eboli non è stata inclusa, penalizzando gli imprenditori che non potranno usufruire di benefici e agevolazioni previsti. Una colpevole realtà che coinvolge l’incapacità dell’Amministrazione e la cecità della Regione.

Concessioni e nulla osta a Battipaglia: Forza Italia contro l’ASI

BATTIPAGLIA – Forza Italia con Longo si scaglia contro l’ASI e a favore delle Imprese battipagliesi colpite da Ordinanza di sgombro.
I mancati nulla osta evidenziano una pretesa di posizione dominante dell’ASI, che va oltre le stesse prerogative urbanistiche in merito alle Concessioni in capo al Comune. Battipaglia rivendichi l’accellerazione delle ZES previo il Commissariamento dell’ASI, un ente superato, per attuare e gestire al meglio anche le risorse di cui alle Aree di Crisi Complesse puntando all’Industria 4.0.

Dall’incontro Sindaca-Confesercenti: Subito un Ufficio Turismo a Battipaglia

BATTIPAGLIA – Turismo, la Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese all’incontro con Confesercenti: «Subito un ufficio dedicato al settore».
All’incontro con i responsabili locali della Confesercenti, sul tavolo di discussione il rilancio del turismo e si è spaziato dalla Zes (Zona Economica Speciale), ai problemi degli esercizi di vicinato, alle problematiche del turismo e della balneazione da affrontare come area vasta

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2019 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente