"servizi" tag

Gestione del Patrimonio: Il Consiglio approva il Regolamento

EBOLI – La Maggioranza approvato in Consiglio il Regolamento per la gestione del Patrimonio comunale. L’attacco di Cardiello.
Dall’Amministrazione di Eboli: “Più trasparenza, progetti sociali e partecipazione per tutti!” Il Sindaco Cariello: “Abbiamo dotato la città, finalmente, di un quadro chiaro sulle attività e sulle gestioni dei beni pubblici, cancellando incertezze e confusione degli anni scorsi!” Le Opposizioni hanno abbandonato l’aula. Cardiello: “Hanno creato le premesse per affidare a chiunque i Beni comunali

Parte la riqualificazione dell’area “San Giovanni” all’ingresso di Eboli

EBOLI – Rimodulato il progetto di riqualificazione dell’area Porta San Giovanni: interventi su ex macello, autoparco, mercato ortofrutticolo e Stazione ferroviaria.
La Giunta approva il progetto di riqualificazione urbana “Area Porta San Giovanni” che include: l’ex macello, l’ex autoparco, l’area del mercato ortofrutticolo e quella della stazione ferroviaria. Il Sindaco Cariello: “Una grande riqualificazione urbana dell’ingresso principale della città”. E il Project Financing già approvato? Quali e come saranno gli interventi?

Eboli: La Giunta approva i PUA Corno d’Oro e S. Donato

EBOLI – La Giunta comunale approva due provvedimenti urbanistici importanti: I sub ambiti PUA di Corno d’Oro e S. Donato.
Due provvedimenti con specificità diverse, capaci di garantire, strutture, servizi, spazi pubblici, realizzazioni per i residenti, riqualificazione con un nuovo canile a San Donato. Il Sindaco Cariello: «Sistemazione del territorio, garantendo spazi pubblici, servizi e residenze son un dovere di chi amministra. Abbiamo avviato anche l’azione per la realizzazione di un canile, una struttura che serve alla città».

Il trasferimento del DG Giordano preoccupa la Sindaca di Battipaglia

BATTIPAGLIA – Per il trasferimento del DG dell’ASL Salerno Giordano, anche la Sindaca di Battipaglia esprime “profonda preoccupazione”.
La Francese è preoccupata pensando alla inversione di rotta intrapresa dal DG Giordano dopo anni di vessazioni per l’Ospedale di Battipaglia e quelli della Valle del Sele, pensando ai provvedimenti presi per l’Ospedale Maria SS della Speranza e agli impegni assunti per migliorare servizi e prestazioni, e l’invio di nuovo personale.

ASL Sa-Sindacati: Prove di dialogo e De Luca “sblocca” 160 assunzioni

SALERNO – Emergenza estiva negli Ospedali del Salernitano. È dialogo Sindacato-Management. Ma De Luca sbaraglia tutti sbloccando 160 assunzioni.

Dalle emergenze denunciate da Scotillo della FSI-USAE alle disponibilità dei management aziendali all’annuncio a sorpresa del Governatore De Luca che: sblocca le assunzioni; avverte i manager, parla del nuovo Ospedale di Salerno e dichiara: “E ricordiamolo ai cittadini: i soldi non cadono dal cielo, cadono da De Luca.”

Guardia Medica a Pontecagnano Faiano: 100 giorni per il riprisino

PONTECAGNANO FAIANO – Un impegno per i servizi di Lanzara: 100 giorni per il ripristino della Guardia Medica a Pontecagnano Faiano.

Il Candidato Sindaco Giuseppe Lanzara; «Sto avvertendo, in queste ore, un malcontento sempre più marcato e lampante in merito alle mancanze di un’amministrazione che per troppo tempo ha disatteso speranze ed impegni.»

Battipaglia: 38 nuovi lavoratori impiegati per migliorare i servizi ai cittadini

BATTIPAGLIA – Con i Fondi del POR Campania FSE 2014/2020, selezionati e impiegati 38 lavoratori nel Comune di Battipaglia.

I destinatari di percorsi lavorativi finanziati sono stati selezionati previo avviso pubblico, secondo i criteri previsti dal bando regionale, e hanno preso servizio e saranno impiegate, per la durata di sei mesi, in lavori di prevenzione del fenomeno del randagismo, monitoraggio delle strade comunali lunedì e vari altri servizi.

Migrazione sanitaria al contrario e Buona Sanità alla Nefrologia di Eboli

EBOLI – Se la Sanità in Campania è un miraggio, la “buona Sanità è realtà alla Nefrologia dell’Ospedale di Eboli. ….Ed è migrazione sanitaria all’incontrario.
Certificata dai numeri e dai risultati professionali sempre più incoraggianti raggiunti dal reparto diretto dal dottor Gigliotti con tutta la sua equipe, arriva anche il “sigillo” delle testimonianze dei pazienti sempre più numerosi provenienti da fuori provincia di Salerno e fuori Campania. Ecco alcune testimonianze.

La Città del “Vallo di Diano”: Verso il referendum

VALLO DI DIANO – Prosegue a piccoli passi la marcia per il Comune Unico di “Vallo di Diano”: Si va verso il referendum.
Continua l’impegno del Comitato per il SI e continuano gli incontri per sollecitare la Regione Campania affinché porti in Consiglio regionale, la delibera per indire il referendum popolare sulla Città del Vallo di Diano. Un sogno o un progetto che viene da lontano?

Elezioni politiche 2018: Appello al voto delle ACLI

SALERNO – Domenica si va alle urne: Appello al voto dal Presidente delle ACLI Salerno Mastrovito.
Dopo l’invio ai candidati di un documento politico delle ACLI Salerno, Gianluca Mastrovito: “La democrazia vive di partecipazione, va manutenuta, non è una condizione irreversibile”.

Il Piano di Zona S3 si trasforma: Diventa Azienda consortile

EBOLI – Una giornata di studi per definire una nuova forma giuridica per i servizi, le attività e le politiche sociali dei Piani di Zona.
Il Piano di Zona S3 da organizzazione territoriale d’ambito ad Azienda Consortile per assicurare più lavoro stabile, costi ridotti e più servizi per le famiglie e maggiore qualità delle prestazioni. Ne hanno discusso Funzionari, Comune e Regione.

ASL Salerno: Chiarezza su ausiliarato e pulizia

SALERNO – Ausiliariato e Servizio di pulizie nell’Asl Salerno: È ora di fare chiarezza.

Indetto lo stato di agitazione di tutto il personale esternalizzato addetto alle pulizie della ASL di Salerno afferenti al gruppo Dussmann. A renderlo noto sono Perella e Scotillo di Fisi Sanità Commerciale..

Progetto “Radicity” Eboli: “Colpito e affondato”. Revocata la liquidazione

EBOLI – Progetto “Radicity”. Colpito e affondato. Dopo le due interrogazioni comunali di Forza Italia, revocata le determina di liquidazione.
Cardiello FI alla risposta dell’Assessore all’Ambiente Ginetti: “Progetto radicity: revocata la determina di liquidazione. Avevamo visto lungo. Ricorderete tutti lo stupro artistico messo in atto nel perimetro di Piazzetta San Lorenzo”.

Centro Storico Eboli e ZTL: Netta bocciatura dall’Associazione “Noi Tutti”

EBOLI – Per l’associazione provinciale che fa capo all’Avv. Ceriello, troppe insufficienze per la realizzazione della ZTL nel Centro Storico di Eboli.
Per il circolo cittadino di “Noi Tutti Liberi e Partecipi” e il suo coordinatore Fornataro grave non aver consultato i residenti: «Confidiamo che le osservazioni vengano recepite dall’Amministrazione ed in particolare dal Sindaco, e si adottino misure efficaci alla Zona a Traffico Limitato!»

Blocco prestazioni sanitarie: Appello a De Luca dalla Cisl pensionati

SALERNO – Servizi ai Piani di Zona fermi al palo nell’Agro-nocerino-sarnese e in provincia. Preoccupazione di Cisl pensionati Salerno.
Il segretario generale Cisl Dell’Isola si rivolge al Governatore De Luca con un appello: “Gli esempi virtuosi non mancano, ma ci preoccupa alcune situazione. Auspichiamo il suo intervento anche per evitare il blocco delle visite specialistiche presso gli ambulatori dell’Asl”.

Appalti Asl Salerno: Allarme FISI, Rischio infiltrazioni

SALERNO – Poca chiarezza: FISI Sanità lancia l’allarme rischio infiltrazione sugli appalti all’Asl Salerno.
Lunga la lista che il Presidente dell’ANAC Cantone ha stilato individuando i settori della sanità nei quali trova terreno fertile il malaffare «da parte di delinquenti di ogni risma»: liste d’attesa; attività intramoenia (attività libero professionale i medici che lavorano in Asl e ospedali pubblici); aziende farmaceutich, appalti per la fornitura di beni e servizi; le camere mortuarie.

C’è vita a Sinistra anche a Eboli!?

EBOLI – “C’è vita a Sinistra anche ad Eboli!” Per Rosania e Sinistra Unita è merito di un fermento politico nuovo.
Nuovi fermenti politici che attraversano la Sinistra, si stanno affermando e diffondendo nel Paese, a dimostrazione che la Sinistra c’è e come, sebbene vi sia in corso una “separazione legale” con il suo elettorato, ma immaginando per questo si possa scongiurare un definitivo divorzio. E dalla piazza al Governo, dalle ideologie ai qualunquismi populisti la speranza e che ritorni una nuova alba

Eboli: Il PD chiede un Consiglio sul PIP. L’Amministrazione tace

EBOLI – Area PIP Eboli: Il PD chiede un Consiglio Comunale monotematico dopo lo sgombro di un’area abusivamente occupata.

Nel silenzio dell’Amministrazione comunale interviene Infante (PD): «Riteniamo che l’area PIP è fondamentale per lo sviluppo e la crescita economica e sociale della nostra città tuttavia rileviamo diverse criticità nelle procedure di assegnazione dei lotti e tante altre problematiche che vanno affrontate al più presto nell’assise comunale».

Eboli: Sgomberato in Area PIP, terreno occupato abusivamente. Le proteste

EBOLI – Eseguito dalle Forze dell’Ordine e la Polizia locale, lo sgombero di un terreno abusivamente occupato in Area PIP di Eboli.
E’ la sconfitta di un “volontà” latente? Di un sistema clientelare? Chi muove e indirizza i fili di questo clientelismo imperante? Insieme X Eboli: “Ripristinati i principi di legalità nell’Area P.I.P. grazie al Settore SUAP, alla Società Consortile Mista e alle forze dell’Ordine”.

Marchio d’Area della Piana del Sele

BATTIPAGLIA – Battipaglia e “Marchio D’Area”, per i prodotti della Piana del Sele: Sinergia con i comuni del territorio.
Un progetto, che aderisce ai Finanziamenti PSR 2014-2020, condiviso dalle amministrazioni comunali della Piana del Sele e che prevede la valorizzazione delle attività imprenditoriali ed i servizi a sostegno delle popolazioni locali.

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2018 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente