Avviso importante: Emergenza Covid, stretta e sanzioni su mascherine; Calo pressione acqua ore notturne

Anche nel Comune di Battipaglia una stretta sull’uso di mascherine nei locali al chiuso dopo l’Ordinanza n 63 di De Luca. 

I trasgressori sarammo sanzionati con 1000 euro di multa e chiusura per gli esercizi commerciali. AVVISO IMPORTANTE ASIS, anche per il calo di pressione dell’acqua potabile previsto per stasera dalle ore 22.00 alle 6.00 del mattino per consentire l’accumulo dei serbatoi. 

Palazzo Comunale di Battipaglia

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

BATTIPAGLIA – Emergenza Covid-19. Dopo l’insorgenza di nuovi casi di contagio in diverse aree della Regione, il Governatore della Campania Vincenzo De Luca, dopo numerosi “avvisi” inascoltati, ha emesso l’Ordinanza n. 63 del 24 luglio 2020, con le quale ripristina l’obbligo delle mascherine al chiuso e obbliga di portarle con se anche all’aperto per poterle indossare in caso di assembramento. Inasprisce le sanzioni comminando unta multa di 1000 euro ai trasgressori, multe e chiusura anche alle attività commerciali nei casi che i dipendenti e/o i proprietari non usano i dispositivi di sicurezza e non controllano chr i clienti lo facciano. Stretta anche per i trasporti pubblici con multe sempre ai viaggiatori che non usano le mascherine oltre a non farli salire a bordo.

covid-uso mascherine

Insomma dopo tanti accorati e meno accorati inviti da parte del Governatore De Luca, si è giunti all’inevitabile e conseguentemente l’ordinanza è stata inviata alle Forze dell’Ordine perché sorveglino sull’applicazione, sempre che queste escano dalle Caserme e stiano in mezzo ai cittadini, non tanto per multarli ma anche perché facciano azzione di prevenzione, da deterrenza, da monito, e nell’ultimo dei casi contravvenzionare.

Ordinanza che deve essere applicata nell’intero territorio regionale non escludendo anche la Città di Battipaglia laddove la Protezione Civile, su disposizione della Sindaca Cecilia Francese, avviserà la cittadinanza di rispettare l’obbligo della mascherina sia da parte dei gestori e lavoranti, e sia dai clienti degli esercizi commerciali, negozi, bar, supermercati, ed altri locali aperti al pubblico.

L’eventuale inosservanza, si ricorda sempre, è punita con sanzione amministrativa di euro 1000, altresì la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni. È superfluo dire che dopo aver dato rilievo in tutte le forme alla notizia-obbligo, per la circostanza saranno intensificati i controlli per accertarsi delle effettive adesioni agli obblighi dell’Ordinanza del Presidente della Regione Campania n. 63 del 24 luglio 2020.

Acqua calo pressione

Grande rilievo all’informazione anche per

l’AVVISO ALLA CITTADINANZA del CALO della PRESSIONE Dell’ACQUA SU TUTTO IL TERRITORIO

con il quale l’ASIS avvisa la cittadinanza che, per consentire l’accumulo della risorsa nei serbatoi idrici, potrebbero verificarsi, dalle ore 22:00 alle ore 06:00 del mattino, cali di pressione e di portata della rete idrica cittadina.

Le utenze ubicate nei punti più elevati della città ed ai piani più alti dei palazzi potrebbero registrare quindi anche una parziale assenza di fornitura nelle ore su indicate.

Battipaglia, 25 luglio 2020

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente