Eboli: Riqualificazione di Vico I e II Barbacani a “Puliamo il Mondo” 2020

3 e 10 ottobre, ore 9.30, Centro Storico di Eboli, con Puliamo il Mondo e puliamo Vico Barbacani I e II.

Due appuntamenti di volontariato ambientale inseriti nella XXVIII edizione di “Puliamo il Mondo” di Legambiente, e quest’anno, per iniziativa di cittadini residenti e non del Centro Storico di Eboli, volta al recupero dell’area Barbacani, venerdì 2 ottobre, alle ore 11.00, conferenza stampa di presentazione del Sindaco Cariello sulla Terrazza Gattapone.

Eboli-Puliamo-il-Mondo-Via-Barbacani

da POLITICAdeMENTE il blog di Massimo Del Mese

EBOLI – Il 3 e il 10 di ottobre 2020, alle ore 9.30, nel pieno Centro Storico di Eboli, nella piazzetta tra il I e il II Vicolo di Via Barbacani, tra mito, storia, arte e tradizione, si terrà nell’Ambito della XXVIII edizione di Puliamo il Mondo di Legambiente, l’iniziativa “puliamo Vico Barbacani I e II”, una prima grande iniziativa di volontariato ambientale, una sorta di “esperimento sociale“, in programma nell’Italia post coronavirus e attraverso la quale Legambiente, insieme ai suoi volontari e tanti cittadini lancerà un messaggio di speranza e futuro sostenibile al Paese in forte difficoltà.

E così accade a Eboli che un folto gruppo di volontari di diverse realtà associative, abitanti del Centro Storico, commercianti, imprenditori, sotto la spinta e l’entusiasmo di Francesca Spera nella tripla funzione di Architetto, di animatrice culturale della Terrazza Gattapone e da ristoratrice, si è formato intorno al comune intento di avviare un percorso di riqualificazione di un luogo storico della città: via Barbacani laddove realtà e leggenda si mescolano per dare vita ad un luogo magico.

Via Barbacani Eboli interventi prima e dopo 1

L‘obiettivo che si propongono i promotori e i tanti cittadini, commercianti, imprenditori e tanti abitanti del Centro Storico è quello oltre che di ripulire un’area ingiustamente dimenticata, chiedere la messa in sicurezza degli edifici presenti e creare un percorso con installazioni artistiche ed illuminazione mirata per rendere fruibile il Vico I e il Vico II di Via Barbacani, anche di sollecitare l’amore e l’interesse nei cittadini verso i beni comuni, verso le proprie tradizioni, il proprio patrimonio artistico, monumentale, storico o semplicemente sociale, cosa che ha suscitato anche l’interesse dell’amministrazione Comunale e del Sindaco neo-eletto Massimo Cariello che a sua volta ha voluto partecipare attivamente a questa iniziativa presentandola ufficialmente in una Conferenea Stampa appositamente convocata per venerdì 2 ottobre alle 11.00, presso la Terrazza Gattapone nel Centro storico di Eboli.

Il cammino verso la restituzione alla città di questo piccolo angolo di centro storico comincia il 3 Ottobre con Puliamo il Mondo, consueto appuntamento di Legambiente, ma riprenderà il 10 ottobre con installazioni e spettacoli teatrali.

Eboli-Puliamo-il-Mondo-Via-Barbacani-1

PROGRAMMA DI SABATO 3 OTTOBRE

ORE 9.30 – Arrivo dei partecipanti in via Barbacani, adempimenti dei protocolli di sicurezza in materia di prevenzione del Covid-19 e apertura dei lavori fino alle ore 12.30.
Degustazione del pane del forno di Vincenzo.

ORE 15.00 – Laboratori didattici per bambini e ragazzi presso il Giardino del Mulino F.lli Morrone.

PROGRAMMA DI SABATO 10 OTTOBRE

ORE 9.30 – installazioni artistiche degli studenti del liceo Carlo Levi; Performance musicale degli studenti del liceo Pino Daniele; Degustazione del pane del forno di Vincenzo.
ORE 15.00 – Laboratori didattici per bambini e ragazzi presso il Giardino del Mulino F.lli Morrone e Visita guidata all’area archeologica delle Antiche Fornaci Romane.

ORE 18.00 – Reading teatrale della Compagnia del Bianconiglio.

Evento organizzato da:
Legambiente Silaris Eboli e Osteria Gattapone con il sostegno del Comune di Eboli.

In collaborazione con:
Scout G.N.G.E.I. Eboli, Compagnia di Teatro del Bianconiglio, Eboli nella Storia, Oratorio San Francesco, Fuoriclasse, Istituto di Istruzione Superiore “Perito-Levi”, Il forno di Vincenzo. 

Partner tecnici:
Sarim, Gusto Sorrento, IeS Studio – Finanza agevolata e architettura, Giardino Mulino F.lli Morrone, Palazzo Vacca de Dominicis.

Media Partner:
POLITICAdeMENTE, Eboli nella storia.

Con il sostegno e la collaborazione della comunità del centro storico.

https://www.massimo.delmese.net/158893/progetto-sociale-di-recupero-urbanistico-partecipato-per-il-centro-storico-di-eboli-recupero-urbanistico-partecipato-progetto-sociale-per-il-centro-storico/

Via Barbacani Eboli interventi prima e dopo

Via Barbacani Eboli interventi prima e dopo 1

Eboli, 30 settembre 2020

2 commenti su questo articoloLascia un commento
  1. ben venga tutto basta che si rispetti il luogo cosa che fino ad oggi alcuni dei promotori sono stati indifferenti.E speriamo di no fare altri danni

  2. Circa 10 anni fa l’amministrazione Melchionda ebbe un finanziamento incente dalla regione per lqa riqualificazione del luogo e cioè scempiarlo come si presenta adesso cioè nulla in mezzo a larghi e muri di cemento. Ricordo a proposito che il neosindaCO ERA ALL’OPPOSIZIONE E NON MOSSE UN DITO COME PURE UN TECNICO CHE ORA PROMUOVE L’INIZIATIVA ,COSA HA FATTO ALL’EPOCA è RIMASTO A GUARDARE. ATTENTI A NON FARE ALTRI DANNI LEPULIZIE DELL’ERBACCIE SPETTA AL COMUNE ,FATE SOLO LA FESTINA E BASTA, LA VALORIZZAZIONE DEL CENTRO ANTICO è UNA COSA BEN DIVERSA.

Lascia il tuo commento

Inserisci il tuo nome

Il tuo nome

Inserisci una email valida.

Inserisci una email valida (non viene pubblicata)

Inserisci il tuo commento

POLITICAdeMENTE – Il blog di Massimo Del Mese © 2020 All Rights Reserved

2009-2016 Fluidworks Web & Media Solutions

2009-2012 by Fluidworks Web Agency Eboli (Salerno)

PoliticaDeMente